Manga

Bokura ga ita

Tempo di lettura: 3 minuti
Bokura ga ita di Yuuki Obata, recensione di Shoujo Love

Autore: Yuuki Obata
Target: Shoujo
Genere: Drama, Romance, School Life, Slice of Life, Tragedy
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Shogakukan Manga Award per la categoria shoujo (2005)
Adattamenti:
❤️ Bokura ga Ita (anime, serie tv, 26 ep.)
❤️ Bokura ga Ita (live action, film)
❤️ Bokura ga Ita II (live action, film)
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💚 Adatto a tutti
Voto: 9

Trama

Nanami ha 15 anni e ha da pochi giorni iniziato il liceo, per questo fin da subito la sua prima preoccupazione è quella di farsi nuovi amici, così prova a scambiare due parole con la sua vicina di banco, che però è una tipa taciturna e poco socievole. Ogni volta che Minami prova a intraprendere una conversazione con qualche sua compagna si ritrova senza parole: non sa mai di cosa parlare con loro, non ha niente in comune…

Nanami e Yano, protagonisti del manga Bokura ga ita
Nanami e Yano

E come se non bastasse, le materie e gli argomenti che insegnano a scuola sono molto difficili, e lei non ci capisce nulla. Insomma, Nanami si sente davvero delusa, il liceo si è rivelato ben diverso da come se l’era immaginato… L’unica persona con cui Nanami riesce a scambiare qualche parola è Motoharu, un suo compagno di classe molto popolare, ma che Nanami detesta. Però col passare del tempo tra i due si crea un rapporto speciale, e Nanami inizia a voler passare più tempo con lui, anche perchè la ragazza si è accorta che dietro quell’aria da ragazzo simpatico e allegro si nasconde un Motoharu oscuro, la cui ex ragazza è morta in un incidente stradale, segnando così la sua vita profondamente…

Personaggi

Nanami Takahashi

Nanami Takahashi, protagonista del manga Bokura ga ita
Nanami Takahashi

Ha 15 anni e frequenta il primo anno di superiori. È una ragazza molto carina e gentile, che cerca subito di fare amicizia con Yamamoto, senza molto successo. Anche se all’inizio non lo sopportava, diventerà amica di Yano, provando con il tempo, un sentimento più forte dell’amicizia… chissà.

Yano Motoharu

Yano Motoharu, protagonista del manga Bokura ga ita
Yano Motoharu

Ragazzo molto popolare, compagno di Yamamoto e Nanami. È stato il ragazzo della sorella di Yamamoto, Nana, morta in un incidente. Anche se all’apparenza può sembrare un ragazzo allegro e spensierato, in realtà il suo carattere ha diversi lati oscuri, che poco a poco farà vedere.

Yuri Yamamoto

Yuri Yamamoto, personaggio del manga Bokura ga ita
Yuri Yamamoto

Compagna di banco di Nanami, è una ragazza molto riservata e silenziosa, e sembra odiare molto Yano. Sua sorella, infatti, era la fidanzata del ragazzo, prima che morisse in un incidente.

Opinioni

A cura di Kanan

Storia: 9
Originalità: 8
Disegni: 9
Edizione Italiana: 8

Le parole d’ordine di questo manga sono dolcezza, profondità e malinconia. Infatti Bokura ga ita non è una banale commedia scolastica come si potrebbe supporre leggendo i primi capitoli, ma nasconde un retroscena molto più profondo e realistico.

La trama, se la consideriamo a grandi linee, può sembrare priva di grosse innovazioni, ma quando l’attenzione si sposta sullo stile narrativo e sui personaggi, ci rendiamo conto di quanto quest’opera sia diversa dal solito (e anche del perché ha vinto il premio della Shogakukan come miglior shoujo del 2006, insieme a La Clessidra). Infatti la storia riesce a catturare da subito l’attenzione del lettore grazie a un equilibrio di emozioni e piccoli misteri, queste ombre che ogni personaggio nasconde dietro di sé, dando l’impressione che nell’aria aleggi spesso un’atmosfera malinconica legata al passato dei protagonisti che in qualche modo li perseguita, senza permettere loro di voltare pagina. Ne è un esempio l’emblematica figura di Yano, questo ragazzo apparentemente allegro e disinvolto, che però è in realtà fragile con dietro le spalle un evento drammatico come la morte della sua ragazza e l’abbandono da parte della madre.

I protagonisti di quest’opera sono tutti molto profondi, delineati alla perfezione, così realistici da sembrare persone in carne e ossa. Ognuno di loro, nel corso della storia, matura e si sviluppa in modo naturale, ed è affascinante leggere di come i ragazzini delle prime pagine diventino adulti alla fine del manga.

Il tratto della Obata è semplice, morbido, che in certi momenti ricorda vagamente quello della Ashihara. È uno stile che esprime dolcezza, e le espressioni dei personaggi rendono molto bene i sentimenti provati dai protagonisti.

In conclusione quest’opera è un piccolo gioiello che piacerà sicuramente a tutti gli amanti delle commedie scolastiche, ma anche a coloro che cercano un manga un po’ diverso dal solito, più maturo e realistico.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Bokura ga Ita
Titolo Kanji: 僕等がいた
Anno: 2002 – 2012
Casa Editrice: Shogakukan
Rivista di serializzazione: Betsucomi
Stato: Concluso, 16 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

Titolo: Bokura ga ita – Noi c’eravamo
Anno: 2007 – 2012
Casa Editrice: Flashbook Edizioni
Collana: Girls Garden
Prezzo: 5,90 €
Caratteristiche Edizione: pp. 200; b/n; brossura con sovraccoperta
Formato:
Stato: Concluso, 16 volumi

Volumi Italiani


Credits

Fonte consultata: Yuuki Obata, Bokura ga ita – Noi c’eravamo, Flashbook Edizioni – Collana Girls Garden, 2007 – 2012

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>