Mangaka

Ichiko Ima

Tempo di lettura: 2 minuti

Nome e Cognome: Ichiko Ima

Data di nascita: 11 Aprile

Segno Zodiacale: Ariete

Gruppo Sanguigno: AB

Sesso: Femmina

Località: Toyama, Prefettura di Toyama, Giappone

Biografia

Ichiko Ima è nata l’11 Aprile nella prefettura di Toyama, è del segno dell’ariete e di gruppo sanguigno AB. Ha lavorato come assistente per varie mangaka tra cui Akiko Miyawaki, Kumi Morikawa e Ryoko Yamagishi e ha poi debuttato nel 1993 con My Beautiful Green Palace sulla rivista Comic Image. È molto attiva anche come autrice di doujinshi.

L’autrice ha una passione particolare per i volatili (come dimostra la sua opera, Bunchousama to Watashi), e ne ha ben 7.
Moto Hagio ha dichiarato di essere molto colpita dai manga della Ima, e anche Kano Miyamoto (nota mangaka di boys’ love) apprezza molto il lavoro della sensei.

Stile

I disegni della Ima sono sinuosi, morbidi e molto realistici; il tratto è elegante e raffinato, si adatta alla perfezione alle storie che racconta che spaziano dal fantasy-horror allo slice of life. Tavole concentrate ma ricche di dettagli e d’avvero ben curate anche se forse potrebbero risultare un pò caotiche ma comunque con stile equilibrato ed elegante, con grande cura del dettaglio, Le illustrazioni a colori ne sono un esempio.

Opere

  • My Beautiful Green Palace (1993)
  • Hyakki Yakou Shou (1995): è la serie più famosa della Ima e parla di Ritsu, uno studente che ha a che fare con il soprannaturale .
  • Suna no Ue no Rakuen (1996): volume unico che raccoglie diverse storie brevi.
  • Bunchousama to Watashi (1996): ancora in corso per la Green Arrow Shuppansha.
  • Otona no Mondai (1997): volume unico che vede protagonista uno studente universitario, il cui padre si dichiara gay.
  • Game (1997): altro volume unico.
  • Natsukashii Hana no Omoide (1998): raccolta di storie brevi.
  • Five Box Stories (1999): altra raccolta di storie brevi.
  • Ashinaga Ojisantachi no Yukue (1999): miniserie in 2 volumi che parla di Kasuga, un orfano in cerca di alcuni misteriosi benefattori.
  • Yoru to Hoshi no Mukou (2000): seinen ancora in corso.
  • Kotou no Himegimi (2001): volume unico.
  • Kishibe no Uta (2002): altro volume unico.
  • Itoko Doushi (2002): volume unico yaoi che parla di una relazione incestuosa tra due cugini.
  • B Kyuu Gourmet Kurabu (2003): yaoi ancora in corso di pubblicazione.
  • Gengetsurou Kitan (2004): altro yaoi ancora in corso ad ambientazione storica.
  • Warawanai Ningyo (2004): raccolta di storie brevi.
  • Kumo wo Koroshita Otoko (2005): volume unico.
  • Utsukushiki Kemonotachi (2006): altro volume unico.
  • Touzoku no Mizusashi (2007): volume unico che affronta il tema della siccità.
  • Boku no Yasashii Oniisan (2007): serie in 5 volumi di stampo yaoi che vede protagonisti due fratellastri che si ritrovano a vivere insieme.
  • Moe no Shikaku (2008): altro yaoi composto da 3 volumi.
  • Akumujou no Aruji (2009): volume unico di stampo fantasy.
  • Kyouka Ayakashi Hichou (2009): miniserie composta da 2 volumi.
  • Tabibito no Ki (2011): volume unico.
  • Kageboushitachi no Shima (2012): altro volume unico.
  • Homeless Salaryman (2013): miniserie composta da 2 volumi.
  • Boku wa Tabu wo Suru (2015): volume unico.

Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Marin.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>