Mangaka

Mick Takeuchi

Tempo di lettura: 2 minuti

Nome e Cognome: Mick Takeuchi

Data di nascita: 4 Luglio

Segno Zodiacale: Cancro

Gruppo Sanguigno: ND

Sesso: Femmina

Località: Nd

Indice dei contenuti

Biografia

Mick Takeuchi (vero nome Mitsuku Takeuchi) è nata il 4 Luglio di un anno sconosciuto sotto il segno del cancro. Ha debuttato nel 1994 per la Shogakukan e poi ha collaborato anche con la Kadokawa Shoten fino ad arrivare, nel 1999, alla Akita Shoten. All’inizio della sua carriera si dedicava a commedie scolastiche o sportive, ma dal 1999 ha iniziato a lavorare anche ad opere fantasy/horror, che le hanno regalato maggiore successo. Nel 2013 inizia a pubblicare manga tratti da romanzi rosa (come Seiryaku Kekkon wa Koi no Hajimari da un romanzo di Barbara Cartland e diversi altri).

Stile

Lo stile della Takeuchi è diverso da quello a cui siamo abituati: i disegni sono meno moderni, ma comunque proporzionati e particolareggiati. Le tavole sono ricche di dettagli, di chiaroscuri, retini, e vantano anche una discreta presenza di sfondi. Gli occhi grandi e i corpi snelli sono tra le caratteristiche principali dello shoujo e anche qui non mancano, così come primi piani espressivi e ben curati.
Le storie contengono quasi sempre degli elementi fantasy, che rendono i suoi manga molto avvincenti.

Opere

  • Pink Tornado (1997): volume unico pubblicato su Sho-Comi della Shogakukan.
  • Ayakashi hime Kurenai (1999): parla di un ragazzo tormentato da una demone ed è composta da 2 volumi.
  • Mineneko Holmes no Kyoufukan (2000): volume unico pubblicato dalla casa editrice Kadokawa Shoten.
  • Joousama no Inu (2000): era nata come una storia da portare avanti nei ritagli di tempo, ma ha avuto un tale successo da diventare l’opera più lunga e famosa della mangaka .
  • Kenja wa Nemuru (2002): due volumi pubblicati sulla rivista Suspiria Mistery e che vedono protagonista Miharu, una ragazza sola al mondo che decide di vendere l’unico ricordo della madre per ripagare i debiti del padre.
  • Zettaifukujuu, Isutsu no Koi ni Torawareru (2004): è una raccolta di storie brevi.
  • Shibariya Komachi (2006): composto da 8 volumi, è uno spin-off de il mio demone guardiano.
  • Honey x Bullet (2011): opera composta da 4 volumi e ambientata nel far west.
  • Hana ni Arashi (2014): volume unico pubblicato dalla Akita Shoten.

Contatti

Sito web: Il sito di Mick Takeuchi (sito in giapponese)

Twitter: Account Twitter di Mick Takeuchi (account in giapponese)


Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Fu-chan.

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>