Mangaka

Arata Aki

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nome e Cognome: Arata Aki

Data di nascita: 15 Aprile

Segno Zodiacale: Ariete

Gruppo Sanguigno: 0

Sesso: Femmina

Località: ND

Indice dei contenuti

Biografia

Arata Aki nasce il 15 aprile sotto il segno zodiacale dell’ariete. Debutta come mangaka nel 2006 con la storia breve Azuma Kazuya-roku e inizia poi a lavorare per la Mag Garden prima e per la Media Factory poi.

Stile

I disegni di Arata Aki, seppur non troppo personali, sono curati e caratterizzati da un tratto abbastanza kawaii. Il tratto è pulito e in alcune tavole c’è un bel contrasto bianco/nero. Personaggi abbastanza curati, i dettagli non sono valorizzati. Le storie sono quasi tutte ad ambientazione scolastica. L’autrice però, più che sul romanticismo, si sofferma sulla comicità.

Opere

  • Azuma Kazuya-roku (2006)
  • Shinsei Sanada Juyushi (2007): volume unico.
  • Sousoukyoku Nightmare (2007): miniserie in 2 volumi ambientata in uno strano negozio d’antiquariato…
  • Houou Gakuen Misoragumi (2008): 4 volumi che vedono protagonista Kei, una ragazza omosessuale che si ritrova in una scuola maschile! .
  • Fetish Berry (2010): 5 volumi che narrano la storia di Hiyori, una ragazza con dei particolari feticismi.
  • Majoshi (2011): questo manga veniva pubblicato su Beat’s della Mag Garden, ma ne è stato pubblicato un solo episodio.
  • Boku no Tonari ni Ankoku Hakaishin ga Imasu (2013): attualmente in corso su Comic Gene, racconta le disavventure tra i banchi di scuola di un gruppo di liceali fuori di testa!

Contatti

Sito web: Il sito di Arata Aki (sito in giapponese)

Twitter: Account Twitter di Arata Aki (account in giapponese), 2° account Twitter di Arata Aki (account in giapponese)


Credits:

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Marin.

Fonte consultata: Baka Manga Updates (sito in inglese)

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>