Manga

Caro Fratello

Tempo di lettura: 6 minuti
Caro Fratello di Riyoko Ikeda, recensione di Shoujo Love

Autore: Riyoko Ikeda
Target: Shoujo
Genere: Drama, Historical, Romance, School Life, Slice of Life, Tragedy
Serie Collegate:
❤️ Yureru Soushun (Side Story)
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti:
❤️ Oniisama e… (anime, serie tv, 39 ep.)
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💛 Per un pubblico maturo
Voto: 7

Trama

Nanako Misonoo, protagonista del manga Caro Fratello
Nanako Misonoo, protagonista del manga Caro Fratello

La storia ruota attorno alle vicende della giovane Nanako Misonoo e viene raccontata attraverso i suoi occhi. La dolce ragazza si appresta a fare il suo ingresso nel prestigioso istituto superiore femminile, il Seiran Gakuen, con l’amica di sempre, Tomoko Arikura. Presto si accorge come la quotidianità scolastica sia condizionata da tre ragazze ammirate e rispettate da tutte le studentesse: Kaouru Oriara (chiamata principe Kaoru), Rei Asaka (chiamata Saint Just) e Fukiko Ichinomiya (detta Lady Miya). Nanako farà inoltre la conoscenza di Mariko Shinobu, sua compagna di classe e decisa a diventare la sua più cara amica. Ma non è tutto: all’interno della scuola esiste un’associazione, la “Sorority”, di cui possono far parte solo le studentesse di elevato rango sociale, educate, di bell’aspetto ed istruite. Entrare a farne parte è un privilegio che Nanako conquista facilmente grazie alla simpatia che la presidentessa, Lady Miya, nutre nei suoi confronti. Questo scatenerà non poche invidie, gelosie ed interrogativi sulla vita delle tre ragazze che tutti trattano con rispetto e riguardo. La giovane Misonoo si ritroverà catapultata in questo “mondo”. A darle forza saranno le lettere che lei stessa scrive a Takehiko Henmi, il suo insegnante delle medie che considera come un fratello maggiore ed una figura rassicurante a cui confidare i suoi pensieri e preoccupazioni adolescenziali.

Personaggi

Nanako Misonoo

Nanako Misonoo, protagonista del manga Caro Fratello
Nanako Misonoo

Sedicenne dolce e gentile che si appresta a fare il suo ingresso nelle scuole superiori. Vive con la mamma ed il suo secondo marito. Si iscrive al prestigioso istituto femminile “Seiran”, dove si ritroverà in un circolo di invidie e gelosie che l’aiuterà a crescere e diventare donna. Intraprende una corrispondenza con il suo insegnante delle medie, Takehiko Henmi, che considera come un fratello maggiore.

Tomoko Arikura

Tomoko Arikura, protagonista del manga Caro Fratello
Tomoko Arikura

Migliore amica di Nanako e sua amica d’infanzia. La loro amicizia sarà messa a dura prova dall’ingresso di Nanako nella “Sorority” e dagli intrighi di Mariko Shinobu, compagna di classe di Nanako, decisa a diventare la sua migliore amica e l’unica persona importante per lei.

Mariko Shinobu

Mariko Shinobu, protagonista del manga Caro Fratello
Mariko Shinobu

Compagna di classe di Nanako, che la prende subito in simpatia è decisa a diventarne la migliore amica. È una ragazza bella, solitaria ed instabile, nutre un forte affetto per la madre, è benvoluta dalla studentesse più anziane, mentre le sue coetanee non la sopportano. Il suo carattere altalenante è dovuto ai problemi famigliari: il padre è uno scrittore di libri pornografici ed il rapporto con la moglie è in crisi. Mariko è determinata ad entrare a far parte della “Sorority”.

Kaoru Orihara / Principe Kaoru

Kaoru Orihara / Principe Kaoru, protagonista del manga Caro Fratello
Kaoru Orihara / Principe Kaoru

È più grande di un anno di Nanako ed è sua compagna di classe. Misteriosi problemi di salute l’hanno tenuta lontana dai banchi di scuola per diverso tempo. È la capoclasse e il capitano del club di basket. Molto gentile e generosa, nutre un profondo attaccamento alla vita, a differenza dell’amica Rei Asaka. Non approva la Sorority. Viene chiamata da tutti Principe Kaoru perché ricorda il principe protagonista del romanzo Genji Monogatari, Kaoru Udaisho, per la sua bellezza e il profumo celestiale. È legata sentimentalmente a Takehiko Henmi.

Rei Asaka / Louis Antoine Saint Just

Rei Asaka / Louis Antoine Saint Just, protagonista del manga Caro Fratello
Rei Asaka / Louis Antoine Saint Just

Affascinante, tormentata e misteriosa ragazza del secondo anno che Nanako incontra per la prima volta sull’autobus durante il suo primo giorno di scuola. Rei è molto sicura di sé, veste da uomo, è ribelle, non ha interesse per la vita ed i suoi comportamenti lo dimostrano: salta la scuola, fuma, prende svariati medicinali e si diverte a lanciare coltelli nella torre delle scuola. Le piace suonare la chitarra, leggere poesie di Verlaine e viene chiamata da tutti Saint Just in ricordo del celebre personaggio della rivoluzione francese, detto “Angelo della morte”, che mandò alla ghigliottina molti oppositori. Era compagna di scuola di Kaoru, prima che quest’ultima si assentasse per via della malattia, e come lei, è contraria alla Sorority. Rei ha uno strano misterioso e complesso rapporto con Lady Miya.

Fukiko Ichinomiya / Lady Miya

Fukiko Ichinomiya / Lady Miya, protagonista del manga Caro Fratello
Fukiko Ichinomiya / Lady Miya

È la presidentessa del consiglio studentesco e della “Sorority”, bella, raffinata, elegante, crudele e viziata. Da subito nutre forte simpatia nei confronti di Nanako, tanto da ammetterla nella prestigiosa associazione al contrario di Rei, per la quale pare nutrire del rancore divertendosi a torturarla in più occasioni. Esercita una forte influenza su tutte coloro che la circondano, il suo fascino e la sua eleganza alimentano la soggezione nei suoi confronti. Suo padre è uno dei direttori del Seiran.

Takehiko Henmi

Takehiko Henmi, protagonista del manga Caro Fratello
Takehiko Henmi

È il professore delle medie di Nanako, ha un aspetto rassicurante e gentile. Universitario serio e brillante, il suo sogno è di fare carriera in Germania. È legato alle ragazze che circondano la giovane Nanako, in particolare a Kaoru. Nanako lo considera come un fratello maggiore e a lui rivolge tutti i suoi pensieri e le sue paure, scrivendogli delle lettere in cui lo chiama “Caro Fratello”. Takehiko accetta lo scambio epistolare con Nanako consapevole di essere realmente il suo fratellastro.

Opinioni

A cura di Marin

Storia: 8
Originalità: 8
Disegni: 8
Edizione Italiana: 7 (seconda edizione Deluxe)

Leggendo questa storia non si può fare a meno di venire catapultati dentro un mare di ricordi ed essere trasportati e tenuti con il fiato sospeso fino all’ultima pagina di ogni volume. Personalmente questo è quello che mi è successo.

La prima cosa che salta all’occhio è lo stile inconfondibile della Ikeda, figure filiformi, sguardi intensi, abiti di svariato stile, fermi immagine tipici del suo stile, ambientazioni caratteristiche. Questo anche se questa storia è ambientata ai giorni nostri, in una scuola prestigiosa, e non nel periodo storico tipico delle sue altre serie. Alcuni riferimenti allo stile e periodo storico di “Lady Oscar” sono comunque ben chiari ed evidenti. Tra i personaggi, ad esempio, Rei detta “Saint Just” (personaggio della rivoluzione francese) ricorda subito la figura di Oscar per i suoi lunghi capelli biondi, gli abiti maschili, gli occhi azzurri, mentre Kaoru Oriara, detta “principe Kaoru”, dall’aspetto esile e dall’animo nobile, coi capelli castani e gli occhi scuri ricorda molto André. Anche gli abiti rimandano ai personaggi di Lady Oscar: Rei ha uno stile aristocratico, che ricorda molto Oscar con camicie dalle rouches poco femminili e pantaloni dalla linea dritta. Fukiko, invece, indossa ampie gonne, camicie e cerchietti molto femminili, come Maria Antonietta. Kaoru ha un look sportivo e Nanako uno stile Lolita con abitini decorati da pizzi e nastrini, maniche a sbuffo e a volte anche cinturini in vita. Anche qui le contrapposizioni fanno il loro ingresso in scena, dando un’idea del personaggio.

Il mistero, le gelosie e gli intrighi, la contrapposizione di due personaggi legati tra loro ma differenti, come Rei e Fukiko, e la presenza di un personaggio dedito alla vita, come Kaoru, rendono la trama ancora più interessante. Da una parte, Rei, soffocata da sé stessa, costantemente in bilico tra la vita e la morte, fragile ed autodistruttiva, e dall’altro la sorella Fukiko, orgogliosa, smaniosa di controllo, ma allo stesso tempo fragile, con una debolezza che viene soffocata, repressa e non espressa, a differenza di Rei che non nasconde il proprio dolore mostrandolo agli altri.

Due personaggi così opposti da una parte e, dall’altra, un personaggio positivo come Kaoru, matura ed energica, dotata di una grande forza interiore e di un grande amore verso la vita. La voglia di vivere da una parte, e la rassegnazione alla sofferenza dall’altra. In tutto questo, quello che “cambia” è la figura di Nanako, giovane ragazza che si appresta a fare il suo ingresso nelle scuole superiori, nella quale risulta facile immedesimarsi, catapultata in una realtà ben diversa da quella alla quale era abituata e che, nonostante tutto, l’aiuterà a crescere e diventare una donna adulta e matura. Attraverso di lei, l’autrice ci sprona ad affrontare i dolori, accettandoli e andando avanti, dandoci quindi un insegnamento. 

Ci si focalizza sul passaggio della protagonista dall’età adolescenziale a quella adulta e si vive la storia attraverso i suoi occhi; il tutto avviene in modo molto naturale, realistico e semplice. La sensibilità dell’animo femminile fa da protagonista.

La storia è come un gioco di pazienza, in cui, passo passo, si ricompongono e si incastrano perfettamente tutti i pezzi della base iniziale, il tutto intervallato da sentimenti forti, emozioni, drammi, gelosie, invidie, eventi drammatici… Le ambientazioni rendono bene l’idea della situazione in corso; si passa da alberi in fiore a temporali, ambienti cupi e altri più “leggeri”. In conclusione, Caro Fratello è uno Shoujo adulto, maturo, di formazione e dai temi forti, come la fragilità mentale, le malattie, la morte, il suicidio, volto ad analizzare la psicologia femminile nel momento di svolta verso l’età adulta.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Oniisama e…
Titolo Kanji: おにいさまへ…
Anno: 1975
Casa Editrice: Shueisha
Rivista di serializzazione: Margaret
Stato: Concluso, 3 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

1° Edizione

Titolo: Caro Fratello
Anno: 1995
Casa Editrice: Star Comics
Collana: Neverland
Prezzo: 2,10 €
Caratteristiche Edizione: b/n; brossura
Formato:
Stato: Concluso, 4 volumi

Volumi Italiani – 1° Edizione

2° Edizione

Titolo: Caro Fratello
Anno: 2011
Casa Editrice: Goen
Collana: Lady Collection
Prezzo: 5,95 €
Caratteristiche Edizione: pp. 230; b/n e colori; brossura con sovraccoperta
Formato: 13 x 18 cm
Stato: Concluso, 2 volumi

Volumi Italiani – 2° Edizione

3° Edizione – Box

Titolo: Caro Fratello
Anno: 2013
Casa Editrice: Goen
Collana:
Prezzo: 14,95 €
Caratteristiche Edizione: brossura
Formato:
Stato: Concluso, 2 volumi


Credits

Fonte consultata: Riyoko Ikeda, Caro Fratello, Goen – Collana Lady Collection, 2011

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>