Spin-off per Wotakoi: Love is Hard for Otaku

Tempo di lettura: < 1 minuto

Wotakoi godrà di un nuovo manga spin-off

Dopo oltre sei anni di serializzazione, si è finalmente conclusa la serie di Wotakoi – Love is hard for otaku.

La famosa serie di Fujita godrà di un nuovo manga spin-off che apprarirà sul servizio di manga digitali comic Pool di pixiv ove ulteriori informazioni saranno presto rese note.

Fujita ha lanciato il manga di Wotakoi il 17 Aprile 2014 su pixiv, un sito di condivisione immagini. Successivamente, nel 2015, il manga ha fatto la sua comparsa sulle pagine della rivista digitale Comic POOL della casa editrice Ichijinsha che ha pubblicato il decimo volume del manga il 26 febbraio. 

Wortakoi, nuovo Spin-off

La serie si è conclusa con 60 capitoli il 16 Luglio 2021 per un totale di 11 volumi, il volume conclusivo arriverà in Giappone il 14 Ottobre 2021 ed includerà il disco anime originale del manga con un episodio animato basato sulla storia “Company Outing” tratta dal sesto volume del manga.

Il manga è stato trasposto in una serie animata in 11 episodi, prodotta da A-1 Pictures nel 2018, ed in un film live action nel 2020.

Il manga è arrivato anche in Italia nel 2020 grazie alla Planet Manga, mentre la serie animata è stata trasmessa in streaming grazie ad Amazon Prime Video.

Trama

Narumi è un’impiegata appassionata di manga, nel tempo libero infatti è un’aspirante mangaka ed un’accanita fujoshi. Ha sempre nascosto queste sue passioni nelle relazioni, dietro una facciata di “normalità”, ma dopo l’incontro con Nifuji…


Credits

Fonte consultata: Manga Forever, Anime News Network (sito in inglese)

Summary
Article Name
Spin-off per Wotakoi: Love is Hard for Otaku
Description
Wotakoi – Love is hard for otaku di Fujita godrà di un nuovo manga spin-off.
Author
Publisher Name
Marin
Publisher Logo

0 Commenti

Scrivi un commento, facci sapere la tua opinione 🙂

XHTML: Puoi usare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>