Riminicomix 2016

Tempo di lettura: 2 minuti

Quest’anno, dal 14 al 17 luglio, si è svolta a Rimini la XX edizione del Riminicomix, fiera del fumetto della riviera romagnola. Tra manga, gashapon, cosplayer, tazze e ogni altro tipo di oggetto… il Riminicomix è il paradiso per gli appassionati di anime e manga, ma non solo.

Non siete mai stati ad una fiera del fumetto? Ecco cosa vi attende.

La fiera

Alcuni gashapon a tema Sailor Moon e non solo
Alcuni gashapon a tema Sailor Moon e non solo

Ogni anno, nel mese di luglio, vengono allestiti alcuni tendoni in piazza Federico Fellini per ospitare gli stand del Riminicomix. Più di 80 espositori si preparano per aprire i cancelli alle 17.00 ed accogliere le centinaia di appassionati che accorrono per trovare qualche chicca proveniente direttamente dal Giappone o per recuperare alcuni numeri del manga preferito. Infatti alla fiera non si trovano solo manga, ma anche gashapon (tipologia di gadget giapponese, come un pupazzetto di plastica componibile o un ciondolo), tazze, gioielli handmade e peluches, magliette, accessori per completare i cosplay e da quest’anno anche moltissimi Funko Pop (pupazzi in vinile che rappresentano i personaggi delle più amate serie tv e anime, che stanno spopolando nell’ultimo periodo).

 Tra i molti stand c'è anche chi vende collanine bellissime
Tra i molti stand c’è anche chi vende collanine bellissime

Armatevi di pazienza perché l’affluenza è talmente elevata che si formeranno code e ingorghi che vi obbligheranno a camminare molto lentamente. Ma tra una piadina e un tuffo in acqua sicuramente tornerete a casa con qualche acquisto!

Ospiti e firmacopie

Copertina di Butterfly Effect
Copertina di Butterfly Effect

Come ogni anno il Riminicomix non è solo una fiera del fumetto, ma organizza anche incontri con gli autori, concerti e gare di cosplay: da Sailor Moon a Lady Oscar, da Rubber di One Piece ad Iron Man, ce n’è veramente per tutti i gusti! Tra gli eventi più attesi c’era sicuramente il concerto di sabato sera di Giorgio Vanni, voce inconfondibile delle sigle dei nostri amati cartoni animati, tra cui Holly e Benji, Keroro e Bayblade, ma ha anche composto sigle per la voce di Cristina D’Avena, come Sabrina, Doremì e DoraemonSiete passati a salutare Giulia Della Ciana? Anche lei era alla fiera pronta ad autografare le copie del suo manga Butterfly Effect!

Quali sono stati i vostri acquisti al Riminicomix 2016?

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>