Mangaka

Minami Mizuno

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nome e Cognome: Minami Mizuno

Data di nascita: 30 Luglio

Segno Zodiacale: Leone

Gruppo Sanguigno: AB

Sesso: Femmina

Località: Hokkaido, Giappone

Indice dei contenuti

Biografia

Minami Mizuno è una mangaka che lavora su Betsuma. Il suo compleanno è il 30 Luglio, è del segno del Leone e di gruppo sanguigno AB. Prima di diventare mangaka viveva in Hokkaido. Il suo debutto è la storia breve Tatoeba Konna Watashi to Anata.

I suoi hobby sono guardare DVD e fare shopping.

Stile

Lo stile grafico della Mizuno è abbastanza semplice, ma comunque moderno ed espressivo. Le illustrazioni a colori sono molto frizzanti ed allegre. Nelle tavole in bianco e nero invece spesso gli sfondi sono assenti.Disegni dal classico stile manga per ragazze, molto carini; i personaggi sono ben rappresentati attraverso le emozioni e principali caratteristiche.

Opere

  • Tatoeba Konna Watashi to Anata (2008)
  • Atashinchi no Danshi (2009): trasposizione a fumetti di un drama che parla di una ragazza costretta a sposarsi perché tormentata dagli usurai.
  • Seishun Trickers (2010): pubblicato su Betsuma Two e composto da 2 volumi.
  • Rasen no Vamp (2011): shoujo storico ambientato a Londra che vede protagonista una vampira.
  • Nijiiro Days (2012): è l’opera più famosa della Mizuno ed è composta da 16 volumi. Parla di un gruppo di ragazzi sfortunati in amore .
  • Nijikuro Gakuen no Nijichou (2013): one-shot realizzata in collaborazione con Ayuko Hatta, è un crossover tra le opere più famose delle due mangaka: Rainbow Days e Wolf Girl & Black Prince.
  • Koi wo Shiranai Bokutachi wa (2017): è l’opera a cui sta attualmente lavorando.

Contatti

Sito web: Il sito di Minami Mizuno (sito in giapponese)

Twitter: Account Twitter di Minami Mizuno (account in giapponese)


Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Marin.

0 Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>