Mangaka

Toshie Kihara

Tempo di lettura: 2 minuti

Nome e Cognome: Toshie Kihara

Data di nascita: 04/02/1948

Segno Zodiacale: Acquario

Gruppo Sanguigno: ND

Sesso: Femmina

Località: Tokyo, Giappone

Biografia

Toshie Kihara è nata il 4 Febbraio del 1948 a Tokyo ed è una delle favolose del ’49. Aspirava a diventare mangaka già da prima di diplomarsi, ma il debutto ufficiale è avvenuto nel 1969 con la storia breve Kocchi Muite Mama, quando lavorava come impiegata in una banca. Diverse sue opere sono state adattate in spettacoli per il teatro Takarazuka. Le mangaka Tomoko Naka e Yukimi Kamata sono state sue assistenti. Attualmente è al lavoro sulle riviste Flowers e Princess Gold.

Stile

La Kihara ha trattato moltissimi generi, prediligendo però il dramma storico, di cui è una grande esponente. È stata inoltre tra le prime a parlare di storie d’amore omosessuali. Il tratto è sottile e delicato, tipico dell’epoca, caratterizzato da occhi brillanti ed espressivi:: figure esili, un po’ allungate, e visi spigolosi. Le tavole sono dense di retini e molto particolareggiate, infatti l’autrice è davvero brava a realizzare anche i dettagli più insignificanti degli abiti e degli oggetti storici.

Opere

  • Kocchi Muite Mama (1969)
  • Sieglinde no Komoriuta (1972): volume unico.
  • Odeai Asobase (1973): volume unico pubblicato su Margaret.
  • Doushita no Daisy? (1973): altro volume unico.
  • Ara Waga Tono! (1973): commedia romantica costituita da 2 volumi.
  • Emerald no Kaizoku (1974): manga avventuroso costituito da 2 volumi.
  • Gingasou Nano! (1974): serie in 2 volumi a tematica horror.
  • Ten Made Agare! (1975): serie ad ambientazione storica in 3 volumi.
  • Shiroi Mori (1976): volume unico.
  • Oujisama ga ii no! (1976): storia fantasy ambientata in medioriente composta da 2 volumi.
  • Mari to Shingo (1977): è una delle opere puù famose in assoluto della Kihara ed è costituita da 13 volumi.
  • Angelique (1977): 5 volumi basati sulla serie di romanzi Angelica – la marchesa degli angeli di Anne Golon.
  • Mugonka (1978): volume unico.
  • Utsukushiki Koto Tsukushite yo (1978): volume unico.
  • Mugen Kaden (1979): altro volume unico.
  • Yume no Ishibumi (1982): è la serie più lunga mai realizzata dalla Kihara ed è costituita da 20 volumi. Nel 1985 ha vinto lo Shogakukan Manga Award come miglior shoujo.
  • Tasogare no Cinderella (1982): volume unico.
  • Yunta Muari (1986): volume unico pubblicato sulla rivista Petit Flower.
  • Suishou to Biroudo (1988): volume unico pubblicato su Mimi (è uno dei pochi titoli dell’autrice pubblicati dalla Kodansha).
  • Hana no Na no Himegimi (1991): volume unico pubblicato su Asuka.
  • Iwa wo Makura ni Hoshi wo Daki (1991): volume unico.
  • Watashi ga Kiraina Hime-sama (1992): altro volume unico.
  • Shijuu Shimoji (1992): josei composto da 2 volumi.
  • Totteoki no Ribon (1993): altro josei.
  • Torikae Baya Ibun (1998): volume unico tratto da un classico della letteratura giapponese.
  • Tsue to Tsubasa (2001): 8 volumi ambientati durante la rivoluzione francese.
  • Furufuru (2006): josei pubblicato dalla Kodansha.
  • Ise Monogatari (2011): volume unico.
  • Sore wa Tokoyo no Requiem (2012): volume unico.
  • Seika Soushi (2013): altro volume unico.
  • Shiro no Musume (2014): è l’opera a cui sta attualmente lavorando.

Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Fu-chan.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>