Manga

Musical Code Zyklus

Tempo di lettura: 2 minuti
Musical Code Zyklus di Ai Ninomiya, Ikumi Katagiri, recensione di Shoujo Love

Storia: Ai Ninomiya
Disegni: Ikumi Katagiri
Target: Josei
Genere: Romance, Supernatural
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti: Nessuno
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💛 Per un pubblico maturo
Voto: 8

Trama

Petruska e Rentaro, personaggi del manga Musical Code Zyklus
Petruska e Rentaro

Gli ax sono strumenti musicali con sembianze umane in grado di provare sentimenti e emozioni. In particolare Petruska è un organo, questo tipo di ax non può suonare autonomamente, ma necessita di un suonatore. Trovare un suonatore è però molto difficile ed è per questo che nessun organo ha mai partecipato a una performance…

Personaggi

Petruska

Petruska, personaggio del manga Musical Code Zyklus
Petruska

È un esemplare femminile di organo ax. Viene considerata poco più che un giocattolo sessuale perché gli organi non sono in grado di cantare senza un suonatore…

Rentaro Shiryu

Rentaro Shiryu, personaggio del manga Musical Code Zyklus
Rentaro Shiryu

È uno dei pochi esseri umani al mondo in grado di produrre musica, infatti realizza dei carillon molto apprezzati.

Cloe e Dafni

Cloe e Dafni, personaggi del manga Musical Code Zyklus
Cloe e Dafni

Sono gli ax di Rentaro. Due ragazzine molto impertinenti.

Rachel

Rachel, personaggio del manga Musical Code Zyklus
Rachel

È una donna molto bella (e molto prosperosa), nonché senza peli sulla lingua! Si occupa di vendere i carillon realizzati da Rentaro.

Giselle

Giselle, personaggio del manga Musical Code Zyklus
Giselle

È una vecchia conoscenza di Petruska, finora completamente avvolta nel mistero…

Opinioni

A cura di Eriru

Storia: 6
Originalità: 7
Disegni: 8
Edizione Italiana: 9

Il tema affrontato da Musical Code Zyklus non è nuovo: la creazione di oggetti che hanno sembianze umane e sono in grado di provare emozioni, che siano computer (Chobits), bambole (Rozen Maiden) o strumenti musicali (come in questo caso), il risultato non cambia. Quando, col passare del tempo, vengono creati modelli nuovi, quelli vecchi diventano obsoleti e vengono messi da parte, finendo inevitabilmente col soffrire…

Per quanto non innovativa, la lettura è comunque piacevole, ma il ritmo è forse un po’ troppo veloce, in particolare l’incipit è davvero frenetico, con ben poche spiegazioni sulle relazioni tra i personaggi. Alla chiusura del volume, sono fin troppe le domande senza risposta, però l’ambientazione è molto suggestiva e il design dei personaggi davvero elegante, il tutto accompagnato dal bellissimo tratto della Katagiri.

Imperdibile se siete fan di Are you Alice? (non a caso siamo di fronte allo stesso duo di autrici), altrimenti vi consiglio prima di recuperare quest’ultimo, che giudico superiore a Musical Code Zyklus sotto diversi aspetti.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Chouritsu Houmuru Zyklus;Code
Titolo Kanji: 調律葬交
Anno: 2011 – 2015
Casa Editrice: Ichijinsha
Rivista di serializzazione: Zero-Sum Ward
Stato: Concluso, 3 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Giapponese

Titolo originale: Chouritsu Houmuru Zyklus;Code
Titolo Kanji: 調律葬交
Anno: 2011 – 2015
Casa Editrice: Ichijinsha
Rivista di serializzazione: Zero-Sum Ward
Stato: Concluso, 3 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

1° Edizione

Titolo: Musical Code Zyklus
Anno: 2016
Casa Editrice: Goen
Collana: Velvet Collection
Prezzo: 5,95 €
Caratteristiche Edizione: b/n; brossura con sovraccoperta
Formato: 12,2 x 17,8 cm
Stato: In corso, 1 volume

Volumi Italiani – 1° Edizione

1° Edizione – Kiosk Edition

Titolo: Musical Code Zyklus
Anno: 2016
Casa Editrice: Goen
Collana: Velvet Collection
Prezzo: 5,95 €
Caratteristiche Edizione: b/n; brossura
Formato: 12,2 x 17,8 cm
Stato: In corso, 1 volume

Volumi Italiani – 1° Edizione – Kiosk Edition


Credits

Fonte consultata: Ai Ninomiya, Ikumi Katagiri, Musical Code Zyklus, Goen – Collana Velvet Collection, 2016

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>