Shueisha

Tempo di lettura: 2 minuti

La Shueisha (集英社) è una famosa casa editrice giapponese fondata nel 1925 come divisione intrattenimento della casa editrice Shogakukan. Un anno dopo, precisamente l’8 agosto 1926 diventò una società indipendente, separandosi da Shogakukan, sotto il nome di Shueisha. 

Nel 1949 fu incorporata come SHUEISHA Inc.

In giapponese, il nome Shueisha significa “raccolta dell’intelletto”, infatti la casa editrice si definisce come una casa editrice che trasmette “informazioni interessanti e intratteniamo milioni ogni giorno attraverso molte forme di comunicazione, inclusa la parola stampata”. [cit. shueisha.co.jp]

La Shueisha è uno dei principali editori giapponesi, le sue pubblicazioni comprendono una vasta gamma di argomenti e generi, dai manga (fumetti) e riviste di intrattenimento a letteratura, arte, libri per bambini e libri di riferimento.

Tra le tante riviste pubblicate dalla casa editrice le principali sono: Ribon (shoujo) e Shonen Jump (shonen), quest’ultima è stata anche la prima rivista pubblicata dalla casa nel 1968 e la più famosa al mondo.

Riviste shoujo

Shueisha pubblica diverse riviste shoujo e josei, principalmente indirizzate ad un pubblico femminile. Nel corso degli anni ha pubblicato molte riviste, ma alcune di queste sono state chiuse. Quelle attualmente pubblicate sono:

Ribon
Pubblicato il 3 di ogni mese.
Pubblicato per la prima volta nell’agosto del 1955.

Margaret
Pubblicato il 5 e il 20 di ogni mese.
Pubblicato per la prima volta nel maggio 1963.

Betsuma
Pubblicato il 13 di ogni mese.
Pubblicato per la prima volta nel dicembre 1963.

THE Margaret
Pubblicato il 24 in ogni due mesi.
Pubblicato per la prima volta nel febbraio 1982.

Cookie
Pubblicato il 26 in ogni due mesi.
Pubblicato per la prima volta nel maggio 2000.

Cocohana
Pubblicato il 28 di ogni mese.
Pubblicato per la prima volta nel novembre 2011.

office YOU Pubblicato il 23 di ogni mese.
Pubblicato per la prima volta nel marzo 1985.

Contatti:

Sede: Shueisha Jimbocho Building a Chiyoda-ku, Tokyo, Giappone

Sito ufficiale: shueisha.co.jp


Credits:

Fonte consultata: shueisha.co.jp/english/