Manga

Ann è Ann

Tempo di lettura: 3 minuti
Ann è Ann di Yumiko Igarashi, recensione di Shoujo Love

Autore: Yumiko Igarashi
Target: Shoujo
Genere: Comedy, Romance, Drama
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti: Nessuno
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💚 Adatto a tutti
Voto: 6

Trama

Ann Bridal è una ragazza che vive a New York con la madre, una famosa stilista, e passa le vacanze estive con suo padre in Texas. In realtà ad Ann questa situazione non sta affatto bene, infatti va male a scuola di proposito nel tentativo di far tornare insieme i suoi genitori, ma riesce solo a far assumere un’insegnante privata, Mary Wilson, che la seguirà anche in Texas. Ann tenta di cacciare e far licenziare Miss Mary, ma senza successo, così è costretta a rivelarle il suo segreto: Ann recita delle parti con i suoi genitori, trasformandosi in un maschiaccio quando è con la mamma, e in una raffinata lady quando è con il papà.

Ann, personaggio del manga Ann è Ann
Ann gioca alla sposina

La situazione precipita quando in Texas si presenta Bowie, il ragazzo di Ann a New York, che non sa dell’esistenza di Joel, il ragazzo di Ann in Texas! Grazie all’aiuto di Miss Mary, il problema sembra risolto, ma il piano di Ann per far tornare insieme i suoi genitori non fa alcun passo avanti… Inoltre il giorno dopo il suo compleanno Ann sente suo padre al telefono con la madre: le dice che vuole il divorzio a tutti i costi e che non gli importa di dove andrà a stare Ann…

Personaggi

Ann Bridal

È la protagonista della storia. Vuole a tutti i costi che i suoi genitori tornino insieme, e per questo va male a scuola, si finge malata… ma niente sembra funzionare.

Helen Bridal

È la mamma di Ann, una famosa stilista di abiti da sposa. Sembra che non abbia alcuna intenzione di tornare con suo marito, e infatti si scoprirà che ha un altro. 

Mr Bridal

È il padre di Ann. Possiede un ranch in Texas e desidera che Ann si comporti come una perfetta signorina. Anche lui ha un’altra donna, che ha a sua volta un figlio che erediterà il ranch al posto di Ann. 

Bowie

È il fidanzato di Ann a New York ed è innamorato della Ann maschiaccio. È un modello per la casa di moda della mamma di Ann. È frivolo e un po’ un donnaiolo, ma sembra che tenga davvero ad Ann. 

Joel

È il fidanzato di Ann in Texas. Dice di voler sposare Ann e gestire insieme a lei il ranch della sua famiglia, ma quando scoprirà la versione maschiaccio di Ann perderà interesse… 

Mary Wilson

È l’insegnante privata di Ann. È molto gentile, accetterà di tenere il segreto di Ann e la seguirà ovunque. Si preoccupa per Ann più dei suoi genitori. Fa parte di una compagnia teatrale di marionette. 

Zozo Sterlin

Ragazza texana innamorata di Joel. Considera Ann una sua rivale e cercherà di liberarsi di lei. 

Mark Preston (Lollipop)

Membro della compagnia teatrale di Miss Mary. Sogna di sfondare a Broadway. Grazie a lui Ann scoprirà la sua vera passione. 

Bluebell

Altro membro della compagnia teatrale, è innamorata di Lollipop e gelosa di Ann. Vuole anche lei esibirsi in un vero teatro. 

Joan

È la gatta di Ann. Quando Ann entrerà in collegio sarà costretta a separarsene.

Opinioni

A cura di Eriru

Storia: 4
Originalità: 7
Disegni: 7
Edizione Italiana: 7

Yumiko Igarashi è, nel nostro paese, col tempo diventata un po’ l’autrice-simbolo degli shoujo classici, e questo ha permesso a moltissime delle sue opere di venire pubblicate in Italia, alcune meritevoli, altre decisamente meno, ed è in questa seconda categoria che (purtroppo) rientra Ann è Ann…

Inizialmente la vicenda risulta anche abbastanza interessante, seppure forse un po’ confusa, ma le buone premesse naufragano in fretta, e i personaggi introdotti risultano noiosi e anche poco sviluppati: le varie antagoniste sono piatte, vorrebbero essere all’altezza di Iriza, ma falliscono tutte (Zozo è la meno peggio, dato anche il poco spazio dedicatole), idem dicasi per i due fidanzati di Ann.

Col proseguire delle pagine il manga tende inoltre a perdere di coerenza, tanto che il primo e il secondo volume sembrano quasi contenere due storie distinte, con miss Mary inserita al solo scopo di collegare queste due parti (la compagnia teatrale tra l’altro non viene mai accennata prima), non a caso viene fatta fuori poco dopo senza troppi complimenti. Il viavai di personaggi è tale che si fatica ad affezionarsi a loro e l’interesse per le loro vicende è scarso e la stessa Ann risulta a tratti insopportabile.

La storia prova a risollevarsi con una svolta tragica finale, riuscendo almeno in parte nel suo intento, ma non abbastanza da far cambiare idea su questa serie… I disegni invece non sono niente male, così come l’edizione nostrana (a parte l’orrenda grafica di copertina…).

Si tratta insomma di una miniserie in cui sono stati inseriti fin troppi elementi in fin troppe poche pagine ed è per questo consigliabile più che altro agli irriducibili fan della Igarashi e agli amanti dei classici anni ’80.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Anne wa Anne
Titolo Kanji: アンはアン
Anno: 1985 – 1986
Casa Editrice: Kodansha
Rivista di serializzazione: Nakayoshi
Stato: Concluso, 3 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

Titolo: Ann è Ann
Anno: 2010
Casa Editrice: GP Manga
Collana: ND
Prezzo: 6,90 €
Caratteristiche Edizione: pp. 308; b/n e colori; brossura con sovraccoperta
Formato:
Stato: Concluso, 2 volumi

Volumi Italiani – 1° Edizione


Credits

Fonte consultata: Yumiko Igarashi, Ann è Ann, GP Manga, 2010

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>