Ojou to Banken-kun

Tempo di lettura: 4 minuti
 Ojou to Banken-kun, recensione anime di Shoujo Love

Titolo originale: Ojou to Banken-kun
Categoria: Serie TV
Genere: Comedy, Drama, Romance, School Life
Serie Collegate: Nessuna
Tratto da: Lei e il suo cane da guardia di Hatsuharu
Inedito in Italia 🇯🇵
Rating: 💚 Adatto a tutti
Voto: 6

Trama

Keiya e Isaku, personaggi dell'anime Ojou to Banken-kun
Keiya salva Isaku da un rapimento

Isaku Senagaki non aveva mai desiderato essere la figlia di un boss della Yakuza, ma quando i suoi genitori morirono in un incidente d’auto e lei aveva solo 5 anni, il nonno gangster la prese con sé e la crebbe come parte del clan. Dopo anni di isolamento a scuola a causa dei suoi legami familiari, Isaku è finalmente pronta a fare il suo debutto al liceo, a vivere una vita normale e forse anche a trovare l’amore…

Keiya Utou, ventiseienne fedele servitore della famiglia e devoto tutore di Isaku, inizierà a frequentare lo stesso liceo, falsificando la propria età giurando di proteggerla. Questo gesto non solo mira a preservare il suo benessere, ma anche a impedire che Isaku si innamori, poiché lui stesso è segretamente innamorato di lei. Peccato però che la ragazza nutra già da tempo dei sentimenti per lui…

Isaku si ritroverà così ad avere a che fare con una guardia del corpo iperprotettiva armata di pistola ed affrontare la dura vita del liceo!

Personaggi

Isaku Senagaki

Isaku Senagaki, personaggio dell'anime Ojou to Banken-kun
Isaku Senagaki

Keiya Utou

Keiya Utou, personaggio dell'anime Ojou to Banken-kun
Keiya Utou

Mikio Tanuki

Mikio Tanukiu, personaggio dell'anime Ojou to Banken-kun
Mikio Tanuki

Kaori Sekiya

Kaori Sekiya, personaggio dell'anime Ojou to Banken-kun
Kaori Sekiya

Andou e Katsuki

Katsuki e Andou, personaggi dell'anime Ojou to Banken-kun
Katsuki e Andou

È bello vedere come Isaku abbia trovato due compagne di classe come Katsuki e Andou, le sue prime vere amiche. Queste due ragazze contribuiscono a rendere la vita di Isaku più vivace e divertente, permettendole di sperimentare tutte le gioie di essere una giovane liceale di 16 anni. Dal cinema ai caffè insieme, dalle conversazioni sui ragazzi ai consigli su come conquistarli, Katsuki e Andou si dimostrano essere amiche preziose che condividono con entusiasmo con Isaku le esperienze della loro giovinezza.
La dedizione di Katsuki e Andou a sostenere Isaku nella sua vita quotidiana è evidente anche nel settimo episodio, quando propongono di allestire una rappresentazione di “Romeo e Giulietta” al fine di far baciare Isaku e Kiya. Questo gesto dimostra la loro amicizia e il loro desiderio di vedere felice la loro amica.

Opinioni

A cura di Marin e Piripò

Storia: 6
Originalità: 6
Disegni: 7

⚠️ Le opinioni contengono spoiler

La trama non presenta elementi particolarmente distintivi, come la serie a fumetti non riesce a suscitare un grande interesse nello spettatore. Gli eventi sono rappresentati in modo fedele al manga, l’unica differenza è l’uso del “Lei” da parte di Keiya nei confronti di Isaku, cosa che non accade nella versione cartacea.

Il coinvolgimento dello Yakuza e la differenza di età, Age Gap, aggiungono un punto a favore alla storia, che segue una ragazza emotiva e consapevole dei propri sentimenti, Isaku, alle prese con il suo primo amore e i problemi legati al fatto di appartenere alla Yakuza, e un ragazzo piuttosto freddo, Keiya, deciso a difenderla e proteggerla da tutto e tutti come un vero “cane da guardia”. Inizalmente potrà sembrare che Keiya non sia ancora in grado di definire certe emozioni che prova per Isaku, sicuramente influenzato dall’ambiente malavitoso in cui è cresciuto ma ben presto si capirà che per lui la ragazza non è semplicemente una sorellina o la figlia del boss.

I due protagonisti emergono chiaramente fin dall’inizio con le loro peculiarità, innamorati l’uno dell’altro, ma le aspettative di una ragazza alle prese con la sua prima relazione sono ben diverse da quelle di un uomo di ventisei anni. La differenza di visioni e di età tra Isaku e Keiya aggiunge una dimensione interessante alla trama, evidenziando non solo le dinamiche romantiche, ma anche le sfide e le divertenti situazioni che sorgono a causa di questa disparità. Le piccole scenette comiche svolgono un ruolo importante nel tagliare la tensione che può accumularsi tra i due protagonisti, spesso a causa di imbarazzi o fraintendimenti.

Tuttavia, a volte, la comicità può sembrare ridicola quando diventa evidente l’interesse reciproco tra Isaku e Keiya. L’incapacità di Keiya di comprendere i sentimenti della giovane ragazza può risultare frustrante, specialmente considerando la disparità di età. Può essere sconcertante che un uomo adulto non riesca a cogliere la chiara inclinazione romantica di Isaku, generando un mix di emozioni nei telespettatori.

La nota mafiosa che rivela la gelosia e l’amore di Keiya per Isaku è un elemento intrigante e potrebbe essere un segnale di cambiamento nella dinamica della loro relazione. La comparsa di Mikio, il nipote di un amico del nonno di Isaku, aggiunge ulteriori complicazioni, creando tensioni e situazioni divertenti mentre cerca di punzecchiare i due innamorati per puro divertimento.

I personaggi secondari non ricoprono ruoli predominanti o di reale importanza nella trama; sono più che altro comparse per alcuni episodi e mancano di approfondimento psicologico. Sostanzialmente servono per far avvicinare i due protagonisti, e farli capitolare uno tra le braccia dell’altro, altrimenti rimarebbero fermi nei loro ruoli di Guardia e padroncina!

La grafica si attiene fedelmente alla versione manga ed è ben curata, anche se personalmente non ci soddisfa completamente. In particolare, l’espressione degli occhi a volte appare statica e non riesce a trasmettere adeguatamente i sentimenti, mentre la bocca di Isaku sembra costantemente contratta a formare la figura di un cuoricino. Buon l’utilizzo del chiaro scuro che va ad incentivare le peculiarità dei protagonisti principali.

Detto ciò, è possibile concedere comunque una possibilità a questa serie che copre sino al sesto volume del manga chiudendo il primo arco narrativo. La visione animata, nonostante non ci abbia entusiasmato completamente, è riuscita comunque a catturare la nostra attenzione ed a suscitare curiosità sul suo possibile sviluppo futuro dai feedback più consolidati.

Anime Giapponese

Titolo originale: Ojou to Banken-kun
Titolo Kanji: お嬢と番犬くん
Anno: 2023
Stato: Concluso, 13 episodi

Colonne Sonore

Soundtrack Giapponese

Opening

Suki ni Naccha Dame na Hito (好きになっちゃダメな人), di Masayoshi Ooishi

Ending

Magie×Magie, di Akari Kitou


Credits

Co-Autore: Alla stesura dei testi di questo articolo ha collaborato Piripò.

Fonte consultata: Hatsuharu, Ojou to Banken-kun, Project No.9, 2023

Summary
Article Name
Ojou to Banken-kun
Description
La recensione dell'anime di Ojou to Banken-kun con trama, personaggi, opinioni, info anime giapponese e colonne sonore.
Author
Publisher Name
Shoujo Love
Publisher Logo

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>