Manga

Arrivare a te

Tempo di lettura: 5 minuti
Arrivare a te di Karuho Shiina, recensione di Shoujo Love

Autore: Karuho Shiina
Target: Shoujo
Genere: Comedy, Drama, Romance, School Life, Slice of Life
Serie Collegate:
❤️ Kimi ni Todoke (Novel) (Spin-Off)
❤️ Kimi ni todoke bangai-hen – Unmei no hito (Side Story)
❤️ Mayuge no Kakudo wa 45° de (Spin-Off)
Riconoscimenti: Kodansha Manga Award per la categoria shoujo (2008); Nomination per Manga Taisho Awards (2008)
Adattamenti:
❤️ Kimi ni Todoke (anime, serie tv, 25 ep.)
❤️ Kimi ni todoke 2nd Season(anime, serie tv, 12 ep.)
❤️ Kimi ni Todoke 2nd Season: Kataomoi (anime, special, 1 ep.)
❤️ Kimi ni Todoke 2nd Season Specials (anime, special, 3 ep.)
❤️ Kimi ni Todoke (live action, film)
❤️ Kimi ni Todoke (light novel)
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💚 Adatto a tutti
Voto: 8

Trama

Lunghi capelli neri e pelle bianca anche nel pieno dell’estate. Questo è l’identikit di Sawako Kuronuma 15 anni, conosciuta da tutti come “Sadako”, la protagonista del film horror the Ring. Ma non è solo l’aspetto fisico che la accomuna a Sadako, ma anche i suoi atteggiamenti, espressioni e… ghigni malefici!

Sawako in realtà, a dispetto della sua aria horror, è una ragazza molto timida, che sogna di diventare una persona circondata da amici, come il suo compagno di classe Kazehaya, un ragazzo sempre allegro e pieno di amici. La ragazza nutre una grande ammirazione per il compagno, non solo per il suo carattere solare, ma anche perché Kazehaya è l’unico che non prova timore per Sawako, e la tratta come una persona normale, senza badare alle apparenze.

Sawako e Shouta, personaggi del manga Arrivare a te
Sawako Kuronuma e Shota Kazehaya

Durante l’estate, la classe organizza anche una prova di coraggio, e indovinate che parte tocca a Sawako? Ovviamente quella del fantasma! Durante la prova però Sawako e Kazehaya si incontrano e hanno così modo di parlare. Piano piano i due ragazzi iniziano così a fare amicizia, e Sawako inizierà ad aprirsi di più, riuscendo a farsi delle amiche, vincendo così anche la sua timidezza. Tutto questo grazie a Kazehaya, il ragazzo “rinfrescante al 100%” (a detta della stessa Sawako) che non si ferma alle apparenze. Inizia così una nuova vita scolastica per la nostra protagonista, dove non mancheranno i momenti comici (resta pur sempre Sadako di the Ring, no?), momenti tristi e momenti felici… e chissà che non ci scappi anche l’amore!

Personaggi

Sawako “Sadako” Kuronuma

Sawako Kuronuma, personaggio del manga Arrivare a te
Sawako “Sadako” Kuronuma

Ha 15 anni e, per il suo aspetto un po’ spettrale, viene chiamata da tutti Sadako (come la protagonista del film horror the Ring). Anche se all’apparenza sembra una ragazza tetra e bizzarra, e anche alquanto paurosa per alcune sue espressioni, Sawako è in realtà molto timida e dolce, e il suo più grande desiderio è quello di essere circondata da tanti amici. Prova molta ammirazione per il suo compagno Kazehaya, un ragazzo solare e socievole, che facilmente viene avvicinato dagli altri (l’esatto opposto di Sawako). Grazie all’amicizia del ragazzo, Sawako inizierà piano piano ad aprirsi con gli altri, vincendo la sua timidezza e riuscendo a farsi anche delle amiche.

Shota Kazehaya

Shota Kazehaya, personaggio del manga Arrivare a te
Shota Kazehaya

Un ragazzo “rinfrescante al 100%”, a detta di Sawako. Compagno di classe della protagonista, Kazehaya è un ragazzo sempre allegro, solare e circondato da amici. È stato il primo a trattare Sawako come una ragazza normale, senza mai aver paura di lei. Diventerà un po’ il primo amico della ragazza, e con il passare del tempo il rapporto tra i due si evolverà in qualcosa di più speciale.

Chizuru Yoshida

Chizuru Yoshida, personaggio del manga Arrivare a te
Chizuru Yoshida

Ragazza molto energica. Nonostante l’aspetto da teppista, è in realtà molto gentile e si commuove facilmente. Lei e Yano sono compagne di classe dei protagonisti e saranno le prime vere amiche di Sawako. Hanno l’aria un po’ truce, ma sono delle brave ragazze, pronte a difendere la loro amica!

Ayane Yano

Ayane Yano, personaggio del manga Arrivare a te
Ayane Yano

Migliore amica di Yoshida, diventerà insieme a lei la prima amica di Sawako. È una ragazza molto bella e matura, pare infatti che stia con un universitario. C’è chi la considera una ragazza facile, ma a lei non interessa minimamente.

Ryu Sanada

Ryu Sanada, personaggio del manga Arrivare a te
Ryu Sanada

Altro compagno di classe dei protagonisti, è uno dei pochi a non essere terrorizzato da Sawako, ma in realtà il motivo è che non si è neanche accorto della sua presenza, visto che in classe dorme sempre! È un amico d’infanzia di Kazehaya e Yoshida e fa parte del club di baseball, l’unica cosa in cui davvero si impegna.

Ume Kurumizawa

Ume Kurumizawa, personaggio del manga Arrivare a te
Ume Kurumizawa

Frequenta un’altra classe rispetto ai protagonisti, ma sembra molto interessata a Kazehaya. Si fa chiamare da tutti con il suo soprannome, Kurumi, perché odia il suo vero nome, Ume, che è tipico delle donne anziane.

Kento Miura

Kento Miura, personaggio del manga Arrivare a te
Kento Miura

Sarà un compagno di classe (e vicino di banco) di Sawako al secondo anno. È un ragazzo piuttosto farfallone, con un debole per le ragazze, e questo scatenerà la gelosia di Kazehaya!

Kazuichi Arai

Kazuichi Arai, personaggio del manga Arrivare a te
Kazuichi Arai

Detto Pin per via del suo taglio di capelli, è l’insegnante responsabile della classe dei protagonisti. Conosce Ryu e Kazehaya da molto tempo ed è a conoscenza di un segreto imbarazzante su quest’ultimo…

Opinioni

A cura di Kanan

Storia: 8
Originalità: 7
Disegni: 9
Edizione Italiana: 7

Kimi ni Todoke può presentarsi all’inizio come una delle tante commedie scolastiche che stanno spopolando ultimamente; la storia di base è semplice, la classica ragazza timida che si innamora del compagno di classe bello e amato da tutti. Trovo però che questo manga vada oltre, aggiungendo delle caratteristiche che lo rendono certamente più interessante e divertente di altri shoujo scolastici.

Innanzitutto, i protagonisti: Sawako è il personaggio chiave della storia, che ricorda molto Sunako di Perfect Girl Evolution, non solo per alcuni atteggiamenti, ma anche fisicamente, una figura già vista e che non pecca dunque per originalità. Il fatto che però la protagonista sia così, rende certamente il manga molto divertente, pieno di gag divertenti e deformed molto carini. L’altro protagonista è invece il classico stereotipo di ragazzo da commedia scolastica: un ragazzo molto bello, allegro e sempre circondato da amici e spasimanti. Presi singolarmente, dunque, non sono certamente interessanti, anzi; quello che trovo interessante dei protagonisti è il loro rapporto, un rapporto che si evolve e che fa crescere entrambi, soprattutto Sawako. Questo lo si può notare già dai primi capitoli, perché trovo che l’autrice riesca sin da subito a caratterizzare davvero bene i suoi personaggi. E penso dunque sia proprio questo il punto forte del manga, il riuscire a esprimere così bene i rapporti tra i personaggi.

Un altro punto cardine è la comicità, le scene dove Sawako viene rappresentata in super deformed sono davvero carine e divertenti e rendono questo manga molto godibile. I disegni sono davvero molto belli, personalmente lo stile della Shiina mi piace molto; il tratto è semplice, ma non troppo, molto morbido ed espressivo. Le tavole in bianco e nero sono tutte molto belle, ben fatte, con un buon uso del retino. Le tavole a colori sono sempre molto belle, dai colori vivaci.

A cura di Nuzzina

Alla recensione A cura di Kanan aggiungo solo un paio di cose… Concordo con lei per gran parte delle sue affermazioni, in particolare per il tratto dell’autrice, e non si discute sul fatto che la storia sia molto carina e godibile. Ma personalmente l’ho trovata piuttosto scontata e prevedibile: i protagonisti sono sempre gli stessi (la ragazza timida e il ragazzo estroverso) e si capisce fin dai primi capitoli che piega prenderà la storia. Quindi se ormai avete letto tantissime commedie scolastiche e cercate qualcosa di nuovo e di diverso dal solito, vi sconsiglio Arrivare a te. Come detto, sebbene sia una commedia ben costruita e carina, non è nulla di più, le manca quel qualcosa che la potrebbe rendere interessante anche ai lettori che (come me) di commedie ne hanno lette ormai di tutti i tipi.

Infine vorrei fare un appunto all’edizione italiana della Planeta DeAgostini: mediocre. Se da un lato ha la sovraccoperta a colori (il che è un ottimo pregio) e un costo non eccessivo, dall’altro, l’editing delle tavole è davvero pessimo, infatti in molti baloon il testo viene ripetuto due volte, e capirete che questo rende la lettura difficoltosa e confusionaria. Fortunatamente la riedizione della Star Comics è molto curata.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Kimi ni Todoke
Titolo Kanji: 君に届け
Anno: 2006 – 2018
Casa Editrice: Shueisha
Rivista di serializzazione: Bessatsu Margaret
Stato: Concluso, 30 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

1° Edizione

Titolo: Arrivare a te
Anno: 2008 – 2009
Casa Editrice: Planeta DeAgostini
Collana: ND
Prezzo: 4,95 €
Caratteristiche Edizione: pp. 208; b/n; brossura con sovraccoperta
Formato: 11,5 x 17,5 cm
Stato: Sospeso, 6 volumi

Volumi Italiani – 1° Edizione

2° Edizione

Titolo: Arrivare a te
Anno: 2012 – 2018
Casa Editrice: Star Comics
Collana: Up
Prezzo: 4,30 €
Caratteristiche Edizione: pp. ca. 184; b/n; brossura
Formato: 11,5 x 17,5 cm
Stato: Concluso, 30 volumi

Volumi Italiani – 2° Edizione


Credits

Fonte consultata: Karuho Shiina, Arrivare a te, Planeta DeAgostini, 2008 – 2009

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>