Dolce: Cotton Cake [Cucina]

Tempo di lettura: 3 minuti

Tutti in cucina oggi si prepara la famosa ma soprattutto morbidissima Cotton Cake. Pronti ad immergervi nel mondo soffice e dolce come cotone?

Quanti di noi leggendo o guardando anime ci siamo imbattuti in piatti e dolci succulenti da voler provare? Ebbene oggi ci dedicheremo proprio a quest’ultima categoria, i dolci, in particolare alla semplice ma sempre bella Cotton cake. Ci sono tantissime varianti di questo dolce, ma oggi ve ne riporto solamente uno.

Ingradienti:

Fetta di Cotton Cake
Fetta di Cotton Cake
  • 70 g di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 25 g di burro
  • 125 g di formaggio fresco spalmabile (tipo la philadephia)
  • 50 ml di latte intero
  • 30 g di farina 00
  • 10 g di maizena (amido di mais)
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 pizzico di sale

Per il topping di fragole

  • 250 g di fragole
  • 50 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di succo di limone

Preparazione

Prima di iniziare a preparare la torta vi consiglio di preparare lo stampo. Vi consiglio di usare uno stampo di forma rotonda di circa 16 cm o 18 cm se la volete più bassa (il cerchio deve essere apribile). Una volta che avrete trovato lo stampo rivestitelo con della carta forno ritagliata per entrare per bene, quindi un cerchio per il fondo e una striscia per il bordo, per far aderire al meglio la carta usare un po’ di burro fuso o a temperatura ambiente. Fate fuoriuscire le strisce di carta forno di almeno 2 cm dal bordo. Poi rivestite lo stampo all’esterno con un doppio strato di carta alluminio, che servirà ad impedire che l’acqua entri, dato che la torta verrà cotta a bagnomaria.

Composto e forno

Non è bellissima questa Cotton Cake?!
Non è bellissima questa Cotton Cake?!

Iniziate la preparazione del cheesecake giapponese. Montate a neve 3 albumi con lo zucchero, fino ad ottenere una meringa lucida, gonfia e ben ferma.

Mescolate formaggio, burro fuso e latte con le fruste. Aggiungete poco alla volta i 3 tuorli, la farina, la maizena ed il lievito setacciati, il sale ed il succo di limone, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Incorporate la meringa al composto di formaggio in tre tempi separati, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola, questo per non smontare il composto. Versate il composto nello stampo.

Riempite una teglia del forno con acqua calda e immergetevi al centro lo stampo, facendo arrivare il livello dell’acqua a metà dello stampo.
Infornate a 160°, in forno statico preriscaldato, per 1 ora e 20 minuti, fino a quando il dolce sarà gonfio e scuro in superficie.
Togliete la teglia con l’acqua e lasciate la torta nel forno caldo fino a completo raffreddamento, con la porta del forno leggermente aperta, in modo che si raffreddi lentamente e non si sgonfi. Solo quando è completamente fredda toglietela dallo stampo.

Topping

Nel frattempo preparate il topping di fragole. Fate seccare le fragole, precedentemente lavate e tagliate a pezzetti, in una padella antiaderente a fuoco basso, fino a quando non avranno rilasciato tutta l’acqua.
Aggiungete lo zucchero a velo, il succo di limone filtrato e mescolate con una frusta in modo da ottenere una purea e lasciate cuocere ancora un paio di minuti a fuoco basso.

Filtrate il composto ottenuto con un colino schiacciandolo con un cucchiaio, in modo da eliminare i semi e renderlo più fine e vellutato, lasciatelo raffreddare ed utilizzatelo per guarnire la cotton cake, insieme a qualche fragola fresca. Potete gustare la torta a temperatura ambiente oppure dopo averla tenuta in frigorifero qualche ora prima di servirla.

Nel caso vogliate provare un’altra versione vi lascio qui un video di una signora giapponese famosissima nell’ambito culinario su youtube.

Voi l’avete provata a fare? Oppure l’avere mai mangiata? Quali sono le vostre opinioni a riguardo? sono una ragazza curiosa ehehe Fatemi sapere nei commenti, magari postando pure qualche immagine se avete provato a farla.


Credits

La ricetta non è di mia proprietà, tutti i diritti sono dei proprietari originali.

Immagini: iocucinocosi

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>