Giungono a conclusione tantissimi shoujo e josei (tra cui Devils and Realist)

Tempo di lettura: 2 minuti

È periodo di grandi conclusioni in Giappone: terminano anche Devils and Realist, Sumika Sumire, Hidamari no Tsuki e Buddy Go!

La cover del primo volume di Sumika Sumire
La cover del primo volume di Sumika Sumire

Devils and Realist è giunta a conclusione questo mese sulla rivista Zero-Sum. Il manga è iniziato nel 2009 e viene pubblicato dalla Ichijinsha. Il protagonista è l’erede William Twining, un ragazzo geniale e scettico che un giorno evoca per errore… un demone!

In Italia la serie è edita dalla Goen che ha finora pubblicato i primi 6 volumi a partire da fine 2012. Il 15° volume dovrebbe essere l’ultimo della serie, che nel 2013 ha goduto anche di una trasposizione animata di 12 episodi trasmessi su Tv Tokyo.

Nel frattempo sulla rivista Cocohana della Shueisha giunge a conclusione l’ultima fatica di Mitsuba Takanashi, Sumika Sumire: il volume 11 sarà l’ultimo. La serie vede protagonista una donna di 60 anni che sente di non essersi goduta la giovinezza appieno, ma… le verrà data un’altra occasione! Dalla serie è stato tratto anche un drama di 8 episodi.

Ai, la ballerina protagonista di Buddy Go!
Ai, la ballerina protagonista di Buddy Go!

La mangaka è nota al pubblico italiano per Lui, il diavolo (11 volumi) e Crimson Hero (20 volumi), entrambi pubblicati interamente dalla Star Comics tra il 2004 e il 2011.

Infine su Ribon sono ben due le serie che finiscono. La prima è Hidamari no Tsuki, l’ultima fatica di Moe Yukimaru (già autrice di Hiyokoi – in Italia per Planet Manga) che racconta della convivenza forzata di due compagni di classe, Hina e Gen, e sarà probabilmente una miniserie di 2 volumi.

La seconda è Buddy Go! di Minori Kurosaki che si comporrà di 11 volumi, la protagonista dell’opera è Ai, una ragazza che condivide sul web video in cui mostra la sua passione per la danza. Questo suo hobby la porterà nello scintillante mondo degli idol!


Credits

Fonte consultata: Anime News Network (sito in inglese)

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>