Mangaka

Masami Tsuda

Tempo di lettura: 2 minuti

Nome e Cognome: Masami Tsuda

Data di nascita: 09/07/1970

Segno Zodiacale: Cancro

Gruppo Sanguigno: B

Sesso: Femmina

Località: Prefettura di Kanagawa, Yokohama, Giappone

Biografia

Masami Tsuda nasce il 9 luglio del 1970 nella prefettura di Kanagawa, è del segno del cancro e il suo gruppo sanguineo è B. Debutta come mangaka nel 1993 con l’opera Aete yokatta sullo speciale Mystery extra della rivista LaLa. Da allora lavorerà sempre per la casa editrice Hakusensha.

I cibi che preferisce sono il cioccolato bianco, il latte e il tè alla menta. Iniziò a leggere manga alle elementari, e fu allora che decise di diventare mangaka. Il suo attore preferito è Johnny Depp.

Stile

Lo stile grafico della Tsuda è molto curato e inconfondibile, caratterizzato da linee dolci e pulite. Per quanto riguarda le storie, sono costruite benissimo, e la psicologia dei personaggi è molto complessa. Personaggi mai convenzionali e scontati ma sempre ben definiti ed analizzati e ciò traspare anche nei disegni sempre molto solari,ed espressivi oltre che adeguati al tipo di storia narrata, Viene posta grande cura ed attenzione in tutto l’arco della storia narrativa.

Opere

  • Aete yokatta (1993)
  • Busu to Himegimi (1994): raccolta di storie brevi, serializzate su Hana to Yume.
  • Onna ni natta hi (1995): volume unico serializzato.
  • Tenshi no sumu heya (1995): volume unico che contiene diverse storie brevi.
  • Kareshi Kanojo no Jijo (1995): costituito da 21 volumi serializzati sulla rivista LaLa, è il manga che ha reso maggiormente famosa l’autrice. Racconta la storia di Yukino Miyazawa, una studentessa molto vanitosa il cui scopo nella vita è eccellere in tutto. Ma un giorno si imbatte in Soichiro Arima, un ragazzo esattamente come lei, e tra i due inizia una forte rivalità… .
  • Yume no Shiro (1998): volume unico serializzato sulla rivista LaLa contenente diverse storie brevi.
  • Eensy Weensy Monster (2006): 2 volumi serializzati sulla rivista LaLa. Racconta di Nanoha, una comune studentessa che conduce una vita normale, finchè… non si imbatte in un misterioso mostro! .
  • Nostalgia (2008): volume unico che raccoglie diverse storie brevi .
  • Chotto Edo Made (2008): è il primo shoujo storico a cui si dedica la mangaka, ed è composto da 6 volumi.
  • Hinoko (2012): serie fantasy in 8 volumi.
  • Junengo, Machi no Tokoka de Guzen ni (2014): volume unico.

Parola all’autore

Ecco l’intervista della Tsuda pubblicata su LaLa (tradotta da qui http://karekano.hazydaze.net/):

Domanda: Ha qualche hobby e cose che le piacciono particolarmente?
Tsuda: Mi piace molto Chinatown. Voglio conoscerla meglio. Mi piace collezionare asciugamani e portamonete.

D: Sembra che le sue giornate siano molto impegnate, ma cosa fa nel tempo libero?
T: Quando bevo del delizioso te cinese, mi sento rinata. E poi, mi stiracchio più che posso… perché il mio corpo si irrigidisce molto velocemente.

D: Arima e Yukino hanno un sacco di problemi! Ad ogni modo, che tipo di vita faceva alle superiori?
T: Mi divertivo molto, mangiavo, leggevo libri, dormivo, cose così.

D: Se potesse uscire con uno dei personaggi di Karekano, chi sceglierebbe?
T: Uscirei con tutti quanti… Il mio tipo ideale è diverso.

D: Che tipo di musica le piace ascoltare?
T: Sune O’Hair, Gambare, Sune-chama. Inoltre amo la musica classica.


Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Marin.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>