Manga

I giorni della sposa

Tempo di lettura: 2 minuti
I giorni della sposa di Kaoru Mori, recensione di Shoujo Love

Autore: Kaoru Mori
Target: Seinen
Genere: Drama, Historical, Romance, Slice of Life
Serie Collegate:
❤️ Anything and Something (Side Story)
Riconoscimenti: Nomination Manga Taisho Award (2011);Nomination Manga Taisho Award (2013); Manga Taisho Award (2014); Angoulême International Comics Festival (2012)
Adattamenti: Nessuno
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💛 Per un pubblico maturo
Voto: 9

Trama

Amira proviene da una tribù seminomade del nord delle pianure asiatiche, vicino al Mar Caspio. Come tradizione viene mandata in sposa ad un’altra tribù, in questo caso verso sud. Il giorno del suo matrimonio con una certa sorpresa scopre però che Harluk, il suo sposo, è di 8 anni più giovane di lei! Mentre lei ha 20 anni lui ne ha appena 12. Inizia così la loro vita di sposi e l’ambientazione di Amira nella sua nuova tribù.

Amira Hergal e Harluk Ayhan, personaggi del manga I giorni della sposa
Amira Hergal e Harluk Ayhan

L’inizio non è semplice: non essendo completamente abituata ad una vita stazionaria Amira non sa come rendersi utile e si sente d’impiccio, ma poi con arco e freccia dimostrerà tutta la sua abilità come cacciatrice diventando l’insegnante ufficiale di arco di tutti i bambini della tribù di Harluk!

Tra scene di vita quotidiana, Amira e Harluk cercano un equilibrio nel loro matrimonio, ma proprio quando le cose sembrano evolversi la tribù di Amira torna a riprendersi la ragazza, per darla in sposa ad un capo tribù del Nord in modo da preservare i propri territori…

Personaggi

Amira Hergal

Amira Herga, personaggio del manga I giorni della sposa
Amira Herga

20 anni; viene da una tribù di cacciatori semi nomadi del Nord. Sposa di Harluk si adatta presto alla sua nuova famiglia, mentre con pazienza cerca anche un equilibrio con il giovane marito. Cavalca e caccia con l’arco come un uomo.

Harluk Ayhan

Harluk Ayhan, personaggio del manga I giorni della sposa
Harluk Ayhan

Giovane sposo di Amira. Il giorno del loro matrimonio è piuttosto sorpreso, non per l’età di Amira ma piuttosto perché lei è totalmente diversa da come gliel’avevano descritta. Si preoccupa per lei, ma è anche molto timido…

Opinioni

A cura di Nymeria

Storia: 8
Originalità: 9
Disegni: 10
Edizione Italiana: 8

Fare delle considerazioni basandosi appena sul primo volume è difficile e mi riservo ovviamente di integrare il mio commento, ed eventualmente rivederlo, una volta che la storia si sarà conclusa.

Quello però che posso dire è che Kaoru Mori non delude mai. La sua nuova opera colpisce per l’originalità dell’ambientazione, sia fisica che storica (Asia centrale nel ‘800, un’epoca che dal vedere piace particolarmente a quest’autrice), e per lo spunto particolare, ovvero la differenza di età dei due sposi e la loro ricerca di un equilibrio.

Il ritmo narrativo è quello che abbiamo già imparato ad apprezzare ed amare con Emma, ovvero un’alternarsi di scene di vita vissuta e colpi di scena, il tutto condotto con maestria, con tavole dal layout regolare che trasmettono serenità e profonda dolcezza al lettore.

I disegni sono superbi e mostrano la piena maturità artistica di questa fantastica mangaka. I dettagli come i vestiti, i tappeti e le ambientazioni sono curatissime, l’anatomia credibile e ben proporzionata, i volti hanno perso parte del tondeggiante che ancora rimaneva in Emma per diventare sempre più espressivi.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Otoyomegatari
Titolo Kanji: 乙嫁語り
Anno: 2008 –
Casa Editrice: Enterbrain
Rivista di serializzazione: Fellows!; Harta
Stato: In corso, 12 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

Titolo: I giorni della sposa
Anno: 2011 – 2019
Casa Editrice: J-Pop
Collana: ND
Prezzo: 6,00 €
Caratteristiche Edizione: pp. 208; b/n; brossura con sovraccoperta
Formato: 12 x 18 cm
Stato: In corso, 11 volumi

Volumi Italiani


Credits

Fonte consultata: Kaoru Mori, I giorni della sposa, J-Pop, 2011 – 2019

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>