Manga

Our Little Sister

Tempo di lettura: 3 minuti
Our Little Sister di Akimi Yoshida, recensione di Shoujo Love

Autore: Akimi Yoshida
Target: Josei
Genere: Comedy, Drama, Romance, School Life, Slice of Life
Serie Collegate:
❤️ Utagawa Hyakkei (Spin-Off)
Riconoscimenti: Nomination Manga Taisho Award (2008) [3° classificato]
Manga Taisho Award (2013)
Adattamenti: Nessuno
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💛 Per un pubblico maturo
Voto: 9

Trama

Alle tre sorelle Koda, un giorno, arriva la notizia della morte del padre. La loro reazione è pressoché apatica: in fondo lui aveva un’altra famiglia, con la quale viveva in una località termale lontana dalla loro città. Inoltre la sorella maggiore, Sachi, non potrà andare, così toccherà alle due sorelle minori, Yoshiko e Chika, andare al funerale, dove conoscono Suzu, la figlia della seconda moglie del padre, e Yoko, l’attuale moglie e vedova.

Yoko appare distrutta dalla morte del marito, e chiede alle ragazze di rinunciare alla loro fetta di eredità, visto che ha un mutuo, due figli da un precedente matrimonio e ha sostenuto tutte le spese mediche mentre suo marito era malato di cancro; visto però che Sachi è assente, l’argomento viene rimandato.

Sachi, Yoshiko e Chika Koda con  Suzu Asano, protagoniste del manga Our Little Sister
Sachi, Yoshiko e Chika Koda con Suzu Asano, protagoniste del manga Our Little Sister

Durante la veglia funebre Yoshiko e Chika rimangono molto colpite: Yoko passa tutto il tempo a piangere ed è inconsolabile, mentre è Suzu ad occuparsi di tutto e a ringraziare i presenti, nonostante sia ancora alle medie. Infine, durante la cerimonia funebre vera e propria, Yoko non se la sente e vuole che sia Suzu ad occuparsi del discorso.

Proprio in quel momento inaspettatamente arriva Sachi, che dice senza mezzi termini che è un compito da adulti e che spetta a Yoko occuparsene. Infine, prima di partire, le tre sorelle rimangono da sole con Suzu, e scoprono che è stata lei ad occuparsi da sola del padre, visto che Yoko non ne aveva il coraggio… Sentendola molto vicina, Sachi fa una proposta a Suzu: che venga a vivere a Kamakura con loro tre!

Personaggi

Sachi Koda

Sachi Koda, protagonista del manga Our Little Sister
Sachi Koda

È la primogenita e fa l’infermiera. Ha ricordi piuttosto vividi del padre e non è intenzionata a perdonarlo, anche se alla fine capirà che in fondo era un uomo buono. Ha un carattere un po’ da maestrina, spesso sgrida le sorelle e faceva lo stesso anche con sua madre, prima che se ne andasse. Somiglia molto a sua nonna, ma non ama sentirselo dire.

Yoshiko Koda

Yoshiko Koda, protagonista del manga Our Little Sister
Yoshiko Koda

È la secondogenita e lavora in una cooperativa di credito, anche se lei racconta ben altro. Ha un debole per i bei ragazzi, specialmente quelli più giovani, anche se in passato è stata truffata da un host. Ama bere alcolici, anche se ultimamente non li regge più molto bene.

Chika Koda

Chika Koda, protagonista del manga Our Little Sister
Chika Koda

È la terzogenita. È una ragazza un po’ strana, con delle abitudini da vecchietta. Ama mangiare e guardare i programmi comici in tv. Proprio il giorno prima del funerale del padre deciderà di sbizzarrirsi e farsi un’acconciatura afro!

Suzu Asano

Suzu Asano, protagonista del manga Our Little Sister
Suzu Asano

È la figlia della seconda moglie del padre delle ragazze. Sua madre è morta e poi il padre si è risposato con Yoko. È una ragazza molto intelligente e matura per la sua età. Gioca nella squadra di calcio di Kamakura.

Opinioni

A cura di Eriru

Storia: 10
Originalità: 8
Disegni: 8
Edizione Italiana: 9

In pochi si aspettavano che Our little sister sarebbe mai arrivato in Italia, visto lo scarso successo ottenuto da Banana Fish, ma fortunatamente la Star Comics ha smentito tutti pubblicando questo capolavoro (forse grazie anche all’omonimo film, in concorso al festival di Cannes del 2015).

Tema centrale dell’opera è il rapporto tra le quattro sorelle, tutte molto diverse, ma tutte talmente ben caratterizzate che, anche solo dopo aver letto i primi volumi, si ha l’impressione di conoscerle a fondo come se fossero vive. I sentimenti e i rapporti tra i personaggi sono analizzati a fondo e in ogni capitolo impariamo a conoscerli meglio. Ad essere molto ben riuscita è anche l’ambientazione, davvero affascinante e suggestiva. I vari capitoli si concentrano sulla vita quotidiana, con un ritmo tranquillo, ma la storia è comunque coinvolgente, sa far sorridere, ma anche commuovere e riflettere.

Anche l’edizione italiana è molto ben fatta: presenta sia la sovraccoperta che un’illustrazione a colori all’interno, ma a un prezzo contenuto.

Per concludere, non è un caso che questo manga abbia vinto sia il manga Taisho Award nel 2013 sia lo Shogakukan Award (nella categoria generale) nel 2015, quindi non lasciatevelo sfuggire!

Edizione Giapponese

Titolo originale: Umimachi Diary
Titolo Kanji: 海街diary
Anno: 2006 – 2018
Casa Editrice: Shogakukan
Rivista di serializzazione: Flowers
Stato: Concluso, 9 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

Titolo: Our Little Sister – Diario di Kamakura
Anno: 2017 – 2019
Casa Editrice: Star Comics
Collana: Wonder
Prezzo: 4,90 €
Caratteristiche Edizione: pp. 192; b/n e colori; brossura con sovraccoperta
Formato: 13 x 18 cm
Stato: Concluso, 9 volumi

Volumi Italiani


Credits

Fonte consultata: Akimi Yoshida, Our Little Sister – Diario di Kamakura, Star Comics – Collana Wonder, 2017 – 2019

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>