Mangaka

Miyuki Abe

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nome e Cognome: Miyuki Abe

Data di nascita: 04/01/1972

Segno Zodiacale: Capricorno

Gruppo Sanguigno: B

Sesso: Femmina

Località: Giappone

Indice dei contenuti

Biografia

Miyuki Abe è nata il 4 gennaio del 1972. Ha debuttato nel professionalmente nel 1996 con Lost Child ed è poi diventata piuttosto famosa per i suoi titoli boys’ love.

È molto amica delle colleghe Shungiku Nakamura (l’autrice di Junjo Romantica), Kyoko Aiba e Masara Minase.

Stile

È un’autrice versatile che ha realizzato sia classici boys’ love, sia storie più intricate e complesse. Ha dichiarato di avere un debole per il tema dell’incesto (come visto in diverse sue opere). Caratterizzazione dei personaggi molto approfondita come anche il loro sviluppo, risultano molto dinamici, belli ed eleganti oltre che dettagliati. Volti dai grandi occhi bene curati nei dettagli e nasi pronunciati,

Opere

  • Lost Child (1996): volume unico che narra di un incesto tra fratelli.
  • Sweet vs Home (1996): raccolta di storie brevi.
  • Bashing Renai (1996): volume unico che vede protagonisti Keisuke e il presidente del consiglio studentesco.
  • Whiz Kid (1996): 6 volumi ambientati in un futuro post apocalittico.
  • Komatta Toki ni wa Hoshi ni Kike! (1997): serie in 26 volumi che parla di Takara, che inizia una nuova vita nel dormitorio del suo liceo. Dovrà però dividere la stanza con un ragazzo completamente diverso da lui: Kiyomine.
  • Hakkenden – Touhou Hakken Ibun (2005): iniziato per la casa editrice Tosuisha, ma rimasto fermo al volume 13. La serializzazione è poi ripresa grazie ala Kadokawa Shoten .
  • Super Lovers (2009): ancora in corso. È un boys’ love che narra la storia di Haru e del suo acquisito fratello minore .

Contatti

Sito web: Il blog di Miyuki Abe (sito in giapponese)


Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Marin.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>