Manga

Cuori Colpiti

Tempo di lettura: 6 minuti
Cuori Colpiti di George Asakura, recensione di Shoujo Love

Autore: George Asakura
Target: Josei
Genere: Drama, Mature, Romance, School Life
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti: Nessuno
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💛 Per un pubblico maturo
Voto: 9

Trama

Cuori Colpiti, come anticipato nell’introduzione, tratta principalmente di avventure sentimentali autoconclusive con molte sfumature erotiche. I protagonisti sono diversi e ognuno con i propri problemi e dilemmi da risolvere, tutti frequentanti la scuola media inferiore, si trovano per la prima volta ad aprirsi ad un nuovo mondo ignoto: quello dell’amore e del sesso. Il manga si apre raccontando di Negishi, una ragazza molto bella che nutre da tempo un forte sentimento d’amore nei confronti di un suo compagno di scuola: Arai. Negishi non è molto abile negli studi, lei stessa si reputa infatti stupida. Il cuore di Negishi non riesce a smettere di palpitare non appena il giovane è nei paraggi, così che per la ragazza lui diventa quasi una ossessione. Arai è pero’ attratto a sua volta da un altra compagna di studi: Ruri. Negishi che sa bene quali siano i sentimenti di Arai nei confronti della ragazza si arrende al conquistare i suoi sentimenti nonostante tutto decide di offrire al ragazzo il proprio corpo anche solo per un’estate. Arai non rifiuta certo la proposta di Neghisi e ben presto i due diventeranno amanti, protagonisti di furtivi incontri notturni per placare i propri desideri sessuali, a tal punto che quasi non riusciranno più a farne a meno. Diventerà amore tra i due?

Arai ed Atsuko, protagonisti di Cuori Colpiti
Arai ed Atsuko, protagonisti di Cuori Colpiti

Nel frattempo vediamo Ruri, una ragazza apparentemente tranquilla e per bene ma che in realtà soffre di disturbi affettivi dati dalla perdita prematura del padre. Ruri giocherà le sue carte migliori per conquistare il cuore del suo professore scolastico. Inizialmente sembra solo un capriccio al quale la ragazza non vuole rinunciare ma infine scopriremo che si tratta di vero amore che pian piano scioglierà il cuore dell’insegnante che si concederà senza indugi alla ragazza, anima e corpo. All’ultimo posto del primo volume viene presentata poi la storia di Maki. Maki è una ragazza con grande immaginazione e fantasia, molto romantica e sensibile, finge davanti ai suoi compagni di classe di frequentare un ragazzo universitario e di avere con lui una storia d’amore passionale. Questo prosegue fino a quando Shina, un compagno innamorato di lei, entra nel suo cuore e smaschererà la verità, tra i due nasce una profonda amicizia che profuma d’amore…

Ed eccoci a Atsuko e Seiji. Una coppia che passa la maggior parte del loro rapporto (quando non a letto) a fare “tira e molla” Atsuko è una giovane innamorata sin dai primi anni delle medie del compagno di classe Seiji, a causa del suo aspetto era però spesso derisa e nessuno la degnava di uno sguardo (con gli anni si trasforma in una bomba sexy però) Seiji guarda al di là di questa limitata prospettiva e decide di far coppia con Atsuko. Fra i due nasce una sconvolgente passione e gelosia (soprattutto per Atsuko). Col tempo però questa relazione comincia a scemare. Seiji si diverte di nascosto a farsi spiare dagli amici durante i suoi momenti intimi con la ragazza a sua insaputa ovviamente. Inoltre non perde l’occasione per fare commenti su altre belle donzelle e toccare il seno a Negishi. Col passare del tempo Atsuko si stufa di essere maltrattata dal ragazzo e decide di lasciarlo per un altro. Seiji però, che è veramente innamorato di lei si pente e cerca di convincerla a tornare sui suoi passi. Riusciranno i due a risolvere questa situazione? Nel frattempo Arai e Negishi si preparano per la fine dell’anno scolastico e per il diploma, le loro vite cambieranno e nuovi orizzonti si spalancheranno davanti ai lori occhi ma il loro legame diventerà sempre più forte ed elevato…

Personaggi

Negishi

Negishi, protagonista di Cuori Colpiti
Negishi

È una ragazza molto bella, non ha un obbiettivo preciso nella vita, non è molto abile negli studi e frequenta una cerchia ristrettissima di amiche. È innamoratissima del suo compagno di classe Arai, col quale vive passionali ed intimi incontri notturni.

Arai

Arai, protagonista di Cuori Colpiti
Arai

Apparentemente un ragazzo duro e superficiale il quale, invece, nasconde un gran cuore e delle ambizioni ed è bravo persino negli studi. Curioso di scoprire il mondo del sesso decide di accettare la proposta di Negishi ed incontrarla furtivamente di notte nella serra sotto casa.

Ruri

Ruri, protagonista di Cuori Colpiti
Ruri

A vederla pare una tranquilla e semplicissima ragazza delle medie. Nasconde invece, una personalità al quanto “difficile” e piena di turbamenti interiori. Si innamora del suo professore di scienze e fa di tutto per ottenere la sua attenzione nonché… il suo corpo.

Maki

Maki, protagonista di Cuori Colpiti
Maki

Bugiarda e sognatrice, questi sono gli aggettivi che la rispecchiano al meglio… Desidera a tutti i costi avere un ragazzo, questo desiderio la spinge, così, a raccontare alle amiche che lei ha una relazione con uno studente universitario. Ovviamente trattandosi di una fantasia presto la verità sarà scoperta e per Maki inizieranno i tormenti psicologici interiori, presto però, la comparsa di un ragazzo (vero questa volta) lenirà tutti i suoi dolori.

Atsuko

Atsuko, protagonista di Cuori Colpiti
Atsuko

Da sempre innamorata di Seiji non riesce a dichiarargli i suoi sentimenti, questo fino a che lui non decide di fare il primo passo. Inizialmente Atsuko è felice di questa relazione, più passa il tempo però, più Seiji la maltratta e la tradisce, cosi che lei, al culmine della sopportazione, decide di lasciarlo, ma in cuor suo non riesce a stare senza di lui.

Seiji

Seiji, protagonista di Cuori Colpiti
Seiji

È un ragazzo un po’ strano, perfino Atsuko non riesce a capirlo fino in fondo. Si comporta da teppistello, corre dietro alle ragazze e manca spesso di rispetto ad Atsuko. Quando però lei lo lascia definitivamente, si accorge degli errori commessi e fa di tutto per riprendersi la donna che ama, riuscendo infine a riconquistarla.

Opinioni

A cura di Kirara86

Storia: 9
Originalità: 10
Disegni: 8
Edizione Italiana: 9

C’è chi ama definire Cuori colpiti, un’opera all’avanguardia, un manga d’ultima generazione e la sua autrice una “borderline”. A tali affermazioni, non si può dare torto. Cuori colpiti, esce fuori da tutti gli schemi imposti, finora, dagli shoujo manga classici.

In questo manga non troveremo amori platonici, ragazzi perfetti sotto ogni aspetto e dolci ragazze immature e perdutamente innamorate. Benché il tema, sempre vivo, sia l’amore, in quest’opera esso è perennemente alternato al tema del sesso, quasi fossero un duo inseparabile. Cuori colpiti è, senza dubbio alcuno, uno dei primi shoujo manga a portare questa nuova prospettiva visiva ed emotiva in Italia e all’estero.

George Asakura mostra le perplessità degli adolescenti ancora poco maturi, difronte a un mondo nuovo quale quello dell’amore che indubbiamente si lega a quello della sessualità. Descrive, in un certo senso, i giovani d’oggi, le tendenze giovanili e i loro modi di pensare.

È sicuramente un manga provocatorio che parla a gran voce, il cui suono è ben trasportato da un tratto decisamente graffiante. Ad un primo impatto visivo, devo ammetterlo, i disegni presenti sulle tavole di Cuori colpiti sono tutt’altro che gradevoli. Le forme non hanno la morbidezza e la purezza del classico tratto manga che distingue gli shoujo dagli altri generi. Sembrano quasi disegni arroganti, e arrangiati alla “come meglio vengono”. I personaggi disegnati in tal modo assumono un aspetto “grezzo”, sporco e poco piacevole, questo ripeto, a primo sguardo. Se, poi, ci si addentra nel manga stesso, e ci si fa coinvolgere dall’intrecciarsi delle trame (dove in ognuna traspaiono chiaramente stati d’animo e sensazioni dei protagonisti) si comprende il perché della scelta d’un tratto tanto deciso e forte come sopra descritto. La conclusione è che il disegno in sé ha un’esprimersi proprio, infatti, anche senza baloon con battute, possiamo avvertire l’atmosfera regnante nel capitolo, ancor meglio nella figura e dentro al cuore del personaggio stesso. Se ad esempio Negishi fosse disegnata con tratti gradevoli e morbidi perderebbe la sua vena di trasgressione e ribellione di cui sembra tinta fino al cuore. Altro ruolo importante è giocato dalle ambientazioni scolastiche, poiché ancora piccoli per essere considerati maturi, e troppo cresciuti per essere chiamati bambini, questi giovani si sentono continuamente soffocare dall’ambiente scolastico giapponese, ove diverse cose sono proibite, simboli di ribellione sono, a tutti gli effetti, i protagonisti dai capelli biondi (tinti) i quali sono costretti a subire ramanzine dai professori dell’istituto.

La trama è suddivisa in sequenze (capitoli) per la maggior parte autoconclusivi, che vedono il ragazzo o la ragazza, scontrarsi con quello strano sentimento che i grandi chiamano amore… senza distinguere questo dalla passione, spesso si trovano coinvolti in situazioni difficili da gestire per un dodicenne, ma che se analizzate da mente matura appariranno come semplici ragazzate o capricci quasi infantili… perché poi si sa… “nella vita tutto può cambiare”. Questo è il messaggio che a fine opera la protagonista principale, Negishi, sembra aver compreso, l’amore cosi forte che prima provava per Arai è ora qualcosa di momentaneamente indispensabile, ma lei stessa sa che forse non sarà per sempre (altra differenza dallo shoujo classico). Mentre il suo compagno Arai, prima attratto solo dal corpo di lei, sembra aver compreso l’amore e quanto Negishi sia importante. Lo stesso accade, un poco, per tutti i personaggi che affrontano insieme un percorso di crescita interiore, dall’immaturità fino alla maturazione e noi leggendo questo manga, potremo accompagnare i protagonisti, seguirli nelle loro azioni e scelte, capire le loro perplessità, arrabbiarci, piangere, soffrire, sorridere con loro.

È un po’ come tornare indietro nel tempo e rivivere l’età dei 12/13 anni, l’età della scoperta ove tutto sembra nuovo, l’età delle prime cotte e i primi piccoli problemi che però in quel momento sembrano tanto insormontabili… dopotutto chi non è mai stato innamorato? L’esperimento di flashback è quindi ben riuscito, in fondo, questi non sono solo giovani giapponesi, infatti se non si bada alle fattezze fisiche dei protagonisti, questi potrebbero essere giovani di qualsiasi nazionalità, con i problemi che tutti i dodicenni devono affrontare, forse anche noi li abbiamo affrontati e per questo sembrerà di ritornare un po’ più bambini per immergersi ancora al tempo delle prime cotte… che dire… complimenti alla Asakura!

Edizione Giapponese

Titolo originale: Heart o Uchinomese!
Titolo Kanji: ハートを打ちのめせ
Anno: 2002
Casa Editrice: Shodensha
Rivista di serializzazione: Feel Young
Stato: Concluso, 2 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

Titolo: Cuori Colpiti
Anno: 2004
Casa Editrice: Flashbook Edizioni
Collana: Girls Garden
Prezzo: 6,90 €
Caratteristiche Edizione: pp. 192; b/n; brossura con sovraccoperta
Formato:
Stato: Concluso, 2 volumi

Volumi Italiani


Credits

Fonte consultata: George Asakura, Cuori Colpiti, Flashbook Edizioni – Collana Girls Garden, 2004

Summary
Article Name
Cuori Colpiti
Description
La recensione del manga Cuori Colpiti di George Asakura con trama, personaggi, opinioni e info edizione italiana e giapponese.
Author
Publisher Name
Shoujo Love
Publisher Logo

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>