Manga

Tokyo Mew Mew

Tempo di lettura: 5 minuti
Tokyo Mew Mew di Reiko Yoshida, Mia Ikumi, recensione di Shoujo Love

Storia: Reiko Yoshida
Disegni: Mia Ikumi
Target: Shoujo
Genere: Action, Comedy, Romance, Sci-fi
Serie Collegate:
❤️ Tokyo Mew Mew a La Mode (Sequel)
❤️ Tokyo Mew Mew Oure! (Adapted From)
Riconoscimenti: Nessuno
Adattamenti:
❤️ Mew Mew (anime, serie tv, 52 ep.)
❤️ Tokyo Mew Mew New (annunciato)
Edito in Italia 🇮🇹
Rating: 💚 Adatto a tutti
Voto: 6

Trama

Tokyo Mew Mew, di Mia Ikumi, è un’appassionante storia che narra delle vicende della quindicenne Ichigo Momomiya. Un bel giorno va ad un appuntamento ad un museo con un suo coetaneo Mark Aoyama sulle specie di animali estinte. Per puro caso, lei ed altre quattro ragazze si trovano riunite nel cortile del museo, di fronte ad un Café di recente apertura, il Café Mew Mew.

Ma, ad un certo punto, Ichigo e le altre quattro ragazze percepiscono un terremoto… anche se non sembra proprio… Un fascio di luce le investe e la nostra protagonista si ritrova di fronte un gatto selvatico di Iriomote, che… entra nel suo corpo. Dopodiché, la ragazza sviene… Ichigo, quando riprende i sensi, si trova, sdraiata per terra, affiancata da Masaya. La ragazza è molto confusa e si chiede se quello che ha appena vissuto sia stato un sogno soltanto e si chiede anche dove siano andate le altre quattro ragazze che erano con lei fino ad un momento prima.

Cercando di non pensarci, nei giorni successivi, Ichigo cambia… La mattina ha sempre sonno e si addormenta durante le lezioni, i suoi movimenti sono diventati d’un tratto agilissimi e continua a mangiare pesce, soprattutto quello arrostito… Il suo strano comportamento si spiega in un pomeriggio… Lei e Masaya sono al fiume, a pulirlo un po’, quando… un topo gigantesco attacca Masaya stesso che sviene. Dopo di lui, prende di mira anche Ichigo che, però, viene tratta in salvo da un misterioso ragazzo biondo…

Nuovamente attaccata dal mostro, il misterioso ragazzo la incita a trasformarsi e… avviene, effettivamente, una metamorfosi strana nella ragazza, che si ritrova ad indossare un costume rosa molto carino ed ha un paio di orecchie nere ed una coda… Pronunciando parole che le escono naturali dalla bocca – e che non riesce a spiegarsi – riesce ad abbattere il topo gigantesco, grazie ad un colpo speciale: il Ribbon Strawberry Check.

Ichigo Momomiya, Mint Aizawa, Retasu Midorikawa, Purin Fon e Zakuro Fujiwara, personaggi del manga Tokyo Mew Mew
Ichigo Momomiya, Mint Aizawa, Retasu Midorikawa, Purin Fon e Zakuro Fujiwara

Ichigo è sempre più confusa: il biondo di prima, Ryo Shirogane viene affiancato da un altro ragazzo, più grande di lui in apparenza e ben più galante: Keichiro Akasaka. I due portano con sé la ragazza al loro nascondiglio, che si rivela essere il Café Mew Mew, che ha da poco aperto nel museo sulle specie di animali estinte! I ragazzi le raccontano la verità: lei ed altre quattro ragazze sono state erroneamente coinvolte in un progetto, chiamato “Progetto Mew Mew”; tale progetto ha lo scopo di evitare l’estinzione di alcune rare specie di animali chiamati “Animali codice rosso” (Gatto selvatico di Iriomiote, Lorichetto Blu, Neofocena, Scimmia leonina, Lupo grigio) e di sventare il piano di alcuni pericolosi alieni che intendono distruggere l’umanità e far avere nuovamente la vera identità del loro “capo”, utilizzando un raro cristallo, l’Acqua Mew.

Utilizzando il ruolo di cameriera al Café Mew Mew, Ichigo (successivamente accompagnata dalle sue compagne) deve sventare il malvagio piano degli alieni, i quali utilizzano dei mostri pericolosi, detti Chimero (un animale particolare nutrito di energia umana). Ma questi non sono gli unici problemi… Se il caro Masaya di Ichigo, scoprisse la verità?!

Personaggi

Ichigo Momomiya/Mew Ichigo (Mew Berry)

Ichigo Momomiya, personaggio del manga Tokyo Mew Mew
Ichigo Momomiya

Attacco: Ribbon Strawberry Check
Nel suo DNA sono stati inseriti i geni del gatto selvatico di Iriomote. È una ragazza molto timida, anche se si dimostra sempre pronta ad aiutare gli altri. Rimarrà coinvolta, assieme ad altre quattro ragazze, nel progetto Mew. Sarà la prima ad essere trovata da Ryo e Keichiro e a trasformarsi.

Mint Aizawa/Mew Mint (Mew Mina)

Mint Aizawa, personaggio del manga Tokyo Mew Mew
Mint Aizawa

Attacco: Ribbon Mint Echo
Nel suo DNA sono stati inseriti i geni del Lorichetto blu. Mint è una ragazza di famiglia benestante; è un po’ altezzosa, soprattutto all’inizio, e considera la povera Ichigo come una “poveraccia”, anche se, col tempo, imparerà ad andarci d’accordo e smetterà di prenderla in giro, nonostante qualche “insulto” scappi ogni tanto… Mint è anche una grande ballerina: infatti, studia danza classica e frequenta anche lezioni di danza giapponese; ha anche diversi animali, tra cui Mickey, il suo cane, al quale è molto affezionata.

Retasu Midorikawa/Mew Retasu (Mew Lory)

Retasu Midorikawa, personaggio del manga Tokyo Mew Mew
Retasu Midorikawa

Attacco: Ribbon Lettuce Rush
I geni della Neofocena sono stati aggiunti al suo DNA. Retasu porta un paio di grossi occhiali che nascondono due occhi bellissimi. È una ragazza molto timida e passiva e spesso si fa mettere i piedi in testa dalle sue compagne di scuola, ma grazie a Ichigo e a Mint, capirà che può contare sull’amicizia delle Mew Mew…

Purin Fon/Mew Purin (Mew Paddy)

Purin Fon, personaggio del manga Tokyo Mew Mew
Purin Fon

Attacco: Ribbon Pudding Ring
Nel suo DNA sono stati inseriti i geni dell’agile scimmia leonina; infatti, la ragazzina è molto abile nei movimenti ed è dotata di abilità da vera ginnasta, che si rivelano molto utili nelle pulizie del café Mew Mew! Purin è la più giovane del gruppo e pare sia di origini cinesi… Nonostante possa sembrare molto forte, anche lei ha (rari) momenti di debolezza, a causa della mancanza della madre… Poiché morì quando era piccola, e ora Purin deve anche occuparsi dei fratellini.

Zakuro Fujiwara/Mew Zakuro (Mew Pam)

Zakuro Fujiwara, personaggio del manga Tokyo Mew Mew
Zakuro Fujiwara

Attacco: Ribbon Zakuro Pure
Zakuro è la più anziana delle Mew Mew. Ragazza davvero bellissima, è una famosa fotomodella ed attrice, molto rispettata da Mint; ha, in apparenza un carattere freddo e solitario anche se in realtà è una persona molto buona e gentile. Al suo DNA sono stati aggiunti i geni del lupo grigio; all’inizio, Zakuro è piuttosto riluttante nel combattere con le sue quattro compagne, arrivando addirittura a rifiutare i suoi poteri, ma cambia idea quando ella stessa è attaccata da un chimero negli studi televisivi.

Ryo Shirogane (Ryan)

Ryo Shirogane, personaggio del manga Tokyo Mew Mew
Ryo Shirogane

È il creatore del progetto Mew, questo perché entrambi i genitori sono stati uccisi da un chimero. È piuttosto severo con le ragazze, soprattutto con Ichigo.

Keichiro Akasaka (Kyle)

Keichiro Akasaka, personaggio del manga Tokyo Mew Mew
Keichiro Akasaka

È il migliore amico di Ryo e lo affianca nel progetto Mew, occupandosi in prima persona nella gestione del café Mew Mew, dove si occupa della cucina. 

Masaya Aoyama (Mark)

Masaya Aoyama, personaggio del manga Tokyo Mew Mew
Masaya Aoyama

È il ragazzo super popolare di cui Ichigo è stracotta. Lui però sembra non accorgersi dei sentimenti della ragazza… Pratica il kendo.

Kisshu

Kisshu, personaggio del manga Tokyo Mew Mew
Kisshu

È il primo alieno con cui si scontrano le Mew Mew. Proverà da subito un forte interesse per Ichigo, nonostante appartengano a fazioni opposte.

Tart

Tart, personaggio del manga Tokyo Mew Mew
Tart

È il più piccolo dei tre alieni ed è molto immaturo e competitivo. Sembra però avere un debole per Purin…

Opinioni

A cura di Nuzzina

Storia: 6
Originalità: 4
Disegni: 7
Edizione Italiana: 7

Tokyo Mew Mew è un’opera che è stata serializzata sulla rivista Nakayoshi, periodico che si rivolge alle bambine delle elementari, perciò non ci si può certo aspettare una trama seria e intricata, o personaggi particolarmente approfonditi, o tematiche di un certo livello. Siamo dinnanzi a un manga per ragazzine, quindi semplice, e che rientra al 100% nel filone delle majokko, ossia con protagoniste dai poteri magici che si trasformano in guerriere per salvare la terra. Insomma, in quanto a originalità non sono stati fatti passi in avanti rispetto a Sailor Moon & Co. Nessun’idea innovativa dunque, ma la storia è costruita bene, e quindi cattura fin da subito l’attenzione del lettore, che se non ha grandi aspettative, sarà sicuramente soddisfatto da quest’opera.

Insomma, se siete molto giovani e amate il genere majokko, sicuramente Tokyo Mew Mew vi entusiasmerà, ma se siete alla ricerca di un’opera di maggior spessore e più innovativa, vi sconsiglio di intraprendere la lettura.

Edizione Giapponese

Titolo originale: Tokyo Mew Mew
Titolo Kanji: 东京喵喵
Anno: 2000 – 2003
Casa Editrice: Kodansha
Rivista di serializzazione: Nakayoshi
Stato: Concluso, 7 volumi

Volumi Giapponesi

Edizione Italiana

1° Edizione

Titolo: Tokyo Mew Mew: amiche vincenti
Anno: 2004
Casa Editrice: Play Press
Collana: One2 Comix
Prezzo: 3,90 €
Caratteristiche Edizione: pp. 200; b/n; brossura
Formato:
Stato: Concluso, 7 volumi

Volumi Italiani – 1° Edizione

2° Edizione

Titolo: Tokyo Mew Mew
Anno: 2004
Casa Editrice: Play Press
Collana: ND
Prezzo: 3,90 €
Caratteristiche Edizione: b/n; brossura
Formato:
Stato: Concluso, 6 volumi

Volumi Italiani – 2° Edizione


Credits

Fonte consultata: Reiko Yoshida, Mia Ikumi, Tokyo Mew Mew: amiche vincenti, Play Press – Collana One2 Comix, 2004

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>