Mangaka

Touya Tobina

Tempo di lettura: < 1 minuto

Nome e Cognome: Touya Tobina

Data di nascita: 23/05/1980

Segno Zodiacale: Gemelli

Gruppo Sanguigno: 0

Sesso: Femmina

Località: ND

Indice dei contenuti

Biografia

Touya Tobina nasce a Tokyo il 23 maggio del 1980. Debutta sulla rivista Hana to Yume della Hakusensha nel 2005 con la storia breve Haken Gakusei ed è sempre lì che pubblica le sue opere.

Stile

Il disegno della Tobina è caratterizzato da figure molto esili ed eleganti. Anche il taglio degli occhi è particolare e privo dei riflessi luminosi tipici degli shoujo. In generale il tratto dell’autrice ricorda più gli shounen che gli shoujo.

Il tratto della tobina è sottile, stilizzato: le figure sono estremamente esili, allungate, e anche un po’ spigolose. Nonostante gli occhi grandi, l’aspetto delle sue protagoniste è lontano da quello dello shoujo. Le tavole sono cariche di bianco e nero e di retini; gli sfondi scarseggiano e in rilievo ci sono primi piani che vogliono essere per lo più accattivanti. È uno stile moderno, adatto alle commedie romantiche e soprannaturali da lei narrate.

Opere

  • Haken Gakusei (2005)
  • Keppeki Shounen Kanzen Sobi (2006): miniserie in 2 volumi che vede protagonista un ragazzo fissato con le pulizie.
  • Sarashi Asobi (2008): 2 volumi che parlano di uno shinigami che prende possesso del corpo di una brillante studentessa.
  • Jiu Jiu (2008): 5 volumi che parlando dell’erede della famiglia Hachioji e dei suoi due “animaletti” .
  • Roppan! (2011): miniserie composta da 3 volumi.
  • Kaibutsu Bangai no Shinigami (2014): volume unico.
  • Shoujo Manga nanka Daikirai (2016): serie ancora in corso, parla di una ragazza fredda che si ritrova a vivere le esperienze tipiche di uno shoujo manga.

Contatti

Twitter: Account Twitter di Touya Tobina (account in giapponese)


Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Fu-chan.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>