Anime al cinema

Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’ultimo periodo, le nostre sale cinematografiche stanno proiettando sempre più lungometraggi animati giapponesi. Eravamo abituati a trovare sul cartellone solo i film dello Studio Ghibli, ma ora non è più così.

Le sale cinematografiche italiane stanno dando sempre più visibilità anche ai film animati di altri Studi. Vediamo allora cosa abbiamo visto e cosa vedremo al cinema!

Cosa abbiamo visto

La locandina italiana del film
La locandina italiana del film

A gennaio 2017 è ufficialmente uscito nelle sale italiane l’anime Your Name, dell’ormai celebre Makoto Shinkai e distribuito da Nexo Digital. Un bizzarro scambio di corpi che supera spazio e tempo, porterà la giovane Mitsuha e lo studente Taki a vivere un’avventura che non dimenticheranno facilmente. Tra amore, amicizia e progetti per salvare la città, questo lungometraggio ha riscosso un successo inaudito, a tal punto da essere pubblicata in Italia anche l’omonima light novel.

 La locandina di Oltre le nuvole
La locandina di Oltre le nuvole

Nella prima metà di aprile 2017 è stato proiettato Oltre le nuvole. Il luogo promessoci, lungometraggio d’esordio di Makoto Shinkai. Ambientato negli anni ’90, quando il Paese si riunisce e soltanto Hokkaido rimane occupata dall’Unione. Viene costruita una torre smisurata, un’arma in grado di trasformare il mondo in un universo completamente differente. Queste sono le premesse del nuovo appuntamento della “stagione degli anime al cinema” di Nexo Digital e Dynit.

Cosa vedremo

Copertina del primo volume di Koe no katachi
Copertina del primo volume di Koe no katachi

Dynit ha annunciato l’acquisizione dei diritti del lungometraggio di A silent voice, tratto dall’omonimo manga di Yoshitoki ?ima. Già proiettato in patria, con circa 2,3 miliardi di yen (circa 20 milioni di dollari), il film è uno dei maggiori incassi della scorsa stagione cinematografica giapponese. Il manga, concluso in 7 volumi e edito in Italia da Star Comics, parla di bullismo, amicizia e ostacoli che Shouya Ishida e la sua compagna di classe sorda Shouko Nishimiya dovranno affrontare.

In this corner of the world: locandina originale
In this corner of the world: locandina originale

Sempre Dynit ha annunciato allo scorso Cartoomics l’acquisizione dei diritti di In this corner of the world. Film drammatico ambientato durante la Seconda Guerra mondiale nella città di Kure, vicino ad Hiroshima. Suzu Urano, una giovane giapponese in sposa ad un ufficiale della marina militare, di stanza a Kure, incontrerà una nuova famiglia, una nuova città ed il suo nuovo mondo.

Quale di questi film vi incuriosisce di più e quale avete già visto?


Credits

Immagini: animenewsnetwork.com, nexodigital.it, animeclick.it

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>