Manga

The Cherry Project

Tempo di lettura: 2 minuti
The Cherry Project di Naoko Takeuchi, recensione di Shoujo Love

Autore: Naoko Takeuchi
Target: Shoujo
Genere: Drama, Psychological, Romance, Sports
Serie Collegate: Nessuna
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti: Nessuno
Inedito in Italia 🇯🇵
Rating: 💚 Adatto a tutti
Voto: 6

Trama

Chieri Asuka e Tsuzuki Masanori, protagonisti del manga The Cherry Project
Chieri Asuka e Tsuzuki Masanori, protagonisti del manga The Cherry Project

“Cherry”, così si fa chiamare Chieri Asuka, una ragazzina di 14 anni orfana di madre, che decide di intraprendere la stessa strada del padre e diventare una grande pattinatrice, dopo essere finita addosso a Tsuzuki Masanori, un grande campione di pattinaggio ritiratosi dalle gare da qualche anno e del quale Asuka è un’ammiratrice: in camera ha un suo poster, che bacia sempre prima di uscire.

Chieri, verrà scelta per la gara di pattinaggio della scuola e dovrà vedersela con Princess, una brava pattinatrice che sembrerebbe avere buoni rapporti con l’affascinante Tsuzuki…

Dream book de matte te – Kotoritachi no prelude (Aspettandoti con il dream book – Il preludio degli uccellini): vede come protagonisti Tsuzuki ed una aspirante ballerina, Fuyuna Sakurada. I due innamorati saranno, però, costretti a separarsi per via del lavoro del padre del ragazzo.

Sono go no Maria (Il dopo Maria): breve storia dedicata al manga “Maria” di Naoko Takeuchi.

Personaggi

Chieri Asuka

Chieri Asuka, protagonista del manga The Cherry Project
Chieri Asuka

Ragazza di 14 anni, nata ad agosto sotto il segno del Leone, molto carina, dolce e determinata a diventare una campionessa di pattinaggio artistico come il padre. È orfana di madre e ammira molto il famoso campione Tsuzuki. La sua migliore amica e compagna di classe è Yuni.

Tsuzuki Masanori

Tsuzuki Masanori, protagonista del manga The Cherry Project
Tsuzuki Masanori

Campione di pattinaggio artistico ritiratosi dallo sport da anni, bello, affascinante ed orgoglioso. Anche lui è orfano di madre ed è nato ad agosto sotto il segno del Leone, proprio come Cherry! Diventerà allenatore di Princess con lo scopo di spronare Cherry a diventare ancora più brava e determinata a raggiungere i suoi sogni. È innamorato di Chieri, ma fatica ad ammetterlo.

Yuni Nishimura

Yuni Nishimura, protagonista del manga The Cherry Project
Yuni Nishimura

Ha 14 anni, è la migliore amica di Chieri e confeziona gli abiti per le sue gare di pattinaggio sul ghiaccio.

Canty Akiyama “Princess”

Canty Akiyama “Princess”, protagonista del manga The Cherry Project
Canty Akiyama “Princess”

Ha 13 anni ed è innamorata di Tsuzuki. Bella e brava pattinatrice, che pare essere amica del giovane campione. Diventerà da subito rivale di Cherry.

Hiroshi Fujiwara

Hiroshi Fujiwara, protagonista del manga The Cherry Project
Hiroshi Fujiwara

Ha 14 anni, è amico di Akiyama e Tsuzuki, si occupa della musica per le esibizioni di Chieri e porta sempre un cappello in testa.Con Kouichi e Yumi forma il gruppo “Cherry Project”, che preparerà la protagonista per la gara scolastica.

Opinioni

A cura di Marin

Storia: 6
Originalità: 6
Disegni: 7

The Cherry Project risulta essere una lettura piacevole e scorrevole; il lettore resta coinvolto dalla storia grazie ai colpi di scena improvvisi e alle belle tavole, con disegni dal tratto delicato e fine, che raffigurano momenti tra i due giovani protagonisti durante le esibizioni sul ghiaccio. La storia di per sé è semplice e leggera, ma sa comunque coinvolgere il lettore, trascinandolo nello svolgimento degli avvenimenti narrati e nelle emozioni provate dei personaggi principali.

Edizione Giapponese

Titolo originale: The Cherry Project
Titolo Kanji: チェリー・プロジェクト
Anno: 1990 – 1992
Casa Editrice: Kodansha
Rivista di serializzazione: Nakayoshi DX
Stato: Concluso, 3 volumi

Volumi Giapponesi


Credits

Fonte consultata: Naoko Takeuchi, The Cherry Project, Kodansha, 1990 – 1992

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>