3 volumi unici a tema scolastico che vi faranno sognare

Tempo di lettura: 5 minuti

Chi lo ha detto che per ottenere un buon manga bisogna per forza renderlo di più volumi? Ci sono volumi unici che personalmente mi hanno fatto sognare, che hanno nel mio cuore un posticino speciale e per questo voglio condividerli con voi.

 Il tratto della mangaka come potete vedere si adatta molto bene al tipo di storie che tratta, donando una sensazione di leggerezza.
Il tratto della mangaka come potete vedere si adatta molto bene al tipo di storie che tratta, donando una sensazione di leggerezza.

Le serie con un discreto numero di volumi piacciono a tutti. Ci permettono di conoscere meglio i personaggi, di legarci a loro e di conoscere fino in fondo la trama, ci fanno provare quella fibrillazione da “quando esce il prossimo numero non resisto!” che tutti almeno una volta abbiamo sperimentato, quella curiosità impellente di sapere come va avanti.

Eppure anche i volumi unici hanno il loro fascino e a modo loro ci fanno incantare e si fanno leggere dolcemente, danno quella sensazione tipica di un abbraccio: breve ma intenso.

Oggi vi farò conoscere i miei 3 volumi unici scolastici che mi hanno dato proprio questa sensazione e ho pensato che sarebbe stato bello condividerlo con voi. I volumi in questione sono After the tempest in late summer, Taro il perverso, Love Stalking!.

After the tempest in late summer

Volume unico scritto dalla mangaka Ayuko, il suo stile unico è facilmente riconoscibile perchè è dolce, morbido e a tratti evanescente come se potesse svanire da un momento all’altro tanto da far sembrare le sue opere eteree. Composto da 4 storie separate va ad analizzare le tematiche dell’amicizia e dell’amore, di come queste non siano così semplici o scontate come si suole credere. Un manga che sicuramente farà pensare.

Una pagina a colori della prima storia del volume di Ayuko. Sottolinea l'effetto etereo del suo stile.
Una pagina a colori della prima storia del volume di Ayuko. Sottolinea l’effetto etereo del suo stile.

Per quanto riguarda le storie: la prima narra le vicende di due bambini, un maschio di nome Sakaki e una bambina sua vicina di casa. La particolarità di questo bambino è quello di prevedere il futuro e di come questa cosa influisca sul mondo e le relazioni che lo cirvondano; la seconda storia ruota intorno ad un rapporto di amicizia tra tre ragazze: Chiho, Akane e Maiko, e i vari segreti che verranno a galla dopo la richiesta di aiuto per fare un regalo di San Valentino da parte di Akane; la terza ha come protagonisti Aya e Ryota. I due sono grandi amici fin dall’infanzia, almeno fino a quando il primo anno delle medie Ryota non si dichiara a lei, ma al secondo anno di liceo, si ritrovano di nuovo nella stessa classe e i vecchi sentimenti iniziano a riaffiorare. Le protagoniste dell’ultima storia sono Sumire e Arisa e il loro rapporto di amicizia che nasce genuinamente, anche grazie ad un diario che le due si scambiano a vicenda, per poi evolversi in modo inaspettato.

Taro il perverso

Di tutt’altro avviso è l’opera di Hina Sakurada, il suo stile è ben deciso e pieno di dettagli, quest’ultimi che spiccano particolarmente nelle espressioni un po’ sadiche di alcuni personaggi. Come quasi tutti gli one-shot ha quattro storie più un extra.

Andiamo ad analizzare le 4 storie:

Come detto le espressioni sadiche maschili sono rese benissimo da questa mangaka, donando così molta espressività ai suoi personaggi.
Come detto le espressioni sadiche maschili sono rese benissimo da questa mangaka, donando così molta espressività ai suoi personaggi.

Nella prima storia incontriamo una giovane Izumi, che è una ragazza della scuola media, preoccupata perché vede il suo corpo cambiare contro il suo volere e questo diventare “grandi” attira gli sguardi di tutti i suoi compagni di scuola maschi, sguardi che lei non gradisce anche perché secondo lei questi cambiamenti non potrebbero piacere a Taro. Ma chi è Taro? E’ un ragazzo che frequenta l’università che aiuta Izumi nei compiti come insegnate privato. I due si conoscono da almeno dieci anni. Cosa farà Izumi che ha una cotta per lui? Accetterà i cambiamenti del suo corpo oppure continuerà a rifiutarli?

Nella seconda storia si parla di due liceali, Kanade e Toko, sempre pronti a punzecchiarsi fra di loro per un motivo o per un altro, nonostante si conoscano da quando erano dei bambini piccoli. Il problema che fa nascere alcune liti o comunque alcune incomprensioni sarà la differenza di altezza fra i due. La vicenda inizierà a prendere il via dopo che Toko scoprirà che il suo amico dovrà partire per gli States con la sua famiglia alla fine del liceo.

La terza storia che inizia con Yoru che torna a casa dall’università per le vacanze estive e non volendo perdere tempo va a trovare la sua amica Mako. A sorpresa Mako scopre che il ragazzo con cui stava da sei anni, e fratello di Yoru, tornerà in paese per annunciare la nascita del figlio avuto da un’altra donna e del desiderio di sposarla.
Mako reagisce male a questa scoperta improvvisa e decide di applicare la tecnica del chiodo scaccia chiodo andando a letto con Yoru. Yoru ne è felice perché è profondamente innamorato di lei dalla prima volta che l’ha vista. Cosa succederà alla fine dell’estate quando Yoru dovrà ritornare a Tokyo? Mako supererà la storia passata?

Nell’ ultima storia Mika è una giovane liceale innamorata persa del suo giovane insegnante di letteratura di nome Ayanagi, adora il modo in cui lui la chiama anche se il professore si diverte spesso a prenderla in giro e a farle dei piccoli scherzi sfruttando il fatto che Mika è una vera e propria fifona e “frignona”. Mika però decide lo stesso di dichiararsi a lui, ma scoprirà proprio in quel momento che Ayanagi porta al collo due fedi. E’ sposato…

Love Stalking!

Immagine di copertina del volume unico, tratti particolari per la mangaka Hazuki.
Immagine di copertina del volume unico, tratti particolari per la mangaka Hazuki.

Volume della mangaka Kanae Hazuki, una delle mie preferite in questo ambito. Il suo modo di disegnare è un po’ grezzo o come preferisco definirlo io, particolare. E’ una di quelle che o ami oppure la odi, io la amo. In questo volume unico sono trattate sempre 4 storie brevi in cui l’autrice ha voluto narrare spaccati di vita, amore e sesso di quattro giovani, argomenti magari poco frequenti nei classici manga ma utili per una vista a 360°.

La prima storia parla di una ragazza che ha appena chiuso col suo fidanzato da cui sta da 5 mesi ed è tormentata da uno stalker che la spia e le lascia messaggi in continuazione. Proprio per questo prende in considerazione l’idea di lasciare l’appartamento, ma proprio in quel momento appare nella sua vita qualcosa di nuovo.

Nella seconda, la protagonista è una ragazza molto corteggiata e ci tiene alla sua immagine, studia come comportarsi, insomma si è costruita un personaggio, fino a che non trova l’unico uomo che le fa veramente perdere la testa e mettere in dubbio tutte le sue teorie.

Nella terza storia una giovane ragazza molto studiosa va a vivere per un breve periodo a casa di un suo compagno di classe e suo fratello maggiore, a causa del rapporto opprimente con i genitori. Le scelte della protagonista sono due e capirà sulla propria pelle che bisogna sbagliare per trovare la scelta giusta per noi.

L’ultimo episodio, racconta di un ragazzo che si trasferisce nella città della ragazza con cui aveva una relazione a distanza e la cosa, come succede in molti casi, mette in crisi la protagonista e il loro rapporto per via dell’eccessiva timidezza e ansia di lei, insicura di come ci si debba comportare in una relazione e di come esprimere i propri sentimenti.

Allora cosa ne pensate? Vi è venuta voglia anche a voi di un abbraccio mangoso?


Credits

Immagini: Chrona

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>