Mangaka

Toko Minami

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nome e Cognome: Toko Minami

Data di nascita: 16 Maggio

Segno Zodiacale: Toro

Gruppo Sanguigno: 0

Sesso: Femmina

Località: ND

Biografia

Toko Minami è nata il 16 Maggio di un anno sconosciuto nella prefettura di Saitama. Ha debuttato con la storia breve Furareta Ryu, e da allora ha pubblicato diversi manga (principalmente opere brevi) sulle varie riviste della Shueisha.

Stile

Lo stile grafico è moderno e accattivante, anche se per certi versi somigliante a quello di altre mangaka; in particolar modo le illustrazioni a colori sono sempre molto curate nei dettagli. Per quanto riguarda lo stile narrativo, tutte le sue storie vedono protagonisti studenti e sono ambientate perlopiù a scuola.

Opere

  • Furareta Ryu (1999)
  • Ennui na Kankei (2000): volume unico.
  • Paradise wo Sagashite (2001): altro volume unico.
  • Try me Boy! (2004): raccolta di storie brevi.
  • Yoakemae (2005): altra raccolta di storie brevi.
  • Double Sentiment (2006): altra raccolta di storie brevi .
  • Guuzen ka Unmei ka (2007): raccolta di storie brevi; la prima, che dà il titolo al volume, vede protagonista Ren, un ragazzo che si stanca facilmente delle sue conquiste.
  • Benkyou no Jikan (2008): raccolta di storie brevi.
  • Sagashimono (2009): altra raccolta di storie brevi, una delle quali è collegata ad un’altra oneshot della mangaka, contenuta in Benkyou no Jikan.
  • 360° Material (2010): è la prima opera della mangaka ad essere costituita da più di un volume, la protagonista è Mio, che si innamora di uno strano ragazzo che sembra avere sempre la testa tra le nuvole .
  • ReRe Hello (2013): 11 volumi che parlano di una ragazza che lavora come tuttofare .
  • Territory M no Junin (2017): ancora in corso su Betsuma, parla di una ragazza che trasloca dopo il divorzio dei genitori.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>