Manga

La principessa sacrificale e il Re delle bestie

Tempo di lettura: 3 minuti
La principessa sacrificale ed il rè delle bestie, recensione di Shoujo Love

Autore: Yu Tomofuji
Target: Shoujo
Genere: Drama, Fantasy, Romance
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti:
❤️ Niehime to Kemono no Ou (serie tv)
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💚 Adatto a tutti
Voto: 7

Trama

La giovane Sariphi viene offerta come novantanovesimo sacrificio per il re dei demoni. Ciò che la distingue da tutti gli altri sacrifici prima di lei è l’atteggiamento nei confronti della morte: la ragazza infatti non solo non mostra alcuna paura nei confronti del sovrano, ma anzi è quasi contenta di poter diventare una fonte di sostentamento per il re ed entrare a far parte di qualcosa di più grande di lei.

Arriva la notte del sacrificio: Sariphi attende il suo destino, quando un traditore del regno la assale! Il demone spera di far crollare l’attuale sovrano, giudicato troppo amichevole nei confronti degli esseri umani… A salvare Sariphi è un misterioso ragazzo umano, che la ragazza riconosce immediatamente: è la forma umana del re!

Sariphi e Leonheart si stringono in un abbraccio
Sariphi e Leonheart si stringono in un abbraccio

La realtà è presto svelata: il sangue del re è per metà umano. Il sovrano assume questa forma durante le notti dei sacrifici, durante le quali lascia scappare i tributi e si autoinfligge delle ferite per simulare la loro morte. Finalmente libero dal peso delle sue bugie, il sovrano chiede a Sariphi di diventare la sua consorte e futura regina del regno dei demoni! Inutile dire che gli altri demoni non vedranno di buon occhio questa relazione…

Personaggi

Sariphi

Sariphi, protagonista de La Principessa Sacrificale e il re delle bestie
Sariphi

È stata cresciuta dai genitori con la consapevolezza che sarebbe stata consegnata in sacrificio al re dei demoni; infatti non teme la morte perché non avrebbe comunque alcun posto in cui tornare.

Leonheart

Leonheart, protagonista de La Principessa Sacrificale e il re delle bestie
Leonheart

È il re dei demoni, temuto e rispettato da tutti. Quello che nessuno sa è che è per metà umano e che questa sua forma si manifesta durante le notti di luna piena.

Anubis

Anubis, personaggio de La Principessa Sacrificale e il re delle bestie
Anubis

È il primo ministro del re dei demoni, fermamente contrario alla relazione tra il re e un’umana.

Ilya

Ilya, personaggio de La Principessa Sacrificale e il re delle bestie
Ilya

Amico d’infanzia di Sariphi, la cui famiglia è stata sterminata dai demoni. Si reca nel regno dei demoni nel tentativo di salvare Sariphi, rimanendo sconvolto dal suo rapporto col re.

Amit

Amit, personaggio de La Principessa Sacrificale e il re delle bestie
Amit

È una delle candidate al ruolo di regina. Proveniente dalla tribù dei rettili, viene derisa e presa in giro dalle altre pretendenti al trono perché non ritenuta all’altezza, anche se in realtà non è interessata al re perché innamorata di Jormungandr. È molto femminile, gentile e sensibile, e diventa la migliore amica di Sariphi.

Jormungandr

Jormungandr, personaggio de La Principessa Sacrificale e il re delle bestie
Jormungandr

Capo delle guardie reali. È un guerriero molto temuto e ammirato da tutti, che ha giurato di proteggere il re.

Cy & Clops

Cy & Clops, personaggi de La Principessa Sacrificale e il re delle bestie
Cy & Clops

Demoni assistenti di Sariphi, a cui si affezionano molto. Cy è l’esserino dotato di un occhio per cui si esprime a monosillabi, mentre Clops è quello con la bocca.

Opinioni

A cura di Eriru

Storia: 7
Originalità: 7
Disegni: 8
Edizione Italiana: 8

La principessa sacrificale e il re delle bestie è per certi versi uno shoujo tradizionale. Sariphi e Leonheart sono infatti riconducibili alla classica coppia costretta a superare mille ostacoli per far sì che il loro amore venga rispettato. Allo stesso modo Sariphi è la classica protagonista che ha sempre una parola gentile per chiunque senza mai arrabbiarsi, in qualsiasi modo venga trattata, anche se il suo background è molto interessante (cresciuta senza un briciolo d’amore al solo scopo di farne un sacrificio umano) e il fatto che non abbia altro posto in cui tornare rende il personaggio più verosimile. Per quanto riguarda invece i comprimari, si possono dividere in antagonisti (come Anubis e Ilya), e sostenitori della coppia (Amit, Cy e Clops), in una divisione forse un po’ troppo netta, a cui avrebbe giovato qualche chiaroscuro in più.

Passando ai disegni, la Tomofuji ha alle spalle una decina d’anni di attività, e in questa serie sembra aver raggiunto un buon livello di maturità: il tratto è pulito, espressivo e dinamico, con un’attenzione particolare al character design delle varie creature demoniache e all’ambientazione decisamente interessante. È possibile ammirare i vari personaggi anche nella loro forma umana nei brevi capitoli extra pubblicati in coda ai vari volumi dal titolo La princibestia e il re umano. Siamo dunque di fronte a un fantasy piacevole e ben narrato, proposto in un’edizione dal buon rapporto qualità/prezzo nella sempre più interessante linea shoujo della Magic Press.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Niehime to Kemono no Ou
Titolo Kanji: 贄姫と獣の王
Anno: 2016 – 2021
Casa Editrice: Hakusensha
Rivista di serializzazione: Hana to Yume
Stato: Concluso, 15 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

1° Edizione

Titolo: La Principessa sacrificale e il re delle Bestie
Anno: 2021 –
Casa Editrice: Magic Press
Prezzo: 6,50€
Caratteristiche Edizione: 180 pp.; b/n, brossurato con sovraccoperta
Formato: 11 x 17 cm
Stato: In corso, 5 volumi

Volumi Italiani – 1° Edizione


Credits

Fonte consultata: Yu Tomofuji, La Principessa sacrificale e il re delle bestie, Magic Press – 2021.

Summary
Article Name
La principessa sacrificale ed il re delle bestie
Description
La recensione del manga di La Principessa sacrificale e il re delle Bestie di Yu Tomofuji con trama, personaggi, opinioni e info edizione italiana e giapponese.
Author
Publisher Name
Shoujo Love
Publisher Logo

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>