Mangaka

Bisco Hatori

Tempo di lettura: 2 minuti

Nome e Cognome: Bisco Hatori

Data di nascita: 30 Agosto

Segno Zodiacale: Vergine

Gruppo Sanguigno: AB

Sesso: Femmina

Località: Prefettura di Saitama, Saitama, Giappone

Indice dei contenuti

Biografia

Bisco Hatori nasce il 30 agosto ad Aomori ed è cresciuta nella prefettura di Saitama, Fukushima e Chiba. È del segno della vergine e il suo gruppo sanguineo è AB. Ha debuttato nel 1999 con l’opera Isshunkan no romance sulla rivista LaLa DX, e da allora non ha prodotto molti manga, ciononostante è già una mangaka di successo soprattutto grazie a Host Club.

Come dice nei free talk di Host Club e Sennen no Yuki, le piace la musica pop e rock sia giapponese, sia europea e dice di sentirsi una groupie in fondo al cuore. Le piace leggere tutti i tipi di manga, anche se i suoi preferiti sono Proteggi la mia terra e Slam Dunk. Come afferma nei free-talk di Sennen no Yuki, adora le cose retrò, ma anche tutto ciò che è antico, sia giapponese che occidentale. Le è piaciuta molto la cattedrale di S. Pietro a Roma, e un giorno spera di poterla rivedere. Hatori Bisco non è il vero nome della mangaka, ma la sensei ha scelto questo pseudonimo perchè Hatori differisce dal suo nome reale per una sola lettera e perchè voleva comprendesse la parola “hato” (colomba), mentre “bis” di Bisco significa “neji” (vite). Ha scelto la parola Bisco anche perché implicava Bisque Dolls e ha lo stesso suono del suo nome reale. Inoltre la cosa che preferisce del suo pseudonimo è che è facile da ricordare.

Stile

Lo stile grafico della Hatori è abbastanza originale: gli occhi sono grandi come nella maggioranza degli shoujo, ma sono privi di riflessi e luccichii, sono molto più stilizzati, così come le figure. Uno stile più moderno dunque, ma non per questo meno piacevole. Affronta tematiche sempre diverse ed è difficile individuare uno stile comune, ad ogni modo l’autrice ha una predilizione per le scene comiche (come ben dimostra in Host Club), ma non disdegna temi un po’ più difficili (come in Sennen no Yuki).

Opere

  • Isshunkan no Romance (1999)
  • Sennen no Yuki (2001): 4 volumi che raccontano la storia di uno strano terzetto: una protagonista malata di cuore e i suoi due amici, un vampiro e un licantropo .
  • Ouran Koukou Host Club (2003): composta da 18 volumi, racconta di un gruppo di ragazzi riuniti in club per intrattenere le studentesse della loro scuola . Inoltre, nei volumi di Host Club si trovano alcune storie brevi incentrate sulla vita di alcune coppie e la loro ricerca dell’amore. Queste storie si intitolano: Romantic Egoist, Love Egoist, Love Egoist – Please. Please. Me, Love Egoist – Love or Dream?
  • Detarame Mousouryoku Opera (2012): volume unico. 
  • Petite Peche! (2013): volume unico.
  • Urakata!! (2014): 7 volumi il cui protagonista è uno studente universitario molto pessimista che si iscriverà a un club che gli cambierà la vita .

Contatti

Sito web: Il blog di Bisco Hatori (sito in giapponese)

Twitter: Account Twitter di Bisco Hatori (account in giapponese)

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>