Mangaka

Ai Minase

Tempo di lettura: 2 minuti

Nome e Cognome: Ai Minase

Data di nascita: 3 Giugno

Segno Zodiacale: Gemelli

Gruppo Sanguigno: B

Sesso: Femmina

Località: Prefettura di Hiroshima, Hiroshima, Giappone

Indice dei contenuti

Biografia

Ai Minase è una promettente mangaka, è nata il 3 giugno nella prefettura di Hiroshima. Prima di debuttare è stata l’assistente di Arina Tanemura e nel 2004 ha anche realizzato una doujinshi di Full Moon assieme a Yui Kikuta. Nel 2006 debutta su Sho-Comi con la storia breve Mistake!, che viene poi inserita nel volume Anata no Crescendo.

I suoi cibi preferiti sono: sushi, pietanze cotte su piastra, pollo arrosto, cucina vietnamita, cucina italiana, cheese-burger, omurice alle anguille, hamburger. I dolci che adora invece sono: cheesecake, pancake, tiramisù, mochi, mousse al cioccolato, muffin, apple pie, donut americani, dolci cremosi e fragranti. Adora anche: tè al latte, caffellatte, latte alla fragola, tè oolong, tè genmai, liquore alle susine giapponesi, salty dog (un cocktail a base di gin e succo d’uva).
Stravede per i cartoni animati: La ragazza che saltava nel tempo, Nausicaa della valle del vento, Ratatouille. e per i film: La vita è bella, il miglio verde e Titanic.
Infine i suoi fiori preferiti sono i girasoli e i tulipani.

Stile

Il tratto della Minase è molto simile a quello della sua maestra Arina Tanemura, soprattutto per quanto riguarda gli occhi che sono molto grandi e espressivi. L’ambientazione dei suoi manga è sempre scolastica. I disegni si presentano molto luminosi e carichi di espressività, buon utilizzo del chiaro/scuro. e molta attenzione ai particolari.

Opere

  • Anata no Crescendo (2007): volume unico, la protagonista è Suzuno, una ragazza con la passione per il piano, contesa da due suoi compagni di classe.
  • 37° C no boyfriend (2008): raccolta di storie brevi.
  • Dakara Ore ni Shina yo (2008): miniserie in 2 volumi, parla di Hina che, una volta tornata nella sua città d’origine, rimane coinvolta in una battaglia tra gang rivali.
  • Sensei to Watashi (2008): composta da 4 volumi, è la prima serie lunga dell’autrice che, in quest’opera, affronta il tema dell’amore tra un insegnante e la sua alunna.
  • Namida Usagi (2009): in 10 volumi, racconta la storia di Momoka e del suo nuovo compagno di banco.
  • Hachimitsu ni Hatsukoi (2012): è una storia d’amore tra due amici d’infanzia ed è composta da 12 volumi.
  • Koi Furu Colorful (2015): 9 volumi che parlano di una ragazza che, dopo alcuni anni, ritrova il suo primo amore.
  • Kitto Ai dakara, Iranai (2017): serie composta da 8 volumi che racconta la drammatica storia di Madoka.
  • Seishun Heavy Rotation (2020): è la serie a cui sta attualmente lavorando e parla del fatale primo incontro tra Madoka e Keiji agli esami d’ammissione al liceo.

Contatti

Sito web: Il blog di Ai Minase (sito in giapponese)

Twitter: Account Twitter di Ai Minase (account in giapponese)


Credits:

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Marin.

Fonte consultata: Baka Manga Updates (sito in inglese)

Immagini: Baka Manga Updates (sito in inglese)

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>