Manga

Elettroshock Daisy

Tempo di lettura: 7 minuti
Elettroshock Daisy di Kyousuke Motomi, recensione di Shoujo Love

Autore: Kyousuke Motomi
Target: Shoujo
Genere: Comedy, Drama, Mystery, Romance, School Life
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti: Nessuno
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💚 Adatto a tutti
Voto: 9

Trama

“Non piangere, ci sono qua io. Sarò al tuo fianco in qualunque momento. E qualunque cosa accadrà ti proteggerò. Io sarò sempre lì per te!”

Con queste parole, scolpite nella sua mente, Teru ricorda il giorno in cui ha conosciuto il suo nuovo confidente, Daisy. Teru è in contatto con Daisy attraverso il cellulare che il fratello maggiore le ha lasciato il giorno in cui è morto, per rassicurarla sul fatto che non è sola e che ci sarebbe stato sempre qualcuno a vegliare su di lei.
Rimasta sola al mondo dopo la morte del fratello, Teru è costretta ad affrontare il bullismo del consiglio studentesco, composto dai membri di famiglie prestigiose, che prendono di mira i “poveri” della scuola. Proprio durante una delle loro prepotenze, però, un misterioso lancio di palle da baseball interviene a salvarla. Per la felicità, la ragazza lancia una delle palle salvatrici, ma finisce col rompere una delle finestre della scuola!
A chiedere un risarcimento per il danno, si presenta nella sua classe il brusco bidello Tasuku Kurosaki: per riparare a quel che ha fatto, Teru dovrà fare dei lavoretti per lui.
Inizia così tra i due uno strano rapporto comico e affettuoso, fino a quando una serie di misteriosi incidenti costringe Teru a chiedere al suo protettore Daisy di intervenire. Daisy, infatti, si rivela essere un hacker, che viene in suo aiuto nel mondo virtuale della rete, allo stesso modo in cui, nel mondo reale, viene in suo aiuto il bidello Kurosaki. Che siano la stessa persona?

Tasuku, Teru, personaggi del manga Elettroshock Daisy
Tasuku e Teru.


Scopriremo che Daisy non indica il fiore preferito da Teru, ma un tipo di bomba, e che si tratta del nome che Tasuku usava come cracker nel web, quando ha commesso un crimine che gli sta sempre davanti.
Scopriremo che tutti vogliono il cellulare di Teru, perché forse contiene dei documenti segreti relativi al lavoro del fratello. Che forse il regalo non è stato solo un gesto di affetto, ma anche un modo per nascondere il software a cui stava lavorando.

E, soprattutto, scopriremo che…

“È a causa mia che suo fratello è morto… A questo mondo sono l’unico che non ha il diritto di innamorarsi di lei.

E lo scopriremo… anzi, lo scoprirete immergendovi nella lettura di Elettroshock Daisy, un shoujo innovativo, pieno di misteri. Un vero e proprio thriller, con il romanticismo in sottofondo.

Personaggi

Teru Kurebayashi

Teru Kurebayashi, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Teru Kurebayashi

16 anni, dall’animo forte, sempre allegra e dalla parte della giustizia, dopo avere affrontato una vita piena di dolori, perdendo sia i genitori che il fratello, si appoggia al suo “amico” Daisy. Grazie a lui, acquisisce forza interiore e sicurezza, riuscendo a fronteggiare le situazioni più pericolose a testa alta e con coraggio.
Il rapporto serva/padrone con Kurosaki diventa sempre più romantico, tanto che Teru inizia a provare un vero sentimento d’amore per il bidello scorbutico, che verrà domato poco alla volta.
Teru cerca quasi subito di capire se Daisy è Kurosaki, e anche quando scopre la verità, continua a far finta di niente, per non perdere il suo amato confidente.

Tasuku Kurosaki/Daisy

Tasuku Kurosaki/Daisy, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Tasuku Kurosaki/Daisy

24 anni, capelli biondi (segno che è un cattivo ragazzo…), fumatore accanito di Philip Morris, bidello della scuola di Teru. Dietro i modi un po’ rudi e minacciosi, nasconde un animo gentile e premuroso, tanto che farà i salti mortali per andare in soccorso della sua amata. Anche se lui non ha il diritto di provare un così dolce sentimento, visto che ha causato la morte del fratello di Teru… E, come se questo non bastasse, è legato a “Daisy”, ovvero il suo alter ego nel mondo del web, dove è un abile hacker, che ha provocato molta sofferenza. Per questo, Tasuku ritiene di non potersi meritare un angelo come Teru.

Soichiro Kurebayashi

Soichiro Kurebayashi, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Soichiro Kurebayashi

Fratello maggiore di Teru, morto in seguito a una brutta malattia, e anche per essersi sforzato troppo nell’aiutare Tasuku. Era un genio del computer e, come Tasuku, era un nome nel web. Per questo gli era stato chiesto di codificare l’hard disk del professor Midorikawa, che conteneva informazioni importanti per dimostrare l’innocenza del padre di Tasuku. Ma nell’hard disk c’erano anche altri file, che hanno attirato l’attenzione di criminali pronti a tutto per ottenerli.

Rena Ichinose

Rena Ichinose, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Rena Ichinose

Rappresentante del consiglio studentesco, inizialmente una vera spina nel fianco per Teru, che tratta con grande presunzione. Dopo una serie di avvenimenti che la vedono coinvolta con individui pericolosi, anche in relazione al furto del cellulare di Teru, diventerà una sua cara amica.

Haruka Sawaguchi

Haruka Sawaguchi, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Haruka Sawaguchi

La prima vera amica e confidente di Teru, a cui la ragazza rivela i suoi sentimenti per Kurosaki. Spinge Teru a buttarsi nelle braccia del bel tenebroso.

Kiyoshi Hasegawa

Kiyoshi Hasegawa, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Kiyoshi Hasegawa

Amico di infanzia di Teru, che, all’inizio della storia, viene preso di mira da qualcuno che vuole il cellulare di Teru. Dopo qualche incomprensione e una punizione da parte di Kurosaki e del vecchio team del fratello di Teru, ritorna ad essere un amico fidato.

Riko Onizuka

Riko Onizuka, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Riko Onizuka

30 anni, nuova insegnante della scuola di Teru, risulta essere non solo una vecchia collega del fratello, ma anche la sua ex fidanzata. Considera Teru come una sorellina di cui prendersi cura. È la consigliera di Tasuku, non solo per quanto riguarda Teru, ma anche più in generale nella sua vita. Lo riprende in continuazione per i suoi modi burberi nei confronti della ragazza. Sarà lei a svelare la storia del crimine commesso da Daisy.

Masuda/Master

Masuda/Master, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Masuda/Master

Proprietario di una sala da tè, anche lui componente del gruppo di ricerca a cui faceva capo Soichiro. Come Riko, aiuta Tasuku a capire i suoi sentimenti per Teru e a farlo ragionare. All’apparenza pacato e controllato, sa essere davvero terrificante, in caso di necessità. È una sorta di custode di Tasuku e di suo protettore, dato che fa parte della commissione disciplinare di Stato.

Ando Kazumasa

Ando Kazumasa, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Ando Kazumasa

Preside della scuola, si presenta la prima volta come bidello, sostituendo Kurosaki. Si scoprirà che anche lui fa parte del gruppo di lavoro in cui faceva parte il fratello di Teru, come coordinatore delle ricerche. Organizzerà di nuovo il gruppo, per scoprire chi c’è’ dietro agli attacchi a Teru.

Masumi Takeda

Masumi Takeda, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Masumi Takeda

Un personaggio inizialmente viscido, che, pur di ottenere le informazioni, o meglio il software su cui lavorava il fratello di Teru, decide di sottrarle il cellulare, distruggendole la casa. In seguito, però, vista la determinazione di Teru, la sua capacità di non arrendersi e la fiducia che ripone in Daisy/Tasuku, decide di non ostacolarla più. Inizierà anzi a collaborare con Daisy, diventando una sorta di informatore e un confidente per Tasuku, per scoprire la verità e proteggere Teru.

Chiharu Mori

Chiharu Mori, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Chiharu Mori

Insegnante della scuola di Teru, si scoprirà che c’è lei dietro vari attentati. Fa parte di un gruppo criminale, a cui fa capo un certo Anthra, che vuole il codice per il virus Jack Frost, che aveva creato tempo addietro Kurosaki.

Akira

Akira, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Akira

Giovane dalle doti informatiche pari a quelle del nostro caro Tasuku, odia fortemente Teru e cercherà di spaventarla a morte. Ha problemi psicologici legati ad uno strano passato e a un presente in cui viene manipolato come una marionetta dal gruppo criminale per cui lavora.

Professore Hideo Midorikawa

Professore Hideo Midorikawa, personaggio del manga Elettroshock Daisy
Professore Hideo Midorikawa

Colui che ha lasciato il famoso testamento ed è morto in circostanze misteriose. È stranamente legato alla figura di Akira. In realtà aveva lasciato nel suo hard disk informazioni tese a dimostrare l’innocenza del padre di Tasuku, accusato di essere una spia.

Opinioni

A cura di Pirypo’

Storia: 10
Originalità: 10
Disegni: 10
Edizione Italiana: 8

⚠️ Le opinioni contengono spoiler

Un manga davvero elettrizzante: inizi a leggere il primo capitolo e ti trovi magicamente alla fine!
Come la maggior parte (se non tutti) dei manga della Motomi, non abbiamo la tipica ragazzina degli shoujo manga che si mette in un angolo sperando che il suo principe azzurro la vada a salvare. Qui ci troviamo di fronte a una vera combattente, che non si perde mai d’animo, e che, anzi, risulta essere alla fine il vero punto di riferimento, la vera ancora di salvezza di Tasuku. Diciamo che è lei il principe azzurro che salva la principessa, almeno da un punto di vista psicologico.
È interessante anche poter leggere i sentimenti della parte maschile, di un giovane adulto che porta dentro di sé un macigno di ricordi e crimini.
I personaggi secondari finiscono col diventare tasselli essenziali per poter vedere il puzzle completo. I loro differenti punti di vista e i loro ricordi aiutano a delineare il personaggio che incombe su tutta la storia, ovvero Soichiro, il fratello di Teru.
La storia non racconta solo l’evoluzione del rapporto tra Teru e Tasuku e la loro crescita interiore. Parallelamente i due sono coinvolti in un intrigo criminale che ruota intorno all’acquisizione di dati informatici segreti, e che costringerà i protagonisti a fare i conti non solo con un presente incerto e un futuro poco promettente e malsicuro, ma, anche e soprattutto, con il passato.
L’unione delle due storie principali è geniale: una storia d’amore, contornata da scenette comiche, che smorzano i momenti più delicati e pucciosi, e un vero thriller, dove non ci sono solo crimini sul web, ma anche morti e incidenti, che trascinano il lettore in una serie di possibilità incredibili e geniali. Il tutto perfettamente collegato, lasciando fino alla fine con il fiato sospeso, in attesa dell’ennesimo colpo di scena. E poi, inaspettatamente, il finale delizioso e altamente soddisfacente.
Si riconosce la mano della Motomi negli sketch comici che smorzano i toni e che sono tipici di tutte le opere della mangaka. Il cambio di tono non disturba, ma anzi lo si accoglie con piacere, anche per ricordarci che è pur sempre un shoujo, e non uno shounen pieno di azione e colpi di scena. Al centro resta sempre una fantastica storia d’amore, veramente elettrizzante, sotto ogni punto di vista.
È un manga da consigliare non solo alle amanti del genere, ma anche ai lettori di shounen e a tutti coloro che vogliono essere trascinati in un’atmosfera romantica, ma non sdolcinata, perfettamente in equilibrio con una storia ricca di azione.
Un manga intricato, dove lo shoujo è circondato dalle vere storie principali: che cosa nasconde il cellulare di Teru? Qual è il vero significato delle parole di Soichiru? Qual è il segreto di Daisy, così doloroso che Tasuku pensa di poter perdere Teru il giorno in cui le svelerà la verità? Che cosa vuole Akira? Qual è il codice segreto nascosto nel testamento del Professore Midorikawa? Qual è il legame con la morte del padre di Kurosaki? E chi è Anthra? Come mai cambia sempre nome? È davvero così cattivo?
Esilarante, terribilmente interessante, decisamente originale: suscita un mix di sentimenti durante la lettura e dà grande soddisfazione finale!
Un manga che cattura dall’inizio alla fine, 16 volumi da leggere in pochissimo tempo, per la voglia di scoprire, volume dopo volume, la verità che viene a poco a poco a galla e per vedere se Teru e Tasuku dichiareranno i loro sentimenti.
Sono orgogliosa di averlo tra le mie collezioni, un vero gioiellino nella mia libreria!
Onestamente, in cuor mio, spero ancora di scoprire la verità su Anthra, visto che, dalle parole finali di Teru, si potrebbe ipotizzare un possibile sequel… Incrociamo le dita!

Edizione Giapponese

Titolo originale: Dengeki Daisy
Titolo Kanji: 電撃デイジー
Anno: 2007 – 2014
Casa Editrice: Shogakukan
Rivista di serializzazione: Betsucomi
Stato: Concluso, 16 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

Titolo: Elettroshock Daisy
Anno: 2010 – 2014
Casa Editrice: Flashbook Edizioni
Collana: Girls Garden
Prezzo: 5,90 €
Caratteristiche Edizione: pp. 192; b/n; brossura con sovraccoperta
Formato: 12 x 18 cm
Stato: Concluso, 16 volumi

Volumi Italiani


Credits

Fonte consultata: Kyousuke Motomi, Elettroshock Daisy, Flashbook Edizioni – Collana Girls Garden, 2010 – 2014

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>