Manga

Kanon

Tempo di lettura: 3 minuti
Kanon di Chiho Saito, recensione di Shoujo Love

Autore: Chiho Saito
Target: Josei
Genere: Drama, Mystery, Romance, Slice of Life, Smut
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Shogakukan Manga Award per la categoria shoujo (1996)
Adattamenti: Nessuno
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💚 Adatto a tutti
Voto: 7

Trama

Kanon vive in Mongolia con sua madre, pur essendo di origini giapponesi, gestendo un albergo. Un giorno si stabilisce da loro un ragazzo giapponese, Tendo, che si trova in Mongolia per trarre ispirazione per la propria musica. Egli rimane colpito oltre che dalle doti musicali di Kanon anche dalla sua bellezza. Infatti alla morte della madre di lei, in seguito ad una caduta da cavallo, Tendo decide di portare la ragazza con se in Giappone per renderla famosa. Kanon decide di seguirlo, ma per ben altri scopi, infatti in punto di morte sua madre le rivela che suo padre, che lei non ha mai conosciuto, è ancora vivo e che si trova appunto in Giappone. Giunta a Tokyo Kanon si reca da sua zia la quale pur rifiutandosi di ospitarla le da tre foto di musicisti famosi, confessandole che uno di loro potrebbe essere suo padre. Kanon inizia così la ricerca di suo padre che risulterà travagliata e con non pochi episodi spiacevoli.

Kanon Hayashi, personaggio del manga Kanon
Kanon Hayashi

Nel frattempo la ragazza fa la conoscenza di Gen Mikami, giovane direttore d’orchestra dal talento eccezionale, che con il pretesto di poter offrire a Kanon maggiori possibilità di crescita in ambito musicale la farà entrare nella sua scuola per giovani talenti, facendo si che la ragazza si allontani da Tendo. Quest’ultimo parte per l’America con il pretesto di trovare quel talento che pare mancargli e che lo rende inferiore a Mikami!

In attesa del ritorno del ragazzo dall’America Kanon migliora la sua tecnica sia con il violino che con il pianoforte e pian piano si innamora di Mikami, il quale però ha un comportamento ambiguo nei suoi confronti, a volte sembra premuroso altre volte freddo e distaccato.

Personaggi

Kanon Hayashi

Kanon Hayashi, personaggio del manga Kanon
Kanon Hayashi

È la protagonista del manga. Una ragazza semplice, esuberante e anche un po’ ribelle, che vive con sua madre in Mongolia. Alla morte di lei Kanon partirà per il Giappone insieme a Tendo al fine di trovare suo padre per poterlo conoscere. Qui incontra Gen Mikami che la renderà una famosa musicista. Kanon si innamorerà di lui, senza sapere che questo le causerà non pochi problemi.

Gara Hayashi

Gara Hayashi, personaggio del manga Kanon
Gara Hayashi

È la madre di Kanon. In Giappone era una famosa fotografa, ma dopo essere rimasta incinta fugge in Mongolia dove si stabilisce definitivamente gestendo un albergo. Solo in punto di morte rivelerà a Kanon che suo padre è vivo e che si trova in Giappone.

Tendo Kawahara

Tendo Kawahara, personaggio del manga Kanon

Giovane musicista e compositore, si reca in Mongolia per trovare ispirazione per la sua nuova composizione. Qui incontra Kanon e se ne innamora all’istante, i suoi sentimenti rimarranno immutati per tutto il manga, ma il giovane soi troverà a dover rinunciare alla ragazza a causa di Gen Mikami.

Gen Mikami

Gen Mikami, personaggio del manga Kanon
Gen Mikami

Famosissimo direttore d’orchestra, amatissimo dalle donne, intreccerà diverse relazioni pseudo-sentimentali fino a decidere il proprio matrimonio con la figlia di una delle sue amanti per poter sfondare anche in Europa. I suoi sentimenti nei confronti di Kanon sono ambigui e poco chiari. Solo alla fine si farà chiarezza sui suoi sentimenti per la ragazza.

Opinioni

A cura di Giorgia

Storia: 7
Originalità: 7
Disegni: 8
Edizione Italiana: 7

Certamente già conoscete Chiho Saito e le sue belle opere; Kanon è tra queste, con una storia ricca e ben delineata ed un disegno affascinante. Nonostante la trama sia costruita troppo frettolosamente nelle pagine in cui Tendo e Kanon si incontrano, la mangaka si riprende molto bene nelle vicende successive, soffermandosi con giusto equilibrio in ogni parte senza mai scadere nello scontato in una storia che potrebbe benissimo avere dei risvolti banali e da sceneggiato televisivo. Anche la rivelazione finale, seppur di richiamo alle telenovelas (ma non posso dirvi nulla altrimenti vi rovinerei la lettura), è tracciata con garbo e riflessività.

Una volta immersi nella lettura, questo shoujo trasmette delle fortissime emozioni che, anche grazie alla raffinatezza e sensualità dei disegni, riescono a trasportarci in un forte coinvolgimento sino all’empatia verso la protagonista. I volti riecheggiano la fisionomia orientale e stupende sono le figure intere, soprattutto maschili, poiché dotate di un’altissima comunicatività sensuale. Chiho Saito modula questo alto coinvolgimento emotivo inserendo qua e là dei dialoghi più leggeri ed un ritmo narrativo più veloce.

Kanon è un manga da leggere con la consapevolezza di poter trovare una storia degna di attenzione, seppur con un finale che divide a metà le aspettative.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Kanon
Titolo Kanji: カノン
Anno: 1995 – 1997
Casa Editrice: Shogakukan
Rivista di serializzazione: Flowers
Stato: Concluso, 6 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

Titolo: Kanon
Anno: 1999 – 2001
Casa Editrice: Star Comics
Collana: Amici
Prezzo: 6.000 ₤
Caratteristiche Edizione: pp. 192; b/n; brossura
Formato: 11,5 x 17,5 cm
Stato: Concluso, 6 volumi

Volumi Italiani


Credits

Fonte consultata: Chiho Saito, Kanon, Star Comics – Collana Amici, 1999 – 2001

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>