Mangaka

Izumi Tsubaki

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nome e Cognome: Izumi Tsubaki

Data di nascita: 11 Dicembre

Segno Zodiacale: Sagittario

Gruppo Sanguigno: B

Sesso: Femmina

Località: Prefettura di Saitama, Saitama, Giappone

Indice dei contenuti

Biografia

Izumi Tsubaki è nata l’11 Dicembre di un anno sconosciuto nella prefettura di Saitama; ha la licenza come insegnante per le scuole medie e superiori. Ha debuttato come mangaka nel 2002 su Hana to Yume con la storia breve Chijimete Distance.

Stile

Lo stile grafico è pulito, preciso e in continuo miglioramento; le illustrazioni a colori sono sempre allegre e vivaci. Le tavole hanno un taglio regolare e in alcuni casi, come in “Gekkan Shoujo Nozaki-kun”, le immagini non escono mai fuori dalle vignette, ad eccezione dei baloon; le figure sono supportate dai retini e gli sfondi sono appena accennati, ma per lo più assenti.
Per quanto riguarda le trame delle storie, sono tutte delle divertenti commedie e in generale sono sempre presenti delle gag comiche.

Opere

  • Chijimete Distance (2002)
  • Oyayubi Kara Romance (2004): è la prima opera della Tsubaki ad essere raccolta in tankobon ed è composta da 9 volumi. La protagonista è Chiaki, una studentessa il cui sogno è fare un massaggio allo studente più popolare della sua scuola.
  • Oresama Teacher (2008): è l’opera più lunga e famosa della Tsubaki, ed è attualmente in corso su Hana to Yume. La protagonista è una ragazza con un passato da teppista che non riesce a buttarsi il passato alle spalle .
  • Gekkan Shoujo Nozaki-kun (2011): è il primo shounen realizzato dalla Tsubaki. La protagonista è una ragazza innamorata di un mangaka, e, quando gli si dichiara, lui fraintende e la assume come assistente!

Contatti

Sito web: Il blog di Izumi Tsubaki (sito in giapponese)

Twitter: Account Twitter di Izumi Tsubaki (account in giapponese)


Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Fu-chan.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>