Mangaka

Riko Miyagi

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nome e Cognome: Riko Miyagi

Data di nascita: 23 Luglio

Segno Zodiacale: Leone

Gruppo Sanguigno: A

Sesso: Femmina

Località: Tokyo, Giappone

Biografia

Riko Miyagi nasce il 23 Luglio di un anno sconosciuto a Tokyo, sotto il segno del Leone. Nei primi anni ’90 debutta con la storia breve Shiawase na Fuyu no hi no Tameni sulla rivista Margaret della Shueisha.

La sua serie di videogiochi preferita è Resident Evil.

Stile

Basta guardare le cover delle prime opere della Miyagi per rendersi conto che il suo stile di disegno è mutato radicalmente nel corso degli anni: agli inizi erano più datati, simili a quelli degli shoujo più classici, da Hana ni Nare! ha acquisito uno stile più moderno, con occhi tondi ed espressivi; le storie vanno dal fantasy alla commedia scolastica, ultimamente si sta dedicando, con successo, anche al genere smut.

Opere

  • Shiawase na Fuyu no hi no Tameni (1991)
  • Iton Yori Ai wo Komete (1992): volume unico.
  • Tsuki no Umareru Mori (1993): miniserie in 2 volumi.
  • Oni ga Saku (1994): serie in 3 volumi.
  • Roo no Oukoku (1995): composto da 7 volumi.
  • Hana ni Nare! (1997): composto da 16 volumi serializzati su Margaret, la protagonista è Momo, una ragazza orfana di madre, che scopre di aver ereditato da lei un dono molto speciale…
  • Love Monster (2002): in 12 volumi, parla di Hiyo che viene ammessa in una strana scuola che scoprirà essere frequentata da mostri .
  • Mei-chan no Shitsuji (2006): serie di 20 volumi che vede protagonista Mei Shinonome. La ragazza, dopo la morte dei suoi genitori, scopre di essere l’ereditiera della ricchissima famiglia Hongo .
  • Mikado Boy (2013): miniserie in 4 volumi.
  • Mei-chan no Shitsuji DX (2014): è il sequel di Mei-chan no Shitsuji ed è ancora in corso su Margaret.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>