Manga

Gakuen Babysitters

Tempo di lettura: 7 minuti
Gakuen Babysitters recensione manga di Shoujo Love

Autore: Hari Tokeino
Target: Shoujo
Genere: Comedy, Slice of life
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti:
❤️ Gakuen Babysitters (anime, serie tv, 12 ep.)
Inedito in Italia: 🇯🇵
Rating: 💚Adatto a tutti
Voto: 8

Trama

Ryuichi, Hayato e Usaida, e i bambini del club dei babysitters, personaggi del manga Gakuen Babysitters
Ryuichi, Hayato e Usaida, e i bambini del club dei babysitters

A seguito della perdita dei genitori in un terribile incidente aereo, Ryuichi e il suo fratellino Kotaro si ritrovano orfani.

Durante la celebrazione funebre di tutte le vittime dell’incidente aereo, compare dinanzi a loro una signora molto gentile. Anche lei ha subito un lutto famigliare, perdendo il suo unico figlio.

La signora Yoko Morinomiya decide di adottare i due ragazzi, diventando così la loro tutrice legale. Per i due fratelli Ryuichi e Kotaro inizia così una nuova vita.

Ryuchi inizia a frequentare la prima classe del liceo, dove la signora Morinomiya è la preside. Ma per lui le cose non saranno per niente facili, infatti si dovrà occupare della gestione del “club dei babysitter”, ovvero di un particolare club frequentato dai figli piccoli degli insegnanti della scuola. Il motivo per cui sarà proprio Ryuchi ad occuparsene deriva da due fattori: il primo è che alla scuola mancano i fondi per assumere nuovo personale e il secondo è che ha già esperienza di gestione dei bambini, in quanto è lui che si occupa del fratellino di appena due anni Kotaro.

Ryuchi, però, deve sottostare ad una condizione: non solo deve gestire e far parte del “club di babysitter”, ma deve anche trovare il tempo e modo di trovare altri addetti per il club!

Riuscirà il nostro protagonista in questa impresa?

Personaggi

Ryūichi Kashima

Ryūichi Kashima, protagonista del manga Gakuen babysitters
Ryūichi Kashima

È un ragazzo responsabile e maturo, pur essendo un ragazzo che frequenta il primo anno del liceo. Ama il suo fratellino Kotaro e tiene a lui più di ogni altra cosa al mondo, anche perché è l’unico familiare che gli è rimasto, a seguito della morte dei genitori. È riconoscente nei confronti della preside Morinomiya, che gentilmente ha deciso di adottare lui e il fratellino, e si dimostrerà all’altezza del compito che gli è stato affidato. È un ragazzo premuroso, sincero e molto protettivo nei confronti dei bimbi dell’asilo. Riuscirà a farsi degli amici, anche se è molto impegnato con la gestione dell’asilo della scuola.

Kotarō Kashima

Kotarō Kashima, protagonista del manga Gakuen babysitters
Kotarō Kashima

Il piccolo e dolce fratellino di Ryuichi, a cui è particolarmente attaccato, infatti, cerca sempre di avere le sue attenzioni. Non parla molto, ma si esprime attraverso i suoi sguardi ed espressioni del viso, risultando così tenero e simpatico. Sarà proprio questa sua caratteristica a permettergli di fare amicizia con gli altri bimbi che frequentano l’asilo. Un lato divertente di Kotaro è il suo esprimersi nei confronti della preside, rivolgendosi a lei come ad un qualcosa di “peloso”, vista la sua folta e fluente capigliatura! Kotaro è un bambino determinato, soprattutto quando vuole fare qualcosa per suo fratello maggiore (come portargli il pranzo) ed è anche molto protettivo verso di lui.

Yoko Morinomiya

Yoko Morinomiya, protagonista del manga Gakuen babysitters
Yoko Morinomiya

È la preside dell’accademia Morinomiya. Apparentemente ha un aspetto un po’ buffo, dovuto alla sua cespugliosa e riccia capigliatura, tanto che il piccolo Kotaro la definisce una “pecora flaffosa”. Inizialmente ha un atteggiamento freddo e distaccato, ma poco per volta inizia a sciogliersi, mettendo in luce il suo buon cuore e la dolcezza che prova per i due ragazzi che ha adottato. Anche lei come i due ragazzi ha perso qualcuno di molto importante nell’incidente aereo: suo figlio. Proprio per questo motivo, con il passare del tempo, dimostrerà di provare molto affetto per i figli adottivi. È una donna molto attenta ai bisogni altrui e riesce sempre a capire quando c’è qualcosa che non va.

Keigo Saikawa

Keigo Saikawa, protagonista del manga Gakuen babysitters
Keigo Saikawa

Segretario e cameriere della preside. È colui che aiuterà i fratelli Ryuichi e Kotaro ad ambientarsi, non solo, nella casa, ma anche nella scuola. Fa spesso le veci della preside, divulgando informazioni o messaggi da parte della stessa. È un uomo con un carattere particolare, a volte anche sarcastico, facendo battute non sempre di facile comprensione. Si è dimostrato un uomo sensibile, infatti ammira e si commuove osservando la forza che i due fratelli orfani portano avanti giorno per giorno, cercando di superare il loro lutto.

Yoshihito Usaida

Yoshihito Usaida, protagonista del manga Gakuen babysitters
Yoshihito Usaida

Unico responsabile del “club di babysitter” prima dell’arrivo di Ryuichi nell’istituto. È un ex studente dell’accademia e lo si ritrova spesso a dormire, tenendo tra le braccia la neonata del gruppo dei bambini dell’asilo. È un tipo molto svogliato, ma allo stesso tempo si dedica a svolgere al meglio le attività dell’asilo ed è di aiuto a Ryuichi.

Taka, Hayato e Shizuka Kamitani

Taka, Hayato e Shizuka Kamitani, personaggi del manga Gakuen babysitters
Taka, Hayato e Shizuka Kamitani

Taka è il bimbo più piccolo della classe che possiamo definire come un “selvaggio giocherellone”, vista la sua vivacità. Prova affetto e ammirazione per il fratello maggiore Hayato, ma non riesce a dimostrarlo come vorrebbe, infatti riesce a combinare sempre qualche piccolo guaio distruggendo oggetti preziosi di suo fratello o arrecando gli fastidio.

Hayato, compagno di classe di Ryuichi, è un ragazzo freddo all’apparenza, dai modi duri, specialmente nei confronti del fratellino più piccolo Taka. Ma dietro questi suoi atteggiamenti si nasconde un ragazzo premuroso e maturo. Infatti, lo dimostra nel primo incontro che ha con Ryuichi, quando lo aiuta a trovare un’ospedale per Kotaro. Hayato entrerà a far parte del club dei babysitter.

Shizuka è la mamma di Hayato e Taka. Donna forte ed imperturbabile è l’insegnante di scienze delle classi che frequentano le scuole medie.

Takuma e Kasuma Mamizuka

Takuma e Kasuma Mamizuka, personaggi del manga Gakuen babysitters
Takuma e Kasuma Mamizuka

Sono i due gemellini dell’asilo. Takuma è quello più spigliato e avventuroso, mentre Kazuma è molto timido e piange continuamente, sia quando è felice che spaventato!

Umi e Kousuke Mamizuka

Umi e Kousuke Mamizuka, personaggi del manga Gakuen babysitters
Umi e Kousuke Mamizuka

Umi è la madre dei due gemellini. È una donna allegra e dolce e lavora nella scuola come segretaria. È molto comprensiva con il marito Kousuke, che è spesso assente da casa a causa del suo lavoro di attore.

Kosuke è un uomo molto dolce e affascinante. Come padre dei gemellini, si sente in colpa per non essere sempre presente, ma appena ha un giorno libero si dedica a loro.

Midori e Yukari Sawatari

Midori  e Yukari Sawatari, personaggi del manga Gakuen babysitters
Midori e Yukari Sawatari

È la più piccola del gruppo, ancora non gattona e passa la maggior parte del suo tempo dormendo in braccio ad Usaida. La madre di Mirodi si chiama Yukari Sawatari ed è una delle insegnanti della scuola. Ha l’aria di essere una madre single, ma ha un marito archeologo che lavora all’estero.

Kirin e Yayoi Kumatsuka

Kirin e Yayoi Kumatsuka, personaggi del manga Gakuen babysitters
Kirin e Yayoi Kumatsuka

Kirin è una bimba con una forte personalità ed è la figlia dell’insegnante di recitazione Yayoi Kumatsuka. La giovane insegnante sembra essere un tipo un po’ strano, infatti le piace far indossare al povero Ryuichi i costumi del teatro.

Maria Inomata

Maria Inomata  personaggio del manga Gakuen babysitters
Maria Inomata

È una giovane studentessa dai capelli neri e con una fisionomia longilinea. Ha una personalità che potremmo definire “tsundere”, quindi tendenzialmente molto aggressiva, con la quale però nasconde il suo essere molto timida, con conseguente difficoltà di riuscire a farsi degli amici. I bimbi dell’asilo la definisco “demone”, a causa del suo modo di fare e per l’atteggiamento ostile che prova inizialmente nei confronti di Ryuichi. Successivamente, con il verificarsi di alcuni eventi, comincerà ad essere molto più dolce, tanto che i bimbi dell’asilo cambieranno idea nei suoi confronti. Inizierà così a fare nuove amicizie, grazie anche all’aiuto di Ryuichi, per il quale si prenderà una bella cotta!

Tomoya Yagi e Chuukichi Nezu

Tomoya Yagi e Chuukichi Nezu,  personaggi del manga Gakuen babysitters
Tomoya Yagi e Chuukichi Nezu

Sono tra gli studenti più famosi della scuola. La loro fama si deve al fascio dell’uno e l’intelligenza dell’altro. Entrambi frequentano il primo anno della classe “special”.
Tomoya, inizialmente cercherà di entrare a far parte del “club dei babysitter”, ma a causa dell’eccesso di emozione che prova nel guardare le dolci e soffici guance paffute dei bimbi, finisce per perdere spesso il sangue dal naso, tanto che viene considerato un pervertito! È Nezu, un ragazzo dall’aria solitaria, a tirarlo fuori dal “club dei baby sitter” e da imbarazzanti situazioni che lo vedono protagonista. Nezu è un ragazzo che lavora per dare una mano in famiglia, composta da diversi fratelli e sorelle ed è sempre accorto a… non far mai avvicinare il suo amico Tomoya ai suoi fratelli minori!

Hiroyuki Inui

Hiroyuki Inui,  personaggio del manga Gakuen babysitters
Hiroyuki Inui

È uno studente che frequenta il secondo anno. Fa la sua apparizione all’asilo, con l’intenzione di conoscere la sua futura figlia! Il ragazzo, infatti, è innamorato della madre della piccola Midori! Hiroyuki trova anche il coraggio di dichiarare il suo amore alla sua insegnante, ma viene ovviamente rifiutato dalla donna, che è felicemente sposata.
A seguito della sua delusione d’amore, si troverà ad aiutare Kotaro a portare a termini i compiti che gli vengono affidati, compiti rivolti al suo percorso didattico in classe. Sarà per Kotaro una sorta di motivatore.

Yuki Ushimaru

Yuki Ushimaru,  personaggio del manga Gakuen babysitters
Yuki Ushimaru

Compagna di classe di Ryuchii ed è segretamente innamorata di lui! Diventerà amica di Ryuchii e Maria.

Opinioni

A cura di Pirypò

Storia: 8
Originalità: 8
Disegni: 8

Il manga di Gakun Babysitter è stata una vera scoperta. Un manga diverso dai soliti che potrei quasi definire “geniale”. Ho amato il modo di narrare le vicende, che vedono protagonisti bambini molto piccoli, con molta dolcezza e ilarità, due elementi che portano il lettore a provare emozioni come la tenerezza e la comicità che smorzano un po’ le parti più drammatiche dell’opera.

Lo stile grafico della sensei è definito con personaggi ben delineati e particolareggiati. Infatti, ogni personaggio ha una sua caratteristica fisica e una personalità ben marcata, che viene espressa molto bene dalle espressioni facciali.

A tratti la grafica ricorda il manga di “Love so Life”, in particolare i due gemellini che ricordano i medesimi, di questo manga della sensei Kaede Kochi. La mano del sensei Hiro Takeino è, però, più precisa e con un tratto più maturo.

Gli sfondi sono ben fatti e molto particolareggiati.

La storia, a mio avviso, è veramente ben collaudata. Non mi aspettavo di leggere un manga con una presenza ben marcata di bambini. La nota romantica c’è, ma è messa in secondo piano, dato che il tema principale è il rapporto tra Ryuichii e il fratellino Kotaro. Tutto è incentrato su come i due orfani si creano una nuova vita e nuovi amici, imparando a superare le avversità della vita e veder maturare, non solo il loro rapporto fraterno, ma anche loro stessi come singoli individui.

Il rapporto dei due fratelli con la preside è narrato in modo dolce e divertente, che inizialmente sembra essere fredda, ma poi man mano fa scoprire il suo cuore gentile.

La storia è attualmente ancora in corso e consta di ben 22 volumi. Infatti, viene dato molto spazio agli sviluppi dei diversi rapporti tra i vari personaggi protagonisti del manga.

La storia, nel suo complesso, non ruota solo attorno ai due fratelli Ryuichii e Kotaro, ma a tutti coloro che ruotano intorno ai protagonisti, portando così il lettore ad immergersi in una lettura che potrei quasi definire “una storia nella storia”, un elemento che ho molto apprezzato.

Consiglio questo manga a chi ha voglia di leggere qualcosa di leggero con protagonisti bambini dolci e carini che sanno sempre trovare il modo di regalarci una sana risata.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Gakuen babysitters
Titolo Kanji: 学園ベビーシッターズ
Anno: 2009 – in corso
Casa Editrice: Hakuensha
Rivista di serializzazione: Lala
Stato: In Corso, 22 volumi

Volumi Giapponesi


Credits

Co-Autore: Alla stesura dei testi di questo articolo ha collaborato Haruka.

Fonte consultata: Hari Tokeino, Gakuen Babysitter, 2009-in corso

Summary
Article Name
Gakuen Babysitters
Description
La recensione del manga di Gakuen Babysitters di Hari Tokeino con trama, personaggi, opinioni e info edizione giapponese.
Author
Publisher Name
Shoujo Love
Publisher Logo

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>