Mangaka

Keiko Fukuyama

Tempo di lettura: 2 minuti

Nome e Cognome: Keiko Fukuyama

Data di nascita: 07/09/1961

Segno Zodiacale: Vergine

Gruppo Sanguigno: A

Sesso: Femmina

Località: Prefettura di Chiba, Chiba, Giappone

Biografia

Keiko Fukuyama è nata il 7 settembre 1961 a Tokyo. Ha debuttato nel 1981 con Chikaretsu no Fall. Da piccola usciva poco di casa ed era spesso sola, così ha iniziato a leggere manga, specialmente quelli di Osamu Tezuka. Ha lavorato per diverse case editrici e, in alcune opere, si è firmata scrivendo il suo nome con ideogrammi diversi. Ha anche realizzato illustrazioni per light novel, libri per bambini e per il gioco di carte dei Pokémon.

Ha una sorella, anche lei grande fan del maestro Tezuka.

Stile

Keiko Fukuyama è un’artista rinomata per la sua capacità di dar vita a personaggi singolarissimi e a storie ricche di sentimento. Il tratto è essenziale, con figure stilizzate e kawaii, ma comunque curatissimo. Disegni che si presentano molto puliti e lineari,particolari e molto semplici nel complesso ma altrettanto carini.

Opere

  • Chikaretsu no Fall (1981)
  • Ellis & Amelia – Jelly Beans (1984): serie pubblicata saltuariamente dalla Tokuma Shoten per poi venire raccolta in un unico volume.
  • Tap-kun no tantei-shitsu (1984): volume unico che vede protagonista un cane antropomorfo nei panni di un detective.
  • Rhyme (1986): volume unico.
  • Lucky Pack (1986): altro volume unico pubblicato dalla Fushion Product.
  • Chkachika Mimi-chan (1987): volume unico.
  • Saigo-san no Shiawase (1988): 2 volumi pubblicati sulla rivista Wings.
  • Tokyo Monogatari (1989): serie in 7 volumi serializzati sulla rivista Animage della Tokuma Shoten.
  • Lilac Monogatari (1989): volume unico ambientato in un circo.
  • Heno Heno (1990): raccolta di storie brevi ad ambientazione preistorica.
  • Oto-san no Christmas (1992): volume unico.
  • Appleland Monogatari (1992): volume unico pubblicato dalla Kodansha.
  • Rainy-dori no Niji (1993): volume unico.
  • Hoshi no Shima no Lulu-chan (1994): 2 volumi serializzati su Nakayoshi. La protagonista è la figlia di uno scienziato.
  • Yuki-kun no Rinjin (1994): volume unico.
  • Suteki na Hitomi (1994): volume unico.
  • Kamikiri Mushi (1995): volume unico.
  • Maboroshi Tani no Nenneko-hime (1995): probabilmente la serie più famosa della Fukuyama, è composta da 4 volumi e vede protagonista una principessa gatto. Si è conclusa nel 1998 sulla rivista Nakayoshi.
  • Yosei no Himitsu (1997): altro volume unico.
  • Midori no Kami no Ami (2001): pubblicato saltuariamente dalla Takeshobo tra il 2001 e il 2010.
  • Nano Torino (2003): 3 volumi pubblicati su Comic Gum.
  • Pokémon Pikachu & Nyarth no daiboken (2004): volume unico ispirato dal mondo dei Pokémon e pubblicato dalla Shogakukan.
  • Hinagiku Junshin Jogakuen (2006): 3 volumi con tematiche yuri pubblicati tra il 2006 e il 2010.
  • Natsu no Manjutsu (2007): 2 volumi pubblicati su Shounen Sirius della Kodansha.
  • Hanashi no Hanashi (2009): volume unico pubblicato su Comic Rush.
  • Outenki Koharu-chan (2010): 4-koma apparso su Manga Time Special della Houbunsha.
  • Guranyu – Shima to Karin-chan (2010): raccolta dei lavori più datati dell’autrice.
  • Orihime (2010): volume unico.
  • Hikoboshi (2011): volume unico.
  • Melmo-chan (2011): 2 volumi che rivisitano la celebre storia di Osamu Tezuka .
  • Amanogawa (2014): volume unico.
  • Kosumama (2014): ennesimo volume unico dell’autrice.

Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Marin.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>