Inu x Boku SS

Tempo di lettura: 5 minuti

Ririchiyo non è un essere umano come gli altri: in lei scorre sangue yokai!

Ririchiyo e company, personaggi dell'anime Inu x Boku SS, recensione anime di Shoujo Love

Titolo originale: Inu Boku Shīkuretto Sābisu
Titolo Kanji: 妖狐×僕SS
Categoria: Serie TV
Genere: Comedy, Drama, Romance, Supernatural
Anno: 2012
Stato: Concluso, 11 episodi + OVA
Tratto dal manga: Inu x Boku SS di Cocoa Fujiwara
Indito in Italia 🇯🇵
Rating: 💚 Adatto a tutti

Indice dei contenuti

Trama

Ririchiyo Shirakiin fa parte di una ricca e antica famiglia, in cui ha vissuto un’infanzia isolata e iperprotetta. Il risultato è che Ririchiyo è diventata non solo chiusa in se stessa, ma ha anche sviluppato una lingua davvero tagliente, degna di una vera serpe!

Ririchiyo, però, non è un essere umano come gli altri: in lei scorre sangue yokai!

Per questo, una volta cresciuta, si trasferisce alla Maison de Ayakashi, che raccoglie individui con le sue stesse caratteristiche. Per potervi accedere, bisogna superare un test ed essere accompagnati da un agente dei servizi segreti, detti SS.

Ririchiyo è subito infastidita da questa sorveglianza. Le cose si complicano quando l’agente assegnatole si rivela essere premuroso, sottomesso come un cagnolino e addirittura incantato da Ririrchiyo, che vede come una sorta di angelo senza il quale la sua vita è priva di senso!

Ma chi sarà mai questo agente speciale Soushi?

Opinioni

Ho deciso di vedere questo anime perché ho un debole per le storie d’amore supernatural, in cui il protagonista maschile è, come in questo caso, un vero tsundere e, per di più uno yokai volpe! Una bellissima volpe bianca, per la precisione, che ricorda subito Tomoe di Kamisama Hajimemashita, Gunji di Kakuryo no Yadomeshi, per non parlare di Inuyasha!

Soushi Miketsukami, protagonista dell'anime INUxBOKU SS
Soushi Miketsukami

Anche questo anime è tratto da un manga shounen, ma, anche qui, abbiamo una dolcissima storia d’amore, in perfetto stile shoujo. È vero però che i personaggi femminili sono decisamente delle lolite (a parte la prosperosa agente Nobara Yukinokouj, con tendenze lesbiche…) e che ci sono scene di combattimento e trasformazioni tipiche degli shounen.

Dal punto di vista grafico, l’anime non si segnala per una particolare originalità. Per quel che riguarda gli scenari, alla fine, il grosso della storia si svolge all’interno della villa. I personaggi sono ben delineati, sia nella forma umana che in quella yokai. Le figure femminili, come Ririchiyo o la sua amica Karuta Roromoya, si trasformano da dolci e innocue fanciulle in terribili figure tenebrose, con corna ricurve o giganteschi scheletri. I personaggi maschili, per i miei gusti, sono fatti davvero bene. Ma su tutti spicca il bel Soushi Miketsukami, alto, bello, coi capelli bianchi e la carnagione pallida e gli occhi di colore differente: blu il destro e oro il sinistro. Quando si trasforma nella volpe yokai, intorno lui esplode un tripudio di fiori di ciliegio: più che nove code, acquista 100mila punti di fascino!

Personaggi

I due protagonisti, Ririchiyo Shirakiin e Soushi Miketsukani, sono rappresentati in modo particolarmente accurato. Ririchiyo appare saccente, presuntuosa, arrogante e pungente, quasi che questo fosse l’unico modo di comunicare che ha appreso nell’adolescenza. La cosa, però, le crea angoscia, dato che dice cose che non vorrebbe dire e non riesce ad essere più carina e gentile. Particolarmente esilarante è l’interazione con Soushi, che farebbe di tutto per stare con lei e servirla, mentre Ririchiyo, almeno da principio, è del tutto riluttante. Nel corso della storia, però, la vediamo ammorbidirsi e via via affidarsi a lui, anche se molto lentamente.

C’è da dire che questa è solo la versione anime. Nel manga ci sono molte più informazioni e un finale differente. I 12 episodi sono comunque ben fatti e ci permettono comunque di goderci una delicata e fine storia d’amore.

Molto tenere le scene in cui Ririchiyo si scopre sempre più legata agli altri inquilini della Maison, grazie proprio al rapporto sempre più forte col suo agente, che, piano piano, finisce col farle battere il cuore, fino a quando la ragazza scopre di provare qualcosa per il suo fedele cagnolino!

Ririchiyo e Soushi, personaggi dell'anime Inu x Boku SS
Ririchiyo e Soushi

Proprio Soushi Miketsukami, d’altra parte, è l’eroe principale di questa storia. È uno spirito volpe a nove code (non so voi, ma io adoro Naruto, la volpe a nove code!) e, come gli altri membri delle SS, indossa un abito nero, con la camicia grigia, cravatta marrone e mezzi guanti neri. Sembra essere il più potente degli agenti. Calmo, educato e gentile con tutti, quando si tratta di Ririchiyo si comporta come un vero cagnolino, pronto ad obbedire alla sua padrona e disposto a rischiare la vita pur di proteggerla. Soushi, nonostante il carattere sottomesso e quasi masochista, ha un fascino tutto suo, accentuato dal mistero che avvolge il suo forte attaccamento a Ririchiyo. Il mistero verrà poi svelato con l’arrivo dello stravagante Kagerou Shouki e del suo amico Zange Natsume, sadica guardia del corpo di Banri Watanaku. I due mettono alla prova il povero Shoushi, ma ci rivelano in questo modo momenti del passato della giovane volpe, grazie ai quali capiamo l’amore/ossessione per la sua padrona!

Soushi, personaggio dell'anime Inu x Boku SS
Soushi gigolo’

Scavando nel passato, scopriamo infatti che Soushi, prima di incontrare Ririchiyo, era privo di identità e di sentimenti. Per far fronte a questa sua carenza, si era sviluppato una sorta di maschera, che gli permettesse di adattarsi a qualsiasi situazione.

Quando però si ritrova a dover scrivere lettere a Ririchiyo, per ordine del suo ex padrone Kagerou, scopre che qualcosa in lui sta cambiando: quei sentimenti che dapprima ha solo simulato, finiscono con l’essere reali!I personaggi secondari sono decisamente originali. Oltre a diventare fedeli amici di Ririchiyo e ad arricchire la trama con le loro storie, forniscono l’occasione per una serie di scenette comiche. In particolare, la situazione diventa, oltre che comica, assurda, quando arriva l’ex padrone nonché fidanzato di Ririchiyo!

Proprio questo personaggio, sorprendente fino alla fine, risulta essere la chiave per comprendere la relazione tra Ririchiyo e Soushi. Sarà lui a rendere i due consapevoli dei reciproci sentimenti (nonostante le resistenze di Ririchiyo), grazie allo scherzetto dell’ascensore! Dopo questo episodio, i comportamenti dei due protagonisti sembrano quasi ribaltarsi, con una Ririchiyo imbarazzata e pronta ad arrossire e Souchi che sembra divertirsi a stuzzicarla. Tutta la loro relazione, d’altra parte, risulta divertente, con la sottomissione di Soushi da un lato e le reazioni stizzite e allo stesso tempo lusingate di Ririchiyo. Anche i gesti di Soushi, come la minaccia di togliersi la vita con la katana nel caso restasse senza Ririchiyo, così come i suoi pianti, hanno una forte componente comica.

Un amore tra una ragazza con difficoltà comunicative e un “cagnolino” non può che essere difficile a sbocciare, e quindi c’è il rischio che la storia diventi noiosa. A evitare questo pericolo e a contribuire alla riuscita di questo anime ci sono una serie di personaggi secondari decisamente stravaganti, come la donna ghiaccio/pervertita lolicon, il pazzo e pervertito Kagerou, l’agente segreto con le orecchie da coniglio, che sembra divertirsi mettere in difficoltà Soushi e molti altri.

La storia romantica

Uno dei primi momenti in cui vediamo il vero interesse di Soushi per Ririchiyo, è nel primissimo episodio, quando la salva da un ladro. Come segno di fedeltà, le bacia la punta del piede e le dice che non lo fa perché lei viene da una famiglia ricca e importante, ma perché lei è Ririchiyo e basta. La cosa colpisce subito la ragazza, che quindi lo accetta come agente segreto.

Soushi e Ririchiyo in versione ayakashi, personaggi dell'anime Inu x Boku SS
Soushi e Ririchiyo in versione ayakashi

Nel terzo episodio, vediamo il vero e proprio contratto tra i due, suggellato incrociando i mignoli: Ririchiyo, per la prima volta, riesce a dire una parola gentile, e Soushi realizza il suo sogno di stare sempre con la sua padrona. Possiamo dire che, in questo anime, è lei ad essere la tsundere, arrogante e scontrosa, ma in fondo dolce e attenta, mentre lui è il tipo buono e premuroso, ma che nasconde lati misteriosi.

Solo dopo l’arrivo di Kagerou, diversi tasselli vanno al loro posto, e capiamo l’ossessione di Shoushi per Ririchiyo, un’ossessione che scopriremo essere amore. Shoushi cerca di mantenere il segreto sulla questione delle lettere scritte per conto di Kagerou e, ancora di più, sul ruolo che queste hanno avuto nello sbocciare dei suoi sentimenti e della sua stessa personalità. Infatti ritiene di non aver diritto a questi sentimenti, per via del proprio passato. Pur essendone follemente innamorato, quindi, pensa di non avere con Ririchiyo alcuna possibilità e decide di accontentarsi del fatto di starle di vicino. Solo la prima volta che si trova faccia a faccia con Ririchiyo, riesce a mostrarle chi davvero è.
Insomma, se siete interessati a un supernatural shounen, ma che racconta anche di un amore stravagante, con una tsundere dalla lingua tagliente, un masochista bello da paura, una lesbica pervertita, e tanti altri tipi stravaganti, il tutto alternato a scene comiche, che colorano l’intera storia, vi consiglio questo anime, di 12 episodi, tutti molto piacevoli.


Credits

Immagini: Screenshot tratti dall’anime Inu Boku Shīkuretto Sābisu

Fonte consultata: Cocoa Fujiwara, Inu Boku Shīkuretto Sābisu, David Production, 2012

Summary
Article Name
Inu x Boku SS
Description
La recensione dell'anime Inu x Boku SS con trama, personaggi e opinioni.
Author
Publisher Name
Shoujo Love
Publisher Logo

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>