Mangaka

Taeko Watanabe

Tempo di lettura: 2 minuti

Nome e Cognome: Taeko Watanabe

Data di nascita: 29/08/1960

Segno Zodiacale: Vergine

Gruppo Sanguigno: AB

Sesso: Femmina

Località: Shinigawa, Tokyo, Giappone

Biografia

Taeko Watanabe è nata il 29 agosto del 1960 nella prefettura di Shinigawa. Appartenente al segno della vergine e con gruppo sanguigno AB, Taeko Watanabe ha debuttato giovanissima, appena diciannovenne, con la storia Waka-chan no netsuai jidai pubblicata dalla Shogakukan, casa editrice che ha poi pubblicato anche tutte le sue altre opere. La sua prima opera lunga, Family, la cui serializzazione inizia nel 1982, è effettivamente quella che le procura anche una certa notorietà internazionale, sopratutto grazie alla versione anime che fa il giro del mondo ed approda anche in Italia. Nel 1989 inizia la serializzazione della sua seconda storia lunga che le porterà un grandissimo successo. Negli anni ’90 la Watanabe si dedica a storie brevi e volumi autoconclusivi, ma è nel 1997 che la mangaka torna alla ribalta con un’altra storia lunga che le porterà fortuna esattamente come le precedenti.

Taeko Watanabe ha vinto per ben due volte il premio Shogakukan Manga Award per la categoria shojo, la prima volta nel 1991 con Haijme-chan ga ichiban e la seconda volta nel 2003 con Kaze Hikaru.

Stile

Lo stile della Watanabe è quello tipico degli shoujo classici. Anche le trame delle storie sono costruite benissimo e l’ambientazione è sempre curatissima. Le tavole sono curate ed anche quelle a colori risultano molto belle ed i personaggi ben delineati, linee abbastanza definite e tratto curato in particolare nella rappresentazione paesaggistica.

Opere

  • Waka-chan no netsuai jidai (1979)
  • Family! (1982): 11 volumi serializzati su Betsucomi .
  • Joseph e no Tsuisou (1986): volume unico.
  • Sei 14 graffiti (1986): 2 volumi che parlano di una ragazza innamorata di un suo amico d’infanzia, ma ostacolata da suo fratello gemello.
  • Haijme-chan ga ichiban (1989): è una serie di 15 tankobon che racconta la storia non molto ordinaria della famiglia Okano. Sin da quando era piccola Haijme ha dovuto prendersi cura degli scapestrati fratelli minori, 5 gemelli, ma quando questi vengono scritturati da una casa discografica, il suo compito diventa più che mai arduo!
  • Ame ni Niteiru (1992): volume unico che raccoglie due storie brevi.
  • We are (1995): volume unico che parla di due ragazzi che si aiutano a vicenda nel realizzare i loro sogni.
  • Mune no Kin’iro (1996): volume unico.
  • Mouhitotsu no kugatsu (1997): altro volume unico.
  • Kaze Hikaru (1997): è attualmente ancora in corso di serializzazione e ha ormai superato i 30 volumi. La serie è ambientata nel 1863, alla fine del periodo Edo, e narra le avventure di Sei Tominaga che, desiderosa di vendicare il padre e il fratello ingiustamente uccisi, si unisce ad un gruppo di samurai. Per questo adotta il nome maschile di Kamiya Seizaborou e si unisce alla Shinsengumi. La sua identità verrà presto scoperta dal maestro Okita Soji, che però continuerà ad allenarla e a starle vicino…

Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Marin.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>