Manga

SOS

Tempo di lettura: 2 minuti
SOS di Hinako Ashihara, recensione di Shoujo Love

Autore: Hinako Ashihara
Target: Shoujo
Genere: Drama, Historical, Romance, School Life, Slice of Life
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti: Nessuno
Edito in Italia ??
Rating: ? Adatto a tutti
Voto: 7

Trama

SOS

Yu è una ragazza solare e simpatica che, seppure sia piena di amici, finisce sempre per innamorarsi di tipi che si innamorano di altre. Un giorno Raku, un suo compagno di scuola, la invita a entrare a far parte del suo club: Club dei cuori solitari. È una specie di agenzia matrimoniale per gli studenti in cerca dell’anima gemella. Gli affari vanno a gonfie vele, quando un professore li scopre…! Così i ragazzi, per evitare di essere espulsi, aiutano il prof: devono sbarazzarsi di una ragazza che importuna il professore e che manda lettere minatorie alla fidanzata di lui. Quando però Yu conosce di persona questa “pazza” si rende conto che è solo una ragazza molto innamorata…

Immagine tratta dal manga SOS
SOS

L’organo

Questa storia è ambientata negli anni ’20, e la protagonista è Setsu, una ragazza povera che vorrebbe diventare un’insegnante. Per questo lavora sodo in una libreria: il proprietario le ha promesso che se lavorerà lì, lui poi la iscriverà al corso professionale. È proprio in negozio che incontra Shotaro, un ricco ragazzo di buona famiglia che vorrebbe diventare un pianista, ma il padre è contrario. Setsu lo incoraggia a inseguire i suoi sogni, e i due si avvicinano poco a poco…

Problema d’amore

Mami è fidanzata e perdutamente innamorata di Yohei, un tipo estremamente egocentrico ed egoista, che sfrutta Mami in tutti i modi come se fosse la sua serva. Alla fine la ragazza si stufa, e lo lascia, ma forse proprio questo gesto costringerà Yohei a riflettere sul suo comportamento e a cambiare…

Opinioni

A cura di Nuzzina

Storia: 7
Originalità: 7
Disegni: 8
Edizione Italiana: 7

Questo manga è una raccolta di storie brevi, quindi dare un giudizio ionata da lui. Insomma, la storia SOS, che è quella che dà il titolo alla raccolta, è probabilmente quella meglio approfondita (ed infatti è anche la più lunga).

Anche la seconda storia, L’organo, è molto bella, e qui troviamo quella componente triste e malinconica che faceva da trainano nella Clessidra. Infatti la storia è coinvolgente ma triste, anche se si conclude con una nota di speranza.

Per quanto riguarda infine l’ultimo racconto, Problema d’amore, mi ha un po’ delusa… È una tipica commedia scolastica senza nulla di veramente interessante, seppure anche questa storia sia costruita bene e risulti piacevole da leggere.

Nel complesso dunque le trame sono interessanti, e seppure siano storie brevi, non vanno troppo di corsa lasciando interdetto il lettore, e i personaggi sono ben delineati. Il tratto della Ashihara è sempre lo stesso de la Clessidra: bello, morbido e incredibilmente dolce ed espressivo.

In conclusione mi sento di consigliare questo manga ai fan della Ashihara che di sicuro non rimarranno delusi, e agli amanti delle commedie scolastiche e storie brevi. Anche se quest’opera non ha la pretesa di essere una perla come la Clessidra, è comunque piacevole e apprezzabile.

Edizione Giapponese

Titolo originale: SOS
Titolo Kanji: SOS
Anno: 2003
Casa Editrice: Shogakukan
Rivista di serializzazione: Betsucomi
Stato: Concluso, volume unico

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

Titolo: SOS
Anno: 2007
Casa Editrice: Planet Manga
Collana: Panini Comics
Prezzo: 4,30 €
Caratteristiche Edizione: b/n; brossura
Formato:
Stato: Concluso, volume unico

Volumi Italiani


Credits

Fonte consultata: Hinako Ashihara, SOS, Planet Manga – Collana Panini Comics, 2007

Summary
Article Name
SOS
Description
La recensione del manga SOS di Hinako Ashihara con trama, opinioni e info edizione italiana e giapponese.
Author
Publisher Name
Shoujo Love
Publisher Logo

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>