Manga

Cappuccino

Tempo di lettura: 3 minuti
Cappuccino di Wataru Yoshizumi, recensione di Shoujo Love

Autore: Wataru Yoshizumi
Target: Josei
Genere: Drama, Romance, Slice of Life
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti: Nessuno
Edito in Italia ??
Rating: ? Adatto a tutti
Voto: 8

Trama

Ari e Sosuke si frequentano sin dai tempi dell’Università, ma lo studio e i vari impegni non lascia loro molto tempo per vedersi. Decidono quindi di vivere insieme, pur non essendo sposati. La notizia non viene presa bene dalla famiglia di Ari, la quale però accetta la cosa dopo la promessa di Sosuke di sposare la ragazza.

Sosuke ed Ari, protagonisti di Cappuccino
Sosuke ed Ari, protagonisti di Cappuccino

Ma sarà davvero questo il destino di Ari e Sousuke? Sopravviverà il loro amore alla quotidianità e alle insidie della giovane kohai di Sosuke?

Personaggi

Ari

Ari, protagonista di Cappuccino
Ari

È una ragazza molto dolce, un po’ ingenua, e forse un po’ troppo debole. Ma ama molto il suo ragazzo, e spera un giorno di poterlo sposare.

Sosuke

Sosuke, protagonista di Cappuccino
Sosuke

È un ragazzo dolce, ma anche egoista. Infatti non aiuta Ari nelle faccende domestiche, e si lascia trascinare in una relazione clandestina…

Opinioni

A cura di Nuzzina

Storia: 8
Originalità: 7
Disegni: 9
Edizione Italiana: 7

Era da tempo che non leggevo manga della Yoshizumi. Ero rimasta alle opere meno mature (Marmalade Boy, Streghe per Amore, Random Walk, ecc…), convinta che questa mangaka non sarebbe mai stata in grado di creare un josei degno di questo nome, abituata com’era a scrivere storie per ragazzine. Beh, mi sbagliavo. Cappuccino è un volume unico che mi ha toccata molto, racconta una storia piuttosto comune per le ragazze della mia età: le difficoltà della convivenza col proprio compagno, e dei problemi che possono subentrare nel corso degli anni: poco tempo da passare insieme a causa del lavoro, lui che non aiuta in casa, lui che tradisce… andando così a rovinare per sempre il rapporto. La storia che racconta la Yoshizumi è comune, sono cose che capitano spesso, eppure è riuscita a descrivere queste situazioni e questi sentimenti in modo realistico, pertanto è impossibile non immedesimarsi nella protagonista e non soffrire con lei quando scopre che il suo ragazzo la sta tradendo.

Però… C’è un però. Il manga è bello, coinvolgente, ma manca ugualmente qualcosa per renderlo un manga davvero profondo (al pari delle opere di Asano o della Umino per esempio). Infatti la Yoshizumi ha raccontato la difficile situazione di questa coppia in modo forse un po’ superficiale, non ha scavato in profondità nell’animo umano e nei sentimenti, diciamo che si è immersa solo in parte, il che sicuramente permette il coinvolgimento, ma manca insomma un’analisi dei sentimenti dei personaggi più approfondita e intensa. Diciamo che l’impressione complessiva è che la Yoshizumi non sia ancora riuscita a lasciarsi alle spalle le sue care vecchie “commediole scolastiche” e che non sia ancora giunta a una maturità tale da permetterle di scrivere storie veramente intense e profonde di donne adulte. Per quanto riguarda i personaggi, i protagonisti sono ben caratterizzati, soprattutto Ari, che si vede come cambia e matura nel corso della storia, diventando a tutti gli effetti una donna adulta e indipendente. Contrariamente a Sosuke, che invece rimane un ragazzo un po’ immaturo, e un personaggio un pochino insipido, senza spina dorsale. Gli altri due personaggi che appaiono nella storia, gli amici dei protagonisti, sono anch’essi simpatici, ma ho avuto quasi l’impressione che siano stati inseriti più come riempitivo che altro. Soprattutto l’amico di Sosuke, che poi si scopre essere innamorato di Ari… Ecco, quello la Yoshizumi se lo poteva risparmiare, mi sembrava di rivedere Ginta di Marmalade Boy… Insomma, anche qui la mangaka ha dovuto inserire, seppure marginalmente, il triangolo amoroso…

Ecco, queste sono le uniche critiche che rilevo nel manga, perché, come dicevo all’inizio, Cappuccino nel complesso rimane un ottimo josei, un’opera dolce-amara che mi ha commosso in più momenti. Oltretutto è uno di quei rari volumi unici che mi sono piaciuti davvero, nei quali non ho avuto la sensazione di essere dinnanzi a un’opera “incompiuta” come spesso accade in questi casi (perché i personaggi sono trattati con superficialità, perché la storia corre troppo rapidamente, ecc…). No, con Cappuccino la storia è davvero compiuta nel volume unico, non lascia nulla in sospeso e il ritmo narrativo è perfetto. Perciò lo consiglio a tutti coloro che vogliono conoscere “un’altra Yoshizumi”, che amano le storie di donne adulte e che amano le storie che, malgrado tutto, si concludano con un filo di speranza.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Il Cappuccino
Titolo Kanji: カプチーノ
Anno: 2008
Casa Editrice: Shueisha
Rivista di serializzazione: Chorus
Stato: Concluso, volume unico

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

Titolo: Cappuccino
Anno: 2010
Casa Editrice: Planet Manga
Collana: Manga Love
Prezzo: 4,30 €
Caratteristiche Edizione: pp. 192; b/n; brossura
Formato: 11,5 x 17,5 cm
Stato: Concluso, volume unico

Volumi Italiani


Credits

Fonte consultata: Wataru Yoshizumi, Cappuccino, Planet Manga – Collana Manga Love, 2010

Summary
Article Name
Cappuccino
Description
La recensione del manga Cappuccino di Wataru Yoshizumi con trama, personaggi, opinioni e info edizione italiana e giapponese.
Author
Publisher Name
Shoujo Love
Publisher Logo

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>