Mangaka

Yoko Matsushita

Tempo di lettura: 2 minuti

Nome e Cognome: Yoko Matsushita

Data di nascita: 23/06/1973

Segno Zodiacale: Cancro

Gruppo Sanguigno: AB

Sesso: Femmina

Località: Kumamoto, Giappone

Biografia

Yoko Matsushita è nata il 23 giugno del 1973 nel Kyushu, nella prefettura di Kumamoto. Debutta nel 1995 su Hana to Yume con Akuma no Gakko e poi si dedica a Yami no Matsuei, la sua opera più famosa (nonché l’unica ad essere raccolta in tankobon), ma purtroppo caratterizzata da una complessa storia editoriale. Ha realizzato anche diverse storie brevi, ma di minore importanza (una delle quali inclusa nel character book di Yamimatsu).

Adora giocare ai videogiochi, soprattutto gli RPG. Adora il caffè invece del té. Per disegnare utilizza strumenti semplici, quali semplici pennarelli per le sue tavole colorate. In un freetalk del volume 6 illustra minuziosamente come bisognerebbe scrivere una lettera ad una sensei (in Giappone si usa sovente, come qui noi scriviamo alle celebrità più o meno). Ho tradotto dall’inglese per intero tutto il suo monologo. Dal quale si evince una personalità rude e molto sicura di sé.

Stile

I disegni della Matsushita sono caratterizzati da un tratto deciso e definito. Anche se per lei realizzare manga era più un hobby che una carriera vera e propria, infatti è rimasta molto sorpresa dal successo ottenuto da La Stirpe delle Tenebre.

È uno stile grafico complesso e lavorato, quello della Matsuhida, in grado di regalare sfondi dettagliati e di alta qualità. Le sue tavole sono scure, cariche di bianco e nero e di retini; le figure sono realizzate con precisione, proporzionate, ed attraenti. I volti sono semi-realistici, dai lineamenti marcati, e gli occhi molto espressivi. Si può notare estrema cura non solo nei dettagli dell’ambientazione, ma anche in quello degli abiti dei suoi personaggi o dei capelli, finemente realizzati. È uno stile che incanta ed appassiona.

Opere

  • Akuma no Gakko (1995)
  • Yami no Matsuei (1996): è ancora in corso su Hana to Yume, anche se ultimamente i volumi escono a parecchi anni di distanza l’uno dall’altro

Credits

Co-Autore: La stesura del paragrafo dello Stile è opera di Fu-chan.

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>